Pubblicato il 12/05/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Windows nega il permesso di accesso a una cartella - come risolvere

Come risolvere quando in Esplora File di Windows ci viene negato l'accesso a una cartella o quando non ci viene dato il permesso di salvarvi dei file

Talvolta quando si cerca di aprire una cartella di Windows da Esplora File, o quando si tenta di salvare un elemento in una certa cartella, ci viene mostrato il messaggio "Ti è stato negato il permesso di accesso a questa cartella, per accedere rivolgiti al tuo amministratore" o qualcosa con lo stesso significato.

La cosa è ancora più irritante se il computer è quello che usiamo abitualmente e di cui ovviamente siamo anche amministratori. Recentemente ho riscontrato questo problema quando ho provato a salvare una Macro di DaVinci Resolve nella cartella degli Effetti per poter richiamare la Barra di avanzamento animata da Fusion Effects.

Nel momento in cui ho provato a salvarla nella cartella degli Effetti mi è stato negato l'accesso. Questo accade quando si vogliono apportare delle modifiche ai file di un programma che è stato installato nella Unità D, invece che nella Unità C, per risparmiare spazio in quella del tipo SSD che di spazio solitamente ne ha molto di meno.  

Per risolvere il problema bisogna accedere alle impostazioni di sicurezza della cartella per concedere l'accesso anche alle entità a cui non è concesso. Ovviamente bisogna essere amministratori del computer per poterlo fare.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un video tutorial che prende ad esempio il divieto di accesso a una cartella di DaVinci Resolve per mostrare come concedere il permesso anche ad altri utenti o ad altre entità.



Il messaggio che si visualizza quando non si riesce ad accedere a una cartella di Windows sarà simile a questo.

divieto di accesso a cartella

In sostanza ci viene notificato che  non si dispone delle autorizzazioni necessarie per salvare i dati in quel percorso o per accedere alla cartella. Nel primo caso ci consigliano di rivolgersi all'amministratore e nel secondo caso di modificare la scheda di sicurezza. Per risolvere occorre aprire l'applicazione Esplora File di Windows.

Se non siamo in grado di ritrovare la cartella su Esplora File, si seleziona e si copia il percorso della cartella dalla finestra che si apre durante il tentativo di salvataggio nella cartella o di modifica di file in essa contenuti.

Il percorso lo si incolla nel campo in alto di Esplora File per poi andare su Invio. Se invece conosciamo già l'ubicazione della cartella, basterà aprire Esplora File e cercare la cartella nella colonna di sinistra.

Ci si clicca sopra con il destro del mouse e si sceglie Proprietà nel menù contestuale che si visualizza.

scheda sicurezza in proprietà

Nella piccola finestra che si apre si seleziona la scheda Sicurezza e in essa si clicca sul pulsante Avanzate.

Nella prima colonna si visualizza la scritta Consenti mentre nella seconda sono elencate le Entità a cui è consentito l'accesso. Nella terza colonna ci viene mostrato il tipo di accesso che può essere di Controllo completo oppure di sola Lettura ed esecuzione. Se l'accesso è stato negato, significa che probabilmente l'entità da noi rappresentata ha un accesso limitato alla Lettura ed esecuzione. Si va su Cambia in alto o su Aggiungi.

Nel primo caso si aprirà subito una piccola finestra mentre nel secondo caso si va su Seleziona una entità. Si lascia Consenti in Tipo e Si applica a La cartella selezionata, le sottocartelle e i file. L'obiettivo è quello di concedere il Controllo completo alla entità, di solito un Users, autorizzata solo a Lettura e esecuzione.

In ogni caso si aprirà comunque la piccola finestra con i campi Tipo di Oggetto e Percorso già compilati. In Immettere il nome dell'oggetto da selezionare si digita il nome della Entità con accesso a Lettura e Esecuzione. Si clicca su OK. La piccola finestra si chiuderà e potremo interagire con l'altra finestra.

controllo completo a users

Si mette la spunta a Controllo Completo e si va su OK. La finestra si chiuderà automaticamente.

Nella finestra precedente ancora aperta si clicca su Applica quindi su OK per chiudere anche quella.

controllo completo di una cartella applicato agli utenti

Ora potremo salvare file nella cartella in cui non era possibile farlo o accedervi quando prima non era permesso.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy