Pubblicato il 06/10/20 - aggiornato il  | 3 commenti :

Open Live Writer e Blogger: soluzione per login e immagini

Come risolvere il mancato accesso a Blogger Google con Open Live Writer installando una versione aggiornata con cui pubblicare anche le immagini

Ho iniziato a pubblicare post su siti di piattaforma Blogger nel lontano 2008 e quasi da subito l'ho fatto tramite l'editor offline Windows Live Writer, che aveva molti vantaggi rispetto all'editor ufficiale di Blogger.

Anche per pubblicare articoli su siti Wordpress ho sempre utilizzato WLW al posto dell'editor nativo della piattaforma, preferendolo anche agli editor più completi che possono essere installati mediante plugin.

Nel 2015 la Microsoft ha deciso di interrompere lo sviluppo del software con grande disappunto dei suoi utilizzatori sparsi in tutto il mondo. Con una decisione indubbiamente generosa però rese pubblico e open source il codice sorgente del programma. Si venne quindi a creare una associazione di sviluppatori che si prese carico dello sviluppo del software che fu rinominato Open Live Writer. Dopo le prime settimane di entusiasmo si è però assistito a un progressivo disimpegno da parte della maggior parte dei componenti della fondazione.

La libreria dei plugin, che era il fiore all'occhiello di WLW, è rimasta desolatamente vuota e si sono avute diverse difficoltà per adeguare OLW alle normative di accesso di Google per poterlo utilizzare su piattaforma Blogger.

Altre problematiche sull'utilizzo di OLW insieme a Blogger si manifestarono nel 2017 e riguardarono la pubblicazione delle foto. Quando si provava a pubblicare su Blogger il post con immagini creato con OLW si visualizzava il messaggio Bad Request Error 400 che ne impediva la pubblicazione.

Fortunatamente fu trovata abbastanza presto la soluzione che consisteva nel creare manualmente un album su Google Foto, nel momento in cui quello usato precedentemente per le immagini di OLW avesse raggiunto le 2000 unità. Nel frattempo Open Live Writer fu rilasciato anche come app gratuita del Microsoft Store.

All'inizio del 2019 Google cambiò profondamente la gestione delle immagini dopo la fine della esperienza negativa di Google Plus. Google Foto fu separata da Google Drive e le immagini di Blogger, che prima finivano in un album di Google Foto, adesso venivano inviate nell'Archivio delle Foto.

Contestualmente fu anche modificato il modo con cui le applicazioni potevano accedere a un account Google. Il risultato fu che gli utenti di Open Live Writer si trovarono di fronte a un nuovo messaggio Bad Request. La questione delle immagini si poteva però risolvere postandole anticipatamente in una bozza di Blogger.

Questo metodo per bypassare l'impossibilità di postare direttamente le foto superò anche l'ulteriore difficoltà introdotta dalla eliminazione del servizio Picasa Web Album. I problemi però erano tutt'altro che finiti.

La Homepage di Open Live Writer infatti non viene più aggiornata da tempo e il file in formato .exe che viene scaricato ci permette di installare un programma che non è più in grado di accedere all'account Google. I computer Windows che hanno già configurato blog di Blogger possono continuare a pubblicare i post ma, chi cerca di loggarsi per la prima volta con un PC nuovo, o dopo averlo riportato alle impostazioni di fabbrica, non ci riesce.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il tutorial per risolvere il problema installando una versione di Open Live Writer aggiornata, che ha attivato il nuovo metodo di autenticazione di Google, versione di cui però non esiste il download ufficiale. Infatti il pulsante presente nella Home del programma fa scaricare quella precedente.



A beneficio di coloro che non conoscessero le funzionalità di Open Live Writer ricordo le principali:

  1. La possibilità di ridimensionare le immagini con le maniglie in modo continuo e non selezionando una delle opzioni offerte da Blogger (Piccola, Media, Grande, Extralarge, Originale);
  2. Salvare le impostazioni predefinite di inserimento delle immagini;
  3. Aggiungere tabelle che possono servire anche per creare gallerie di foto; 
  4. Aggiungere link automatici. Nel senso che si possono salvare le impostazioni di un collegamento che verrà creato automaticamente quando si digiterà quel determinato testo di ancoraggio
  5. Aggiungere degli watermark o filigrana alle immagini; 
  6. Si può usare la stessa interfaccia per creare articoli su Blogger, Wordpress e altre piattaforme; 
  7. Si possono aggiungere pedici ed esponenti; 
  8. Si può lavorare offline senza collegamento a internet; 
  9. Ci sono delle funzioni di conteggio dei caratteri e delle parole e di ricerca nel testo
  10. Si possono scegliere tutte le famiglie di font presenti nel computer; 
  11. Le immagini possono essere copiate sul PC o sul web e incollate in OLW con Ctrl+V; 
  12. Ci sono tre opzioni di visualizzazione Edit, Preview e Source. Con Edit si vede il post con colori e aspetto identici a quelli che avrà nel sito. Con Preview si vedrà l'Anteprima mentre Source è l'equivalente della Modalità HTML per aggiungere o modificare il codice;
  13. Può essere aggiornato il Tema in modo da scrivere il post e vederne immediatamente l'anteprima;
  14. Il post creato con OLW può essere pubblicato subito oppure salvato come Bozza su Blogger;
  15. Se modifichiamo il Tema di Blogger possiamo aggiornare le modifiche anche su OLW.

