Pubblicato il 06/05/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come risparmiare al ristorante con TheFork

Come funziona TheFork per prenotare ristoranti e pizzerie con lo sconto fino al 50%
Chi è un frequentatore assiduo di ristoranti probabilmente conoscerà già il servizio TheFork che permette di risparmiare parecchio prenotando negli esercizi che vi sono associati.

Se invece vai spesso al ristorante e ancora non lo conosci, allora devi per forza provare TheFork, per scegliere i ristoranti migliori e per risparmiare non solo con lo scontrino alla cassa ma anche in altri modi.

TheFork è accessibile da browser web ma anche da applicazioni per il mobile ed è associato al celebre sito di recensioni di hotel e ristoranti Trip Advisor . Vedremo come funziona sia da browser desktop che da app per il mobile e darò informazioni anche a quegli esercenti di ristoranti, pizzerie e locali etnici per potersi iscrivere, diventare partner e quindi aumentare la clientela e il giro di affari.

Innanzitutto il sito web di TheFork può essere navigato anche senza iscriversi. Si può selezionare la città in cui ci interessa prenotare il ristorante oppure digitare un indirizzo, il nome di una città o addirittura il nome di un quartiere, per visualizzare i ristoranti della zona che hanno una partnership con TheFork.






Se abbiamo già una idea di dove andare, si può semplicemente digitare il nome del ristorante per controllare che sia partner di TheFork e che abbia in corso una promozione da usare per ottenere uno sconto. Si può anche digitare giorno, ora e numero di persone per affinare la ricerca.

thefork-browser-web


Si sfogliano poi le proposte con l'importo dello sconto per le prenotazioni effettuate tramite TheFork. In Tipo di Ristorante si seleziona la cucina che si preferisce tra quelle regionali, etniche e internazionali. Si può infatti scegliere tra queste tipologie di cucina: Abruzzese, Americano, Argentino, Armeno, Asiatico, Brasiliano, Cinese, Coreano, Creperia, Cucina casereccia, Cucina contemporanea, Cucina creativa, Cucina tradizionale, Di Carne, Di Pesce, Francese, Fusion, Giapponese, Greco, Indiano, Internazionale, Iraniano, Italiano, Mediterraneo, Messicano, Napoletano, Orientale, Peruviano, Pizzeria, Romano, Siciliano, Spagnolo, Steakhouse, Sudamericano, Thailandese, Tedesco, Toscano, Turco, Vegetariano, Vietnamita, Internazionale.

Si può anche ampliare o restringere il raggio di ricerca per visualizzare ristoranti vicini o anche più lontani.

prenotare-ristorante-thefork

La scheda di ciascun ristorante è arricchita dalle foto caricate dall'esercente e dalle schede Informazioni, Recensioni e Recensioni di TripAdvisor. Le recensioni degli utenti TheFork hanno una valutazione che va da 1 a 10 e viene mostrata la media ottenuta. Vengono votati separatamente Cucina, Servizio e Atmosfera.






Sulla destra è visibile il calendario con i giorni disponibili per gli sconti nella prenotazione con l'importo percentuale dello stesso sconto, che solitamente va dal 20% al 50%. Cliccando sul giorno si può poi selezionare l'orario della prenotazione. Si seleziona poi il numero dei commensali e si procede all'ordine.

Se ancora non ci siamo iscritti, lo si potrà fare andando su Continua per poi fare il login con Facebook o registrandoci con un indirizzo email e password. Si dovrà poi indicare anche il nome, cognome e un recapito telefonico. Si va poi su Conferma prenotazione per poter usufruire dello sconto previsto.

Nel caso in cui il cliente non potesse recarsi al ristorante il giorno prefissato, potrà sempre annullare la prenotazione. Ogni prenotazione permette di guadagnare Yums, una sorta di moneta virtuale di TheFork. Per ogni prenotazione si guadagnano 100 Yums. Quando si siano accumulati 1000 Yums potremo usufruire di uno sconto di 20€ da spendere nei ristoranti partner di TheFork. Si può anche aspettare di avere 2000 Yums per uno sconto di 50€.

APPLICAZIONI DI THEFORK

Tutte le funzionalità di TheFork possono essere utilizzate anche da cellulare.

Il dispositivo mobile è in grado di monitorare la nostra posizione geografica e ci mostrerà subito i ristoranti della nostra zona che sono partner di TheFork. La prenotazione si effettua seguendo la stessa procedura.

thefork-mobile


La prima volta che si apre l'applicazione verranno mostrate le sue caratteristiche. Anche da mobile si può utilizzare TheFork senza registrazione che è necessaria per procedere con la prenotazione. Il login può essere fatto anche tramite Facebook. La procedura per la ricerca del ristorante, per il filtro dei risultati e per trovare le offerte più convenienti, è la stessa di quella da desktop. Su TheFork si può sfogliare la scheda Insider con una selezione dei tavoli più apprezzati al momento dalle guide gastronomiche e dalla clientela.





Le nostre prenotazioni possono essere condivise con gli amici. Inoltre se si invitano gli amici su TheFork, questi  riceveranno 1000 Yums alla loro prima prenotazione e 500 Yums andranno invece a chi li ha invitati.

TheFork è presente oltre che in Italia, anche in Francia, Svizzera, Belgio, Spagna, Svezia, Olanda, Danimarca, Portogallo, Brasile e Australia, per un totale di oltre 55.000 ristoranti in partnership, con 21 milioni di visite al mese e oltre 16 milioni di download dell'applicazione per Android.

COME ASSOCIARE IL RISTORANTE A THEFORK


L'esercente che vuole ampliare la clientela è invogliato a registrarsi su TheFork perché a fronte di uno sconto praticato riesce a catturare più clienti quindi, in ultima analisi, a aumentare il fatturato. 

La registrazione del ristorante a TheFork è gratuita e permette di usare il servizio senza costi. C'è però la possibilità di diventare utenti Pro a 49€ al mese e utenti Pro+ con 89€ al mese.  Si accede alla pagina web The Fork Manager. Si clicca su Registrazione quindi si compilano i dati del Passo 1 per poi andare al Passo 2.

thefork-manager

nel Passo 1 si digita il nome del ristorante, il CAP, il prezzo medio praticato alla clientela e eventualmente l'indirizzo email del cliente che ci ha invitati a usare il servizio. Si mette o meno la spunta sulla accettazione delle prenotazioni per poi andare su Avanti e compilare il Passo 2 con Nome, Cognome, email e numero di telefono.

Si va su Conferma. Viene poi creata una scheda del ristorante con foto e altre informazioni. Il ristorante partner potrà usare il software per la gestione delle prenotazioni con TheFork. Il software è in grado anche di configurare la pianta della sala o delle sale se ce ne sono più di una.

Il software di gestione delle prenotazioni dei ristoranti TheFork Manager permette di ottimizzare il tasso di occupazione del ristorante e la rotazione dei tavoli. Inoltre, aiuta a gestire facilmente le prenotazioni e i servizi in tempo reale. Il ristoratore pagherà a TheFork una commissione per tutti i clienti che arrivano dal servizio. Non vengono conteggiate le cancellazioni e le mancate presentazioni.

Anche l'iscrizione gratuita permette di aggiungere la scheda del ristorante su TheFork, di mostrare il pulsante di prenotazione su TripAdvisor, il pulsante di prenotazione sul sito web e viene offerto anche un sito web del ristorante chiavi in mano ai partner di TheFork.

Dopo l'iscrizione, se il ristorante soffre molti tavoli liberi in determinati giorni della settimana o in certi orari, si può attivare una promozione con sconti dal 20% al 50% per chi prenoterà in quei giorni. Il ristorante guadagnerà di meno per via della promozione e della commissione di pertinenza di TheFork ma aumenterà la clientela e il fatturato. Inoltre verranno ottimizzati i tempi di lavoro e l'utilizzo delle materie prime. Finita la promozione se ne potrà sempre configurare un'altra con le stesse caratteristiche o adeguandola a una nuova stagione.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy