Pubblicato il 20/07/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Usare video, immagini e audio di Camtasia 2019 nelle versioni precedenti

Come usare i video, audio, immagini delle librerie gratuite di Camtasia 2019 nelle versioni precedenti o anche in altri programmi di editing video
Camtasia è un software della TechSmith che è leader nel segmento dei software per creare screencast, insieme al programma Captivate della Adobe. Quest'ultimo però è molto di più e serve per creare corsi multimediali completi di documenti, presentazioni e altri contenuti.

Camtasia si limita a registrare tutto quello che accade nello schermo del computer, o in una sua parte, insieme all'audio del microfono e/o a quello del sistema. Dopo la registrazione dello schermo, al video salvato potranno essere aggiunti effetti, grafica, introduzioni, audio. Su Camtasia sono disponibili anche funzioni per mostrare la posizione e l'attività del cursore in modo personalizzato e per zoomare in una data area dello schermo.

Il software viene fornito insieme a una libreria di oggetti multimediali come video di introduzione, musica di sottofondo, grafica da aggiungere ai filmati. Ho illustrato in un articolo quelle che sono le più importanti caratteristiche di Camtasia 2018 e ho anche pubblicato un video tutorial sul mio canale Youtube.

Recentemente è stata rilasciata la nuova versione Camtasia 2019, con molti assets in libreria. Tali assets comprendono video, audio, introduzioni, immagini, background, effetti audio e video, icone. Queste librerie però non possono essere utilizzate direttamente nelle versioni precedenti di Camtasia.





Si può aprire la pagina degli Assets di Camtasia 2019 e scaricare gratuitamente i molti file che sono denotati come Free. Per poterlo fare basta registrarsi gratuitamente al sito, con un indirizzo email e password. Si sceglie Free in Price, per poi cliccare sulla icona di download sull'asset che ci interessa. Passandoci sopra con il mouse, se ne potrà visualizzare o ascoltare l'anteprima. Gli asset solitamente vengono scaricati in formato .lipzip.

asset-camtasia

La loro installazione è semplicissima perché basta farci sopra un doppio click in modo da aprire Camtasia e contestualmente visualizzare un messaggio in cui si chiede se installare l'asset. Abbiamo anche visto che si possono esportare librerie delle vecchie versioni per poi importarle in quelle più recenti.

Purtroppo non vale l'opposto, nel senso che le librerie di Camtasia 2019 non possono essere importate direttamente su Camtasia 2018 o precedenti. Se si fa un doppio click sul file .lipzip, ci verrà mostrato un messaggio che ci avverte che la libreria può essere installata solo nelle versioni successive di Camtasia.

Visto che ci sono anche molti effetti interessanti, come si può risolvere? Non ho trovato un modo definitivo per installare le nuove librerie di Camtasia 2019 nelle versioni precedenti, però si possono comunque usare video audio e immagini per poi aggiungerli al nostro progetto, non solo su Camtasia ma anche in altri editor.






COME APRIRE I FILE LIPZIP E TSCDF


I file .lipzip non possono essere installati nelle vecchi versioni ma si possono comunque aprire con un programma come 7-Zip, gratuito e multipiattaforma. Si clicca sopra al file .lipzip con il destro del mouse e si va su 7-Zip.

aprire-file-lipzip

Nel menù contestuale si sceglie Estrai in [nome del file]. Tutto il contenuto del file .lipzip verrà aggiunto a una nuova cartella con il suo stesso nome. Ci si clicca sopra per vedere quello che contiene.

contenuto-file-lipzip

I file video, i file immagini e i file audio potranno quindi essere usati importandoli come semplici file multimediali anche nelle versioni precedenti di Camtasia. Questo vale anche per altri formati di file delle librerie. P.e. nella sezione Device Frames si scaricano file in formato .tscdf che possono essere aperti nello stesso modo.

Tali file contengono solo un video in formato MP4 con uno schermo di un PC desktop, un portatile o un cellulare in cui può essere visualizzato un altro filmato, aggiungendolo in un'altra traccia e ridimensionandolo.





Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial di tutta la procedura


I file video, audio e immagini delle Librerie di Camtasia 2019 sono senza copyright e quindi possono essere usate anche in altri programmi di editing video come Shotcut e DaVinci Resolve, per arricchire un progetto con effetti, sfondi e musica di sottofondo. I file libzip e tscdf sono archivi che si aprono con il programma 7-ZIP .




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy