Pubblicato il 17/06/20 - aggiornato il  | Nessun commento :

Effetti grandangolo e fish-eye nei video e correzione obiettivo con Shotcut

Come correggere la prospettiva nei video girati con il grandangolo o il fisheye tramite un filtro di Shotcut con cui aggiungerli anche come effetto

Nella fotografia e nelle riprese cinematografiche, quando si vogliano riprendere soggetti di grandi dimensioni come panorami, si usano le ottiche grandangolari con una piccola distanza focale, che permette un angolo di ripresa più ampio rispetto a ottiche più tradizionali. Il grandangolo offre una maggior profondità di campo visivo però a discapito di una prospettiva alterata. Vengono mostrati più grandi i soggetti in primo piano rispetto a quelli più lontani. Una caratteristica dei video con obiettivi grandangolari è quella di linee rette che invece appaiono curve.

Gli obiettivi grandangolari più estremi vengono anche chiamati fish-eye o fisheye, letteralmente occhio di pesce, che sono in grado di abbracciare angoli di campo anche superiori ai 180°. Le foto scattate con il grandangolo possono essere corrette, nella loro prospettiva alterata, con gli editor grafici Photoshop e GIMP, come vedremo un'altra volta. I video catturati con obiettivi di questo tipo si possono invece correggere con i programmi Shotcut e DaVinci Resolve. In questo post mi occuperò di mostrare come procedere con Shotcut.


Ricordo che Shotcut è un software gratuito installabile in Windows, Mac e Linux. Si tratta di un video editor che ci consente di creare e montare video a partire da filmati, immagini, file audio con la possibilità di aggiungere effetti, transizioni e altre personalizzazioni. Si tratta di un programma sperimentale che ancora soffre di diversi bug che però vengono spesso risolti dagli aggiornamenti che riceve molto frequentemente.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il tutorial per eliminare l'effetto grandangolo dai video o per aggiungerlo.



Dopo l'installazione di Shotcut, si fa andare il programma e, in Nuovo Progetto, si lascia Automatico per uniformare risoluzione e frame rate del progetto a quello del primo video importato. Si clicca su Elenco Riproduzione sotto il menù quindi si trascina nella finestra in alto a sinistra il video da modificare.

Sempre con il drag&drop del mouse, si trascina il file nella parte bassa dell'interfaccia per creare una traccia nella Timeline. Il video sarà mostrato nel player di Anteprima nell'area centrale. Si potrà riprodurre andando sulla icona del Play. Si clicca sul pulsante a sinistra sotto il player per spostare all'inizio l'Indicatore di Riproduzione.

interfaccia di shotcut 

Si riproduce il video fino a trovare un riferimento certo della distorsione della prospettiva come per esempio degli edifici o dei manufatti che dovrebbero essere verticali e che invece sono curvi. Si clicca con il sinistro del mouse sulla traccia video per aggiungervi un bordo rosso, indice del fatto che è stata selezionata.

Si va sotto il menù su Filtri, quindi sul pulsante del Più che appare nella finestra che si apre. Verranno mostrati i Filtri disponibili su Shotcut. Si sceglie la scheda Video e si clicca sul filtro Correzione Obiettivo.

filtro video correzione obiettivo di shotcut

Verrà mostrata una finestra con quattro cursori su cui agire con il mouse per ripristinare la giusta prospettiva. I cursori da spostare all'inizio per la correzione del grandangolo sono solitamente il terzo e il quarto.

correzione obiettivo in shotcut

Si agisce su questi due cursori per visualizzare dritti gli elementi che prima invece erano curvi, per un errore di prospettiva indotto dal grandangolo. Con questa modifica si perde necessariamente un po' di campo visivo, che era appunto la funzione del grandangolo. Con i primi due cursori si sposta la visualizzazione orizzontalmente e verticalmente. Tali cursori si attivano solo dopo aver agito sul terzo o quarto cursore

Questi ultimi servono rispettivamente per la correzione al centro e ai margini del video. Il pulsante della freccia curva serve per azzerare la modifica e tornare alla situazione di default del 50%. Sono disponibili anche i pulsanti per l'attivazione dei Fotogrammi Chiave per introdurre le correzioni dell'obiettivo in modo continuo.

Si riproduce tutto il video, per controllare che sia mostrato con la giusta prospettiva in ogni sua parte, e passare quindi al suo salvataggio. Benché il grandangolo sia usato principalmente per aumentare il campo visivo e mostrare oggetti di grandi dimensioni, alcuni registi lo usano come effetto anche per riprese ravvicinate. È il caso di Stanley Kubrick che fece uso del grandangolo in Eyes Wide Shut, il suo ultimo film con Nicole Kidman e Tom Cruise.

Con Shotcut quindi si può mostrare un effetto grandangolo anche nei video che invece sono stati girati con un'ottica tradizionale. Si usa lo stesso procedimento, solo che stavolta con i cursori si falsa la prospettiva invece di correggerla. Per il salvataggio dei video modificati, in un senso o nell'altro, si va su Esporta quindi in Assortimento si sceglie il profilo di uscita e il formato. Si va poi su Esporta File che aprirà Esplora File in cui selezionare la cartella di output, dare un nome al file e andare su Salva per iniziare la codifica del video.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy