Pubblicato il 04/08/11e aggiornato il

Telefonare a cellulari e numeri fissi in tutto il mondo con GMail.

Ieri è stato annunciato dal Blog ufficiale di GMail che Google Voice, la funzionalità dalla posta elettronica di Google per chiamare numeri telefonici fissi e mobili, è stata estesa ad altre 38 lingue e non è più una sola prerogativa di USA e Canada. In effetti questa mattina quando ho aperto GMail ho visto un popup che mi indicava la nuova feature appena aggiunta
telefonate GMail
Si tratta della icona Chiama tel. visibile sopra all'elenco dei contatti. Quelli disponibili sono contrassegnati da un puntino verde a lato. Credo che sia il caso di fare un po' di chiarezza. Era già possibile chiamare un contatto via computer senza spendere assolutamente niente. Nel momento in cui era disponibile ci si cliccava sopra e si apriva una finestra di dialogo di questo tipo
chiamate vocali via computer
in cui si poteva cliccare sull'icona del telefono e scegliere Chiama computer. Se era stato installato il componente per la chat video e vocale, si potevano già effettuare gratuitamente anche delle videochiamate agli altri contatti che lo avessero installato a loro volta. In questo caso occorreva cliccare sul simbolo più a sinistra. Se un vostro contatto non aveva ancora abilitato la GTalk anche per il video, l'icona della camera era sormontata da una crocetta.
Con Google Voice di GMail adesso si possono chiamare telefoni fissi e mobili digitandone il numero. Non occorre più che la persona chiamata sia davanti a un computer o abbia uno smartphone con la relativa applicazione. La funzionalità non è gratuita ma i prezzi sono bassi. Sono supportate le valute del dollaro canadese e americano, della sterlina e dell'euro. Per l'Italia i prezzi variano da 0,02 centesimi di euro al minuto (telefoni fissi) agli 0,11 centesimi di euro al minuto (telefoni mobili - 0,14 eurocent per H3G). A questo dato va aggiunta l'IVA che per l'Italia è del 20%. Si tratta comunque di costi decisamente competitivi.
Per chiamare un numero di telefono occorre prima acquistare un credito telefonico in tagli da dieci euro. Se avete già effettuato acquisti da Google, acquisendo per esempio un dominio personalizzato, Google Checkout avrà già i dati della vostra carta di credito o del vostro account Paypal per poter completare la transazione in un attimo. Verrà aggiunta l'IVA del 20%. Per utilizzare Google Voice si clicca sulla icona verde del telefono, indicata dalla freccia nel primo screenshot. Dopo aver cliccato su Accetta nella finestra popup che indica i termini del servizio, si aprirà un popup in basso a destra del browser
google voice
Sulla sinistra dovrà essere selezionato il paese in cui è ubicato il telefono che vogliamo chiamare, sulla destra è visibile il credito telefonico rimasto. Non resterà che digitare il numero e cliccare su Chiama. Prima di effettuare la chiamata è opportuno testare microfono, speaker o cuffia. E' chiaro a tutti che, specialmente se ci si trova all'estero, questo servizio per chiamate telefoniche a persone che non possono accedere a un computer sia attualmente il più economico sulla piazza. 




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.