Pubblicato il 17/11/16 - aggiornato il  | 5 commenti :

Come acquistare un dominio personalizzato su Tophost.

Come acquistare un dominio su Tophost con le opzioni TopName, TopWeb e TopWeb Plus per installarvi Wordpress o per il redirect di un dominio personalizzato di Blogger.
Ricevo molto spesso dei commenti su come configurare un dominio personalizzato su Blogger. Fino a qualche anno fa era possibile acquistare tale dominio direttamente da Blogger e tutto era automatizzato. Era in atto una joint venture con i provider eNom e GoDaddy che poi è venuta meno.
È ancora possibile creare un blog con indirizzo www.esempio.com o www.esempio.it ma l'impostazione è decisamente più complicata. La partenza di tutto deve essere quella di acquistare un dominio. Ci sono moltissimi provider anche in Italia che vendono domini ma acquistarne uno con il solo obiettivo di farci un post per i lettori mi ha sempre limitato.

In verità i costi di un dominio sono molto diversi da una azienda all'altra. La soluzione più economica che conosca per acquistare un dominio è quella di Tophost che offre tre opzioni di acquisto di domini oltre a quelle dei server di cui però non mi occuperò. Si parte da 5,99€ l'anno + IVA per la sola registrazione del nome del dominio unita a un indirizzo di posta elettronica.

Tale scelta non sarebbe compatibile con l'installazione di Wordpress ma lo è per fare il redirect di un blog del tipo nomeblog.blogspot.com a un sito www.esempio.com o www.esempio.it. In sostanza con poco più di 7€ l'anno si può configurare un dominio personalizzato.

Dominio su Tophost
 
 
In estrema sintesi le offerte su Tophost sono le seguenti:

tophost
  1. TOPNAME: dominio, spazio di 100MB, traffico illimitato e 1 account email a 5,99€ + IVA
  2. TOPWEB: dominio, spazio 20GB, 30 account email, 4 database MySQL a 10,99€ + IVA
  3. TOPWEB Plus: dominio, spazio 30GB, 6 database MySQL, 50 account email a 19,99€ + IVA
Per l'installazione di Wordpress ci vogliono i database MySQL che non sono presenti nella offerta TOPNAME che però è sufficiente per la configurazione di un dominio personalizzato su Blogger. Visto però che ci sono solo 5 euro di differenza l'anno tra Topname e Topweb consiglio questa seconda opzione anche a coloro che non volessero installare Wordpress. In questo modo potrebbero utilizzare il loro dominio anche per caricare file di ogni genere senza limitazioni. Lo si può fare anche con TopName ma con il limite totale di 100MB di spazio che sono poca cosa.






Si clicca su Ordina ora sotto al costo del prodotto che si è deciso di acquistare. Per accedere all'Area Clienti occorre creare un account andando su Registrati sotto al modulo di accesso

account-tophost

Si digitano Email, Nome, Cognome e Password (2 volte), si mette la spunta nel quadratino di controllo quindi si va su Crea Account. Si riceverà un messaggio per verificare l'account dopodiché potremo accedere all'Area Clienti. Prima di ogni ordine dovremo esserci loggati andando sul pulsante Area Clienti posto in alto a destra per poi accedere con le nostre credenziali.

area-clienti-tophost

Da qui potremo scegliere il prodotto da acquistare. TopName per un dominio personalizzato di Blogger oppure TopWeb per Wordpress o maggiori funzionalità. Nella pagina che si apre dovremo avere conferma che il dominio che intendiamo acquistare sia disponibile

acquisto-dominio-tophost

Si digita il nome del dominio senza www quindi si sceglie l'estensione tra it, eu, com, bix, net, org e info. C'è la possibilità di acquistare anche un dominio regionale del tipo toscana.it o tuscany.it per avere per esempio un sito del tipo www.dominio.toscana. Dopo aver controllato che il dominio è registrabile si deve scegliere un profilo di acquisto. Se è la prima volta che compriamo qualcosa da Tophost dobbiamo andare s Nuovo Profilo per compilare i campi del modulo.

Dobbiamo inserire Nome, Cognome, Indirizzo Email, Numero di Telefono, Indirizzo e Codice Fiscale nel caso in cui il dominio fosse del tipo .it. Si deve anche dare un nome al profilo per richiamarlo in un possibile ordine successivo. Si scorre verso il basso la pagina fino a cliccare su Completa Ordine.

Il pagamento avviene mediante conto Paypal che può essere comunque collegato a una carta prepagata. Verrà visualizzato l'indirizzo di spedizione che abbiamo impostato sul conto Paypal su cui andare su Continua. Infine visualizzeremo il messaggio che l'ordine è stato inviato.

Dopo pochi secondi riceveremo due email. La prima da Paypal che ci conferma l'ordine e la seconda da Tophost che ci conferma la ricezione dell'ordine. Dopo un altro breve lasso di tempo riceveremo anche una email da parte di Hostmaster che ci comunicherà la registrazione del nostro dominio.

L'attivazione del dominio acquistato avverrà nel giro di poche ore e ci verrà confermata da una email di attivazione che dobbiamo conservare perché contiene i dati di accesso al prodotto.

attivazione-tophost

Accedendo all'Area Clienti di Tophost postremo controllare lo stato degli ordini

stato-ordini-tophost

Sulla destra di ciascun dominio attivo verrà mostrata la data di rinnovo e 5 icone. La prima è una l'attivazione di un prodotto aggiuntivo e la seconda mostra l'intestazione del dominio. La terza serve per il recupero della password e la quarta, la più importante, per la gestione del prodotto e apre il Pannello di Controllo mentre la quinta è il cosiddetto authinfo o auth-code che è appunto il codice richiesto dal nuovo provider nel caso si volesse migrare da Tophost a altro servizio di hosting. Nel prossimo articolo vedremo nel dettaglio come configurare un dominio personalizzato di Blogger proprio attraverso il Pannello di Controllo.




5 commenti :

  1. Ciao, Ernesto.
    Nel gennaio 2017 ho acquistato il dominio su Tophost per un progetto che si chiamava "Ispirazioninfiera - Vite a regola d'arte". Ho scelto la versione Topweb. La scelta dell'indirizzo è stata ispirazioninfiera.it. Tutto è filato bene, mai avuto problemi di sorta, un paio di volte ho chiesto l'assistenza e mi è stato risposto puntualmente e in tempi rapidi.
    A fine dicembre 2018 il progetto è stato chiuso, quindi - con la mia collega - abbiamo deciso di mettere privato il blog (su piattaforma Blogger), per utilizzare i post in altro modo. Ovviamente non abbiamo rinnovato il dominio.
    Ci siamo recentemente accorte, che a quell'indirizzo compare ancora una homepage identica sputata alla nostra (con otto post in vista, 4+4)
    Non solo. Sono ancora visibili i nostri titoli e le nostre foto di 7 post su 8 - (ma che, pur funzionati, portano a contenuti che non sono nostri) e 1 post che pubblicizza una lavastoviglie (con link relativo). Nel blog si parlava di artigianato, quindi la lavastoviglie è veramente un mistero.
    Dando per scontato che, abbandonando un dominio, quello può essere tranquillamente utilizzato da altri, mi domando: a) perchè a quell'indirizzo è ancora presente la homepage? Non dovrebbe essere stata cancellata? b) come è possibile che questa homepage sia completamente funzionante? Perché i titoli degli otto post sono correttamente clikkabili?c) come è possibile che sia stata inserita un'immagine e un titolo mai esistiti su quel blog (lavastoviglie)?
    Per fortuna dal menù e dal footer non si arriva a nulla e, soprattutto, non sono più visibili i dati personali, perchè è evidente che non vorremmo trovare il nostro nome associato a cose strane, anche se ispirazioninfiera non è un marchio registrato
    Abbiamo contattato l'assistenza Tophost, ma naturalmente non abbiamo avuto risposta.
    Che cosa ne pensi?
    Ti ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa molto strana. Immagino che tu sia andata su Impostazioni -> Di base -> Pubblicazione e che abbia cliccato sulla crocetta per togliere il collegamento del blog al dominio personalizzato. La persistenza del vecchio dominio non so onestamente da cosa dipenda ma tu adesso hai un altro indirizzo del tipo nomesito.blogspot.com e quindi non dovresti preoccuparti troppo.
      @#

      Elimina
    2. Sì, esatto abbiamo tolto il collegamento dal dominio personalizzato fin da subito.
      E sì il blog è tornato al suo indirizzo iniziale, cioè ispirazioninfiera.blogspot.com.
      Oltretutto adesso è pure privato, come detto sopra, quindi non siamo particolarmente preoccupate per i contenuti, ma certo questa cosa è parecchio strana. Anche perché, veramente, come hanno fatto a ricreare la homepage identica e che funziona perfettamente? Voglio dire non è uno screenshot.
      Mistero ....

      Elimina
    3. Non credo che sia stata una cosa fatta ad arte. Penso che il dominio sia rimasto attivo anche dopo il non rinnovo perché non ha funzionato qualcosa e mostra la cache del dominio. Probabilmente prima di non rinnovare dovevi togliere i DNS del reindirizzamento a Blogger da Tophost.
      @#

      Elimina
    4. Ma se mostrasse la cache del dominio, nel momento in cui io clikko sui titoli, non mi dovrebbe portare anche ai contenuti di questi post? I contenuti effettivi intendo. Perché qui mi porta fuori su altri contenuti. E questi non dovrebbero essere nella cache, visto che abbiamo fatto la prova con una navigazione in incognito. E' corretto il ragionamento?

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy