Pubblicato il 29/08/11e aggiornato il

Come convertire video in immagini animate in GIF con Photoshop.

Prima di iniziare la conversione bisogna ovviamente avere il video da convertire in una animazione in GIF nell'hard-disk del nostro computer. Se il video è online ci sono un sacco di estensioni per tutti i browser in grado di effettuarne il download. Non è compito di questo post né di questo sito indicare il procedimento. Per trattare un video con Photoshop occorre che sia convertito in un opportuno formato, esattamente in MOV. Si tratta di un formato proprietario della Apple usato nelle fotocamere. Formati di questo genere possono essere aperti per esempio con QuickTime.

La conversione di un qualunque formato video in MOV si può effettuare attraverso il software gratuito Format Factory che tra l'altro ha anche una interfaccia in italiano. Si sceglie Video > Tutti verso MOV, si seleziona il file da convertire cliccando su Aggiungi quindi si preme su OK. Nella schermata principale si preme su Vai per iniziare la conversione che durerà pochi secondi

format-factory-conversione

Si apre Photoshop e si va su File > Importa > Fotogrammi video in livelli …

importare-filmati-photoshop

successivamente si sceglie Solo intervallo selezionato per impedire di acquisire migliaia e migliaia di fotogrammi

acquisire-fotogrammi-video

In realtà questo è impossibile perché Photoshop supporta un massimo di 500 frame che sono comunque una enormità. Per selezionare la parte del video che ci interessa dobbiamo muovere il cursore di anteprima con il mouse tenendo premuto il tasto Shift. Si clicca su OK per terminare l'importazione. Ciascun fotogramma sarà assimilato a un Livello.  Andiamo adesso su Finestra > Animazione per accedere al pannello delle animazioni 

photoshop-creare-gif-animata 

Nella parte bassa della finestra e nell'area dei livelli saranno visibili fino a un massimo di 500 fotogrammi

fotogrammi-su-photoshop

Per fare in modo che la pagina non ci metta troppo a caricarsi non dobbiamo postare delle animazioni che abbiano un numero di fotogrammi superiore alle cento unità. Nello spezzone di filmato che abbiamo importato dobbiamo quindi selezionare il fotogramma che intendiamo scegliere come iniziale. Fatto questo si clicca sopra a quello che immediatamente lo precede. Tenendo premuto Shift, clicchiamo anche sul primo fotogramma. Si selezionerà tutta la prima parte del filmato che elimineremo andando sulla apposita icona in basso

icona-cancellazione-fotogrammi

Si fa la stessa operazione per i fotogrammi da eliminare dopo quello che si vuole visualizzare per ultimo

conferma-eliminazione-fotogrammi

Adesso possiamo goderci l'anteprima di quella che sarà la nostra animazione in GIF cliccando sulla icona Play

anteprima-animazione-gif

Non resta che salvare il nostro lavoro andando su File > Salva per web e dispositivi

salvare-animazione-gif

Nella finestra successiva, si possono configurare molte altre opzioni che lascio scoprire ai lettori più appassionati a questo tema

animazioni-gif-photoshop

I dati essenziali sono quelli della larghezza e dell'altezza. Si va su Salva per completare l'opera. Una immagine animata di questo genere, può essere caricata su Picasa, se ne può ottenere l'URL diretto e può essere inserita in un post attraverso l'Editor di Blogger o anche Windows Live Writer. E' anche possibile inserirla in un widget HTML/Javascript mediante l'uso di questo semplice codice

<img src="URL_IMMAGINE" alt="NOME_IMMAGINE" title="TITOLO_IMMAGINE" />

spettacolo-pirotecnico

Per coloro che hanno meno esigenze in fatto di creazione di GIF animate, ricordo che si possono creare anche con GIMP, ricordo anche i tool gratuiti Make a Gif, Beneton Movie GIF e altri indicati nello stesso articolo. Esiste anche una versione online di Photoshop, Photoshop Express, che però non mi risulta ci consenta di effettuare queste conversioni per creare queste GIF animate che vanno tanto di moda su Google+.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.