Il salvataggio del post come Bozza nell'Editor di Blogger è preferibile per poter personalizzare il Permalink e per poter aggiungere la Descrizione di Ricerca prima della pubblicazione, importante dal punto di vista SEO.

Con il programma Open Live Writer scaricato dalla pagina ufficiale, se si va su Add blog account nella scheda Home verrà mostrata una finestra in cui selezionare la piattaforma da utilizzare per poi andare su Next.

aggiungere google blogger come piattaforma

Se si sceglie Google Blogger, nella finestra successiva, bisogna andare su Sign in prima di cliccare su Next. Cliccando su Sign in si aprirà una finestra del browser in cui selezionare l'account Google da utilizzare. Il problema è che nella scheda del browser che si apre successivamente ci viene mostrato questo avviso

funzionalità di accesso temporaneamente disabilitata

che ci informa che la funzionalità di accesso è temporaneamente disabilitata. Quindi se noi volessimo aggiungere un altro blog, con Blogger ne possiamo pubblicare fino a 100, o se volessimo utilizzare OLW per la prima volta con un altro account, non lo potremmo fare. Alcuni sviluppatori hanno però aggiornato la versione attuale di Open Live Writer e questo ci permette, non solo di risolvere questo problema, ma anche di pubblicare le immagini caricandole direttamente su OLW, senza doverle aggiungere preventivamente a una Bozza di Blogger.

Questa versione di Open Live Writer non è però ancora stata rilasciata ufficialmente e francamente non ne capisco il motivo. Io però sono riuscito a procurarmela e l'ho caricata su Dropbox condividendone il link. 

Cliccando sul collegamento precedente scaricherete un file ZIP. Ciccateci sopra con il destro del mouse poi andate su Estrai tutto quindi ancora su Estrai. Verrà creata una cartella nella stessa posizione del file ZIP.

All'interno della cartella ci sarà un file .exe su cui fare un doppio click per installare il programma. Se avete il vecchio software, non occorre disinstallarlo, perché verrà aggiornato automaticamente. Se adesso eseguite la stessa procedura illustrata in precedenza per aggiungere un nuovo blog, potrete accedere con il vostro account Google.

accedere account google di blogger per aggiungere blog

Andate su Consenti nella prima finestra. Nella seconda finestra si visualizzerà un annuncio in alto (in inglese) che vi informerà che Google ha ricevuto il codice di verifica e che si può chiudere la finestra. Dopo averlo fatto, si torna su Open Live Writer in cui saranno visibili, in un elenco verticale, tutti i blog del nostro account.

Si sceglie quello da aggiungere a OLW per poi andare su Next. Il programma analizzerà il Tema del sito per poterne mostrare l'anteprima. Dopo qualche secondo verrà mostrata una nuova finestra sopra alla precedente.

completamento della configurazione di blogger

Il messaggio ci chiederà l'autorizzazione (in inglese) di pubblicare un post temporaneo nel nostro sito per poi rimuoverlo immediatamente, in modo da completare il download del Tema del blog. Si va sul .

Alla fine del processo potremo passare direttamente al nuovo blog, lasciando la spunta su Switch to this blog now, o continuare con quello che stiamo utilizzando. Nella Home potremo selezionare i siti in cui pubblicare i post, visualizzandone l'anteprima in tempo reale, sia per blog su Blogger, su Wordpress o su altra piattaforma.

Con questa nuova versione di OLW si possono caricare l'immagini direttamente che potremo adattare al layout con le apposite maniglie. Tale immagini andranno a finire però su Google Drive e non nell'Archivio di Blogger.




3 commenti :

  1. La versione 0.6.3 l'ho installata diversi mesi grazie al link presente in una discussione sulla pagina twitter di Open Live Writer. Il problema è che questa nuova versione ha una gestione pessima delle tabelle. Fino alla versione 0.6.2 si poteva ordinare le righe in un tabella a piacimento, ora non è più possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le tabelle le creo online poi le personalizzo quindi a cosa non mi crea problemi
      https://www.ideepercomputeredinternet.com/2017/10/table-css-html.html
      @#

      Elimina
    2. Ho installato la versione che hai postato tu. Hanno risolto alcuni bug, ma esce un errore ogni volta che provo a portare in altro o in basso una riga di una tabella.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy