Pubblicato il 06/11/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come cambiare sfondo in Windows 10 ogni minuto

Come impostare uno Slideshow su Windows 10 per visualizzare uno sfondo diverso ogni minuto con centinaia di immagini e che cambia automaticamente
Chi sta molte ore al giorno davanti a un computer può trovare soddisfazione nel visualizzare una bella immagine come sfondo dello schermo. La soddisfazione sarà ancora maggiore quando questa immagine non è sempre la stessa, ma sono centinaia e che cambiano automaticamente ogni minuto.

In questo articolo vedremo appunto come creare una cartella con centinaia di immagini, da usare come sfondo del computer Windows 10 e come impostare in automatico il passaggio da uno sfondo all'altro ogni minuto.

Innanzitutto le immagini devono essere compatibili con la risoluzione dello schermo. Se la risoluzione del vostro computer fosse di 1920x1200 pixel, anche le immagini dovranno avere una risoluzione almeno pari a questa.

Ovviamente si possono avere nostre immagini che rispettino queste caratteristiche, magari scattate con il cellulare durante un viaggio, una vacanza o un evento. Si possono però usare anche le immagini messe a disposizione dallo stesso Windows 10. La Microsoft infatti permette di caricare Temi sul PC con diverse immagini come sfondo e anche con suoni. Però si tratta solitamente di Temi con una decina di immagini al massimo.






Anche i semplici utenti possono caricare le loro foto nei siti appositi della Microsoft per condividerle con gli utenti. I Temi però possono anche essere scaricati dalla pagina Temi dal Desktop. Sulla sinistra si possono scegliere le Categorie dei Temi per poi andare su Scarica sotto alle miniature di ciascuno di essi.

scaricare-temi-windows


I Temi verranno scaricati in formato .themepack oppure .deskthemepack. Si tratta di un formato di archivio, tipo ZIP o RAR. Facendoci sopra un doppio click, possono essere applicati automaticamente a Windows. Non è però questo il nostro obiettivo visto che vogliamo estrarre le loro foto. Per farlo si utilizza il programma 7-Zip, che può essere scaricato e installato per 32-bit e 64-bit dalla sua Pagina di Download.






Si clicca con il destro del mouse sul file del Tema che abbiamo scaricato, quindi si va su 7-Zip -> Estrai in...

estrarre-immagini

Il contenuto dell'archivio verrà estratto e, nella cartella che si crea, verrà inclusa una sottocartella dal nome DesktopBackground.  Ci potranno essere anche dei file audio se il Tema li prevede.

immagini-del-tema

Si possono quindi scaricare tutti i Temi che si desiderano, estrarne le immagini e spostarle tutte in una cartella apposita. Volendo si possono scaricare i Temi anche dal Microsoft Store.  Si va su Start -> Impostazioni -> Personalizzazione -> Temi -> Ottieni altri Temi in Microsoft Store.





Si clicca sul Tema che ci interessa per aprirlo. Nella pagina del Tema si va su Condividi.

scaricare-temi-windows10

Nella finestra che si apre, si clicca su Copia Collegamento. Si incolla nella barra degli indirizzi del browser, per poi andare su Invio per aprire la pagina web del Tema. Si sceglie Vai a Italia - Italiano. Si scende in basso su Screenshot per visualizzare tutte le immagini del Tema che potranno essere scaricate con il destro del mouse.

Per maggiori informazioni su come scaricare le immagini dei Temi di Windows, vi consiglio di consultare l'articolo che ho dedicato a questo argomento in cui ho implementato anche un video tutorial.

COME APPLICARE LO SLIDESHOW DI MMAGINI A WINDOWS


Si crea una cartella con tutte le immagini scaricate, senza le eventuali cartelle che le contenevano.

creazione-cartella-immagini-sfondo

La cartella così creata può contenere anche centinaia di immagini, e può essere posizionata per esempio nel Desktop. Si va ora su Impostazioni -> Personalizzazione -> Sfondo.

applicare-slideshow

Su Sfondo si sceglie Presentazione e si seleziona la cartella con gli sfondi che abbiamo appena creata, andando su Sfoglia. Su Cambia immagine si seleziona 1 minuto (si può scegliere anche 10 minuti o un giorno) quindi si seleziona Riempi in Scegli una posizione. Opzionalmente si può attivare o disattivare la Riproduzione Casuale e consentire la Presentazione anche con l'alimentazione a batteria.

Quando uno sfondo non ci piace possiamo passare a quello successivo cliccando con il destro del mouse sullo schermo per poi scegliere Sfondo per il desktop successivo nel menù contestuale.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy