Pubblicato il 01/02/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come duplicare un oggetto in una foto con GIMP

Replicare più volte un oggetto in 1 foto selezionandolo a mano libera per poi copiarlo e incollarlo in altra posizione della foto iterando il processo

Negli editor grafici ci sono diversi strumenti per selezionare, copiare e incollare. Questi tool possono quindi essere usati per replicare un oggetto e mostralo due o più volte nella stessa immagine. La procedura è sostanzialmente sempre la stessa. Si seleziona l'area della foto da replicare, la si copia e quindi la si incolla in un'altra posizione.

L'accuratezza del lavoro di duplicazione o di replica di un oggetto dipende dalla precisione con cui è stata selezionata. Inoltre la possibilità di effettuare selezioni molto precise dipende anche dallo sfondo dell'oggetto da clonare.

Ovviamente questa operazione può essere fatta con il programma professionale Photoshop ma in questo post mostrerò come procedere con il software gratuito GIMP, giunto alla versione 2.10, che però presto dovrebbe ricevere un aggiornamento molto importante alla versione 3.0. Per contornare l'oggetto da duplicare, useremo lo strumento della Selezione a mano libera. Per l'operazione del Copia Incolla useremo invece le classiche scorciatoie da tastiera Ctrl + C e Ctrl + V, rispettivamente per copiare e incollare.

Si fa andare GIMP quindi si va nel menù su File -> Apri e si seleziona l'immagine con un oggetto da duplicare. Nel caso in cui ci apparisse un popup, si va su Converti per adattare il profilo del colore incorporato a quello di GIMP.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial della procedura per replicare un oggetto in una foto.



Su Gimp sono utili alcune scorciatoie da tastiera per adattare l'immagine al layout e per applicare lo zoom. Per fare in modo che l'immagine prenda tutta l'area di lavoro, si digita Ctrl + Shift + J mentre, per aumentare lo Zoom in modo continuo, si agisce sulla rotellina del mouse spostandola in avanti tenendo premuto Ctrl.

Questa operazione di Zoom In è particolarmente necessaria quando l'oggetto da selezionare è piuttosto piccolo. Nella finestra degli strumenti in alto a sinistra si clicca su quello della Selezione a mano libera a forma di lazo.

interfaccia di gimp e strumento selezione mano libera

Si aumenta lo Zoom con i tati di scelta rapida già citati e, tramite il cursore, si contorna l'oggetto da duplicare.

Con il primo click verrà visualizzato un cerchietto giallo che vedremo nuovamente nel momento in cui completeremo il tracciato che contorna l'oggetto da replicare. Il contorno assumerà un tratto grigio lampeggiante.

contornare oggetto da replicare con gimp

Si digita la scorciatoia da tastiera Ctrl + Shift + J  per tornare alla visualizzazione senza zoom.

Si clicca con il destro del mouse sopra alla selezione e si va su Modifica -> Copia o su Ctrl + C.

copia della selezione a mano libera

Verrà copiata negli Appunti la parte selezionata della foto. Poi nella tastiera si digita Ctrl + V per incollarla.

La parte selezionata verrà incollata sopra a quella copiata. Se però ci si passa sopra con il cursore, visualizzeremo l'icona a quattro punte dello spostamento. Si potrà quindi trascinare la parte incollata in altra posizione. 

incollare la selezione copiata su GIMP

Con l'iuto del drag&drop, la si posiziona nel punto in cui visualizzarla. Si fa un click esternamente alla selezione per ancorarla nel punto in cui si trova. Si può quindi iterare la procedura e andare di nuovo su  Ctrl + V.

incollare la stessa selezione

La selezione rimasta negli Appunti è sempre la stessa e verrà incollata al centro della immagine con i contorni dai tratti grigi lampeggianti. Si tratta di quella che GIMP definisce una selezione fluttuante che potrà essere spostata nella immagine con l'aiuto del cursore e inserita definitivamente con un click esterno alla selezione.

Per aggiungere un numero indefinito di oggetti copiati, si devono quindi effettuare questi passaggi:

  1. Digitare nella tastiera   Ctrl + V per incollare la selezione al centro dell'immagine
  2. Spostarla in altro punto della foto con il drag&drop del cursore
  3. Cliccare esternamente alla selezione per inserirla nel punto in cui si trova.

Con questo sistema possiamo replicare tutte le volte che si vuole la stessa selezione, copiata una sola volta. Infine, per salvare il risultato, si clicca su File -> Esporta come per aprire la finestra di configurazione in cui scegliere la cartella di destinazione, dare un nome al file comprensivo della estensione del formato (p.e. foto.jpg) e andare su Esporta. Verrà aperta un'altra finestra in cui impostare la massima qualità e andare ancora su Esporta.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy