Pubblicato il 28/11/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come masterizzare un DVD multisessione

Come creare e aggiornare un DVD Dati multisessione per aggiungere nuovi contenuti con il programma Ashampoo Burning Studio gratuito per Windows
In linea di massima i DVD video vengono finalizzati, cioè vengono masterizzati in modo da non potervi più aggiungere altri contenuti. Questa opzione è utile per facilitare la riproduzione dei DVD da parte dei lettori.

Qualche anno fa, ma neppure troppi e probabilmente anche i più giovani se lo ricorderanno, venivano usati i videoregistratori a cassetta che registravano i video su nastro. Ogni cassetta era in grado di immagazzinare video della durata di 90 o 180 minuti. Magari in una delle cassette più capienti si poteva registrare una puntata di una serie televisiva e aggiungerci dietro un tempo di una partita di calcio.

Questo modo di salvataggio dei video può essere usato anche con i più moderni DVD. In sostanza si può creare un DVD multisessione a cui aggiungere nuovi contenuti di volta in volta, fino a che non si sia utilizzato tutto lo spazio.

Abbiamo già visto come creare un CD MP3 multisessione e seguiremo la stessa falsariga per masterizzare un DVD nello stesso modo. In realtà non si può neppure parlare di un DVD in senso classico, ma di un DVD Dati da aggiornare ogni qualvolta si desideri. Ovviamente potremo solo aggiungere contenuti e non sovrascriverli, come poteva avvenire con le vecchie cassette di registrazione.






Poi non bisogna neppure esagerare nel numero di sessioni, perché questo potrebbe portare a delle difficoltà in fase di riproduzione. Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial di tutto il procedimento.


Il primo passaggio da compiere è quello di scaricare e installare il programma Ashampoo Burning Studio 2018, se non lo avete già fatto. Si tratta di una pagina regalo della società Ashampoo, per poter ottenere gratuitamente dei software, che fino a qualche mese fa erano a pagamento. Si clicca su Richiedi Codice. Verrà mostrata la scritta GIFT, da incollare nel campo accanto per poi andare su Ottieni ora i download.






Visualizzeremo i pulsanti per scaricare gratuitamente 5 programmi. Si clicca su Download sotto a Ashampoo Burning Studio 2018. Verrà scaricato un file .exe del peso di 76MB. Ci si fa sopra un doppio click, per iniziare la sua installazione. Si clicca poi su Sì. Nella prima schermata si accetta la licenza. Nella seconda schermata, ci chiederanno di inserire la chiave di attivazione che non possediamo, se è la prima volta che utilizziamo questi software Ashampoo. Si clicca allora su Ottieni una chiave di attivazione gratuita.

Verrà aperta una finestra del browser, in cui digitare un nostro indirizzo di posta, per poi andare su Richiedi Chiave per versione completa. La chiave ci verrà inviata via email, insieme al link per creare un account su  Ashampoo, per evitare di ripetere la procedura per avere gli altri programmi gratis. Si copia la chiave, quindi si incolla nell'apposito campo della finestra di installazione, che avevamo opportunamente lasciato aperta.

Alla fine della procedura potremo aprire Ashampoo Burning Studio 2018 che ha questa interfaccia.

ashampoo-burning-studio-2018

Si va su Masterizza Dati -> Aggiorna Disco anche se partiremo da un disco vuoto. Il programma ci chiederà di inserire un disco nel masterizzatore. Inseriremo un DVD vuoto e, quando il programma ci dirà che il disco è OK, si clicca su Avanti. Nella schermata successiva si va sulla icona del Più per selezionare i video da mettere nel DVD.

aggiungere-video-dvd

Verrà aperta una finestra di Esplora File in cui selezionare, uno per volta o tutti insieme, i video da aggiungere. Nel secondo caso ci si aiuta tenendo premuto Ctrl o Shift per effettuare una selezione multipla.





I video verranno aggiunti nella interfaccia di Ashampoo Burning Studio. Si va su Chiudi per uscire da Esplora File e si clicca su Avanti per passare alla schermata successiva, in cui cliccare su Scrivi DVD in basso a destra.

masterizzazione-dvd

Inizierà la scrittura del disco, di cui potremo visualizzarne l'avanzamento in un cursore di colore verde e di cui potremo controllarne i vari passaggi, nei messaggi di stato mostrati accanto al relativo orario. Alla fine del processo, ci sarà mostrato il popup DVD Dati masterizzato con successo.

Il disco verrà espulso automaticamente dal masterizzatore. Se adesso lo reinseriamo potremo andare su Esplora File, nella unità del masterizzatore, per controllare i video inseriti e potremo anche riprodurli singolarmente.

A un disco così masterizzato potranno essere aggiunti altri contenuti video. Si potranno anche aggiungere pure delle cartelle che contengono video al loro interno. Lo si potrà dopo un qualsiasi lasso di tempo.

Si apre nuovamente Ashampoo Burning Studio 2018 e si va ancora su Masterizza Dati -> Aggiorna disco. Inseriremo nel masterizzatore il DVD da aggiornare. Il programma dirà che è OK. Si cicca su Avanti, quindi sulla icona del Più per aggiungere nuovi video a quelli già presenti nel disco.

aggiungere-nuovi-contenuti

Dopo averli selezionati si va su Aggiungi, quindi su Chiudi, su Esplora File. Infine si clicca su Avanti per iniziare la masterizzazione dei file aggiunti cliccando su Scrivi DVD.

Il processo sarà mostrato nella finestra che abbiamo già visto in precedenza e, alla fine dello stesso, ci verrà comunicato che la masterizzazione è avvenuta correttamente e il DVD sarà espulso. Con questo sistema ovviamente i video non saranno uniti uno dietro all'altro, come avveniva con le cassette del videoregistratore e non si potranno sovrascrivere i filmati. Lo si potrà fare solo con i DVD-RW, ma solo sovrascrivendo tutto il DVD.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy