Pubblicato il 04/12/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Nomi di colori in inglese e codici corrispondenti.

Quando ci troviamo a editare del testo abbiamