Pubblicato il 07/04/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come modificare risoluzione, ratio e qualità di un video con Android

Come cambiare la risoluzione di un filmato creato o scaricato in un cellulare Android e come modificare l'aspect ratio e la qualità con l'app Video Dieter 2
Si può modificare la risoluzione e quindi la qualità di un video con il computer, usando programmi gratuiti come Avidemux o VirtualDub, che però non possono essere utilizzati in un dispositivo mobile.

In questo post vedremo come cambiare risoluzione, qualità e ratio in un video, presente in un tablet o in un cellulare, con una applicazione specifica installabile da Google Play. La risoluzione e la qualità sono spesso collegate, visto che a una maggiore risoluzione corrisponde sempre una maggiore qualità. Ci sono però degli algoritmi che permettono la compressione dei file video mantenendo la stessa risoluzione.

Prima di passare alla recensione della applicazione che useremo per questa funzionalità, è opportuno fissare meglio i termini della questione. I formati video sono tutti lossy, cioè con perdita di qualità, ma si possono trovare dei compromessi tra compressione e qualità per diminuire il peso di un filmato mantenendone una qualità accettabile.

La risoluzione di un video invece non è altro che la dimensione delle immagini dei fotogrammi. In un cellulare si creano spesso dei video in verticale, cioè in posizione portrait, mentre nel computer l maggior parte dei video sono con risoluzione widescreen ovvero con rapporto 16:9 tra larghezza e altezza. I video realizzati con un cellulare in posizione portrait hanno invece una ratio, cioè un rapporto tra larghezza e altezza che è opposto ovvero di 9:16. Quelli creati in posizione orizzontale o landscape sono invece di 16:9.






Sicuramente avrete visto in televisione dei video realizzati in verticale che sono stati convertiti in formato 16:9 aggiungendo delle ombreggiature laterali.  Tutte queste operazioni possono essere fatte anche con un cellulare Android. La modifica delle dimensioni e della pesantezza di un video può rilevarsi necessaria per poterlo condividere via WhatsApp, visto che viene supportato l'invio di video fino a un massimo di 100MB (128 per iOS).

Video Dieter 2 Trim & Edit è l'applicazione Android scaricabile da Google Play che si può usare per personalizzare qualità, risoluzione e ratio. Ha anche altre funzioni come la cattura di uno screenshot del video, l'azzeramento o la sostituzione dell'audio che magari tratterò in un altro post.






Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial su come usare Video Dieter 2


Dopo aver installato Video Dieter 2, si apre e, nella prima schermata, si può selezionare uno dei video che vengono mostrati e che sono gli ultimi che sono stati creati o scaricati da internet. Se il video da modificare non fosse presente nella schermata, si tocca su Select Video from Gallery per selezionarlo.

video-dieter-2





Nella nuova schermata il video potrà essere riprodotto. Toccando in alto su Capture si può effettuare uno screenshot del video che sarà salvato come immagine nella cartella di Video Dieter. Per spostarsi nel filmato si tocca e si sposta il cursore, visibile nella Timeline posta sotto il video. In basso ci sono tre pulsanti. Il primo serve per togliere o sostituire l'audio e lo vedremo in un prossimo articolo.

Con il pulsante centrale possiamo selezionare tre livelli di qualità per il video toccandoci sopra. Le opzioni sono Hight, Standard e Low rispettivamente per l'alta qualità, la qualità standard e la bassa qualità. Sotto al video verrà mostrata anche la dimensione che avrà il filmato in funzione della scelta della qualità.

Il pulsante in basso a destra serve per selezionare il ratio e la risoluzione. Toccandoci sopra verranno mostrati tutti i ratio disponibili ovvero 16:9, 4:3, 1:1, 3:4 e 9:16. Per ogni ratio vengono mostrate di colore bianco, tutte le risoluzioni compatibili. Si seleziona la risoluzione disponibile sotto il ratio prescelto.

Nel pulsante a destra verranno mostrati sia il nuovo ratio che la nuova risoluzione. Si procede alla conversione per la codifica del nuovo video. Si tocca sul pulsante giallo centrale per iniziare. Alla conclusione del processo, si può decidere di salvare il risultato sostituendo il video originale o di scaricare il nuovo filmato sempre nella cartella di Video Dieter 2. L'icona del baffo serve per salvare e quella della freccia per scaricare. Per  condividere il nuovo video, o per trasferirlo nel PC via Dropbox, si può usare un File Manager come Astro.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy