Pubblicato il 18/07/20 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come guardare i video VR in 3D da Android e iPhone

Come usare i visori con le lenti per i video VR di Realtà Virtuale in tre dimensioni con i cellulari Android e iPhone e come trovarli su Youtube

La tecnologia dei video in tre dimensioni è piuttosto datata e i primi tentativi risalgono addirittura a cento anni fa. A partire dagli anni 50 del secolo scorso, il cinema tridimensionale iniziò ad avere una sua diffusione commerciale attraverso la tecnica della luce polarizzata. Il cervello riesce a percepire le immagini in rilievo perché riceve due immagini distinte dall'occhio destro e dall'occhio sinistro. I neuroni celebrali compiono in modo automatico quello che in trigonometria viene chiamata una triangolazione, e riescono a percepire la profondità delle immagini presenti nel campo visivo che quindi diventa in tre dimensioni.

Per simulare questo effetto occorre quindi avere una cinepresa con due obiettivi, posti a una distanza simile a quella degli occhi umani, che registrino simultaneamente la stessa scena. Questi due video distinti dovranno però essere visti separatamente dall'occhio sinistro e da quello destro. Per ottenere questo risultato, nel cinema in 3D, si riproducono i due video simultaneamente con tecniche stereoscopiche. Chi visualizza queste pellicole, per usufruire dell'effetto 3D, deve indossare degli occhiali che consentono la visualizzazione solo di un video per ciascun occhio attraverso delle lenti a cristalli liquidi che permettono la visualizzazione delle immagini in modo selettivo.

I video in tre dimensioni sono presenti anche su Youtube ma, per una loro visualizzazione immersiva, gli occhiali usati per il cinema e la televisione a 3D non servono. I video sono infatti mostrati con lo schermo diviso in due parti girate simultaneamente da due obiettivi posti a una distanza simile a quella degli occhi umani.

Per una visione immersiva di tali video occorrono dei visori particolari che permettono di visualizzare metà schermo per ciascun occhio. Al cervello arriverà quindi l'informazione della profondità dell'ambiente e sarà come se visualizzassimo la scena stando immersi nell'ambiente in cui si svolge. Ci sono visori 3D molto economici, che non hanno bisogno di alcuna applicazione, e altri invece decisamente costosi che possono essere collegati anche al PC.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube le istruzioni di base per una visualizzazione immersiva di video in 3D.



I video in 3D non sono la stessa cosa dei video panoramici a 360° che ho trattato in un precedente post arricchito anche di un video tutorial su come usare i Filtri a 360° di Shotcut. La tecnologia in 3D utilizzata nei video riproducibili con smartphone Android e iPhone viene arricchita da quella VR della Realtà Virtuale.

Ecco un elenco di alcuni visori acquistabili su Amazon, specifici per la visualizzazione in 3D:

  1. Splaks Google Cardboard V2 3D per iPhone e Android da 4.0-6.0 Pollici al costo di 9,99€
  2. I AM Cardboard Visore VR smartphone Pocket per la Realtà Virtuale in 3D al costo di 14,99€ 
  3. Oculus Go Visore All-in-one a 64GB, il più evoluto con una app specifica al costo di 229,99€
  4. VR Box, visore per Android e per iPhone, che è il più economico al costo di 7,90€ 
  5. Occhiali VR compatibili con Android e iPhone per la Realtà Virtuale al costo di 39,95€
  6. Numb-One VR Box, visore 3D con cuffie compatibile con Android e iPhone al costo di 28€.

Ovviamente ci sono molti altri prodotti simili a questi di costi anche molto diversi tra di loro. Personalmente ho acquistato il visore di Google che mi serve per visualizzare i video 3D di Youtube e altri siti di video-sharing.

video in tre dimensioni di youtube

Per trovare i video in tre dimensioni su Youtube basta digitare la parola chiave Video 3D. Ci sono però anche Canali che pubblicano video in tre dimensioni e a 360 gradi, come 3D-VR-360 Videos, che conta più di un milione e trecentomila iscritti. I visori 3D per cellulare solitamente hanno un alloggiamento per lo smartphone e due lenti con cui visualizzare il video riprodotto. Ciascun occhio visualizzerà una metà dello schermo.

Sarà poi il cervello a elaborare le informazioni che gli arrivano e che permetterà all'utente di sentirsi immerso in una realtà virtuale. Ecco come si presenta il lettore Splaks Google Cardboard che è di cartone con cinghie di velcro.

Splaks Google Cardboard con cinghie di velcro

Si posiziona lo smartphone Android o iPhone nell'alloggiamento dietro le lenti dopo aver fatto andare il video. Si fissa l'alloggiamento con il velcro quindi si mette il visore sugli occhi con la cinghia dietro la testa.

posizionamento cellulare nel visore

Ciascun occhio visualizzerà la metà dello schermo e l'utente sarà così immerso in un ambiente in tre dimensioni.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy