Pubblicato il 04/03/20 - aggiornato il  | 1 commento :

Cartella Opera AutoUpdate in Download: come risolvere il bug

Come risolvere il bug di Opera che aggiunge ad ogni avvio del PC la cartella opera autoupdate in Download disattivando le attività di Opera nella Unità di Pianificazione
Personalmente uso il browser Opera solo saltuariamente e lo apro soprattutto quando ho bisogno di una connessione VPN per visualizzare siti altrimenti inaccessibili dall'Italia. Infatti Opera offre gratuitamente un servizio VPN, sia con il browser desktop sia con il browser per i dispositivi mobili.

Da qualche giorno ho però notato uno strano comportamento di questo browser che mi ha irritato. Ad ogni accensione del computer viene creata in modo automatico, nella cartella Download, una sottocartella denominata opera autoupdate che a sua volta contiene un file di log, opera_autoupdate.log, con delle righe di testo difficilmente comprensibili. Contiene pure un'altra cartella denominata Crash Report di cui non comprendo la necessità visto che il browser Opera non era mai andato in crash.

All'inizio ho reagito a questa situazione semplicemente cancellando la cartella e inviandola nel Cestino. Dopo diverse cancellazioni mi sono però posto il problema di come risolvere la situazione in modo più radicale, che pur non essendo particolarmente grave, mi procurava comunque un certo fastidio. Ho quindi effettuato delle ricerche in rete in lingua inglese per controllare se altri utenti avessero il mio stesso problema.

Ho trovato dei riscontri di due anni fa nel forum di Opera di persone che avevano condiviso un comportamento analogo di Opera. La discussione sul forum non aveva però portato a nessuna soluzione. Anche quella della disinstallazione di Opera insieme a tutti i file e cartelle residui non aveva risolto il problema.

Ho comunque tentato anch'io questa soluzione, utilizzando il programma Ashampoo Uninstaller, che ripulisce il computer da tutti i file che non vengono cancellati con una normale disinstallazione. Dopo la reinstallazione di Opera è ritornata inesorabilmente anche la cartella Opera Autoupdate in Download.





Aiutato anche dal nome della cartella ho provato un'altra strada per risolvere quello che presumibilmente è un bug di Opera. Mi sono ricordato che in Windows esiste una funzionalità di pianificazione delle attività e che forse potevo intervenire per bloccare quelle di Opera. Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial relativo.



Si clicca su Start quindi si digita Utilità di Pianificazione per aprire l'applicazione che si visualizza nei risultati.

aprire la unità di pianificazione in windows 10

Nella finestra che si apre si clicca su Libreria Unità di Pianificazione per visualizzare le attività programmate.

attività programmate dla computer

Si scorre l'elenco in ordine alfabetico delle attività fino a trovare Opera Scheduled Assistant AutoUpdate e Opera Scheduled AutoUpdate. Accanto a entrambi si visualizzerà lo stato Pronto.

disattivazione attività di opera browser

Si seleziona ciascuna delle due righe quindi ci si clicca sopra con il destro del mouse e si va su Disattiva. Al posto di Pronto nello Stato si visualizzerà la scritta Disattivato. Si può quindi chiudere l'Unità di Pianificazione.





La disattivazione dell'autoupdate di Opera non preclude il suo aggiornamento che potrà essere sempre fatto manualmente. Si apre il browser quindi si clicca sulla icona del menù in alto a sinistra.

controllo degli aggiornamenti di opera

Si sceglie Aggiornamento & Ripristino per poi andare sul pulsante Controlla aggiornamenti. Verrà mostrata il numero della versione che sta girando e se il browser sia aggiornato. In caso contrario, ci sarà il download della nuova versione che sarà attivata dopo un riavvio di Opera richiesto direttamente dal browser.



1 commento :

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy