Pubblicato il 17/01/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

12 app per scrivere libri

12 applicazioni per smartphone e tablet per scrivere libri e sceneggiature sincronizzando il lavoro con il computer
Gli autori, nella maggior parte dei casi, preferiscono un portatile in cui fissare le proprie idee e creare libri di narrativa, sceneggiature cinematografiche, manuali professionali o dispense scientifiche. Il laptop ha preso da tempo il posto della classica macchina da scrivere utilizzata da scrittori e giornalisti nel secolo scorso.

In un precedente post abbiamo già visto quelli che sono i 20 programmi più usati per la scrittura da computer. Ci sono però anche delle ottime applicazioni, sviluppate proprio per questo scopo, che possono essere usate come strumento principale per scrivere libri, o anche come modo alternativo, per non disperdere un particolare momento di creatività che può scattare anche quando l'autore è in mobilità.

Il vantaggio di queste applicazioni è duplice. Si può quasi sempre salvare il lavoro svolto e sincronizzarlo nel cloud per poi ritrovarselo nel computer; inoltre queste app sono quasi sempre gratuite, contrariamente ad alcuni programmi desktop. In questo post vedremo quelle che sono le applicazioni più utilizzate per la scrittura da dispositivo mobile, con un occhio particolare a quelle per i sistemi operativi Android.





1) WORD

Contrariamente al programma desktop, l'applicazione Word per dispositivi mobili e gratuita e può essere installata dal Google Play Store e dall'AppStore di iTunes per iPhone. Se si possiede un account Microsoft, si può salvare il lavoro su OneDrive per poi riprenderlo dalla App Word di OneDrive, utilizzabile gratuitamente.
Ovviamente l'Editor di testo di Word per il mobile non è così ricco di funzionalità come quello per il desktop.

word-android-iphone


Dopo aver aperto l'app Word, se si accede con il nostro account, potremo aprire i file presenti su OneDrive, oppure iniziare un nuovo documento, andando sulla icona a sinistra dell'avatar del nostro profilo. Insieme alla tastiera selezionata per scrivere, visualizzeremo una serie di strumenti per aggiungere grassetto, corsivo, sottolineato. Si potrà anche cambiare colore del testo e evidenziare parole e frasi con diversi colori.

Si potranno impostare gli Stili dei paragrafi e dei titoli e altre impostazioni come i rientri, gli elenchi e gli allineamenti. Per modificare un documento, si tocca sulla icona della matita, dopo che è stato aperto e invece si va sulla icona del floppy disc per salvare le modifiche apportate. I documenti creati con l'app di Word possono essere salvati su OneDrive, su Dropbox, su Google Drive o su altra posizione.

Si va nel menù in alto a destra quindi su Salva con nome e si sceglie la cartella di destinazione. Si possono aggiungere altre posizioni o andare su Sfoglia per selezionarne una già disponibile. I documenti salvati su OneDrive, Google Drive o Dropbox verranno sincronizzati e resi disponibili anche per i computer desktop.






2) DOCUMENTI GOOGLE


Tra i programmi desktop utilizzabili per scrivere nel post linkato all'inizio, non avevo elencato Google Drive, semplicemente perché non è un software ma una applicazione browser. Dopo aver aperto la pagina iniziale si va su +Nuovo per poi scegliere Documenti Google -> Documento vuoto per iniziare a scrivere un libro.

L'Editor di Google Documenti è particolarmente evoluto e solo di poco inferiore a quello della app desktop Word. Questa applicazione di Google dà all'utente la possibilità di salvare il suo lavoro nel cloud e di riprenderlo anche da mobile, usufruendo delle applicazioni specifiche che sono state rilasciate per Android e iPhone.
L'editor per il mobile non ha tutte le funzionalità di quello per il desktop ma sufficienti a editare testo formattato.

documenti-google-android-iphone


Se si accede con il nostro account, potremo aprire i documenti già presenti su Google Drive oppure toccare sulla icona del Più per iniziare un nuovo documento vuoto o da modello. I documenti già presenti potranno essere modificati andando sulla icona della matita in basso a destra. Insieme alla tastiera, verranno mostrati i pulsanti dell'editor per grassetto, corsivo, sottolineato, allineamento e colore del testo.

Ci sono poi molte impostazioni per visualizzare la struttura del documento, per la condivisione e per l'utilizzo dei componenti aggiuntivi di Google Drive. I documenti potranno essere salvati e sincronizzati.





3) LIBRE OFFICE


Anche la suite gratuita e multipiattaforma LibreOffice ha rilasciato la sua applicazione per il mobile, al momento solo sul Play Store. Si tratta di un visualizzatore ma, in versione beta, è presente anche la funzione di editing.
Aprendo l'app vengono mostrate le cartelle del dispositivo in cui cercare il documento da aprire o da modificare. Si può anche selezionare il documento e scegliere di aprirlo con LibreOffice Viewer dal menù che si apre.

libre-office-viewer-android

Per abilitare la funzione di editing, si deve toccare nel menù a forma di tre puntini, per poi scegliere Settings. Nella pagina successiva si mette un segno di spunta su Experimental mode -> Enable the experimental editing mode. Use at your own risk. Dopo averlo fatto verrà mostrata in basso la tastiera e in alto gli strumenti per editare il file che al momento sono piuttosto limitati. Per salvare il file modificato, si tocca sul baffo in alto a sinistra. LibreOffice Viewer supporta i formati ODT, DOC e DOCX.

Le funzionalità di editing disponibili riguardano la modifica degli stili del testo, come la scelta di una diversa famiglia di font, il grassetto e il corsivo. C'è ancora molto lavoro da fare per renderla competitiva.

ALTRE APPLICAZIONI PER SCRITTORI E SCENEGGIATORI


L'elenco delle applicazioni per dispositivi mobili, che possono essere usate dagli scrittori in mobilità, non si fermano qui. Ecco un breve elenco di quelle che possono essere utilizzate insieme a una breve descrizione.
  1. Rehearsal Pro per iOS - Si tratta di una app per attori che può essere utile anche agli sceneggiatori. Costa quasi 20 dollari e serve per leggere e ascoltare i copioni in mobilità.
  2. WPS Office Word, Docs, PDF, Note - è un word processor per il mobile disponibile per Android e iOS. Da provare perché ha delle recensioni davvero lusinghiere ed è stata eletta una delle migliori app.
  3. Polaris Office per Android e per iOS - Viene considerata una delle migliori applicazioni per editare i testi da mobile e inoltre è gratuita, con annunci e acquisti in-app.
  4. JotterPad per Android - specifica per scrivere romanzi e sceneggiature.
  5. Text Editor per Android - Word Processor minimalista per chi scrive solo testo piano, con annunci.
  6. Writer Plus (Writer on the Go) - App Android per scrivere, gratis con acquisti in-app.
  7. Scrivener - disponibile per dispositivi iOS al costo di 21,99$.
  8. Pages - esclusiva dei dispositivi Apple e gratuita
  9. Ulyssess - app per iPhone considerata tra le migliori, gratuita con acquisti in-app.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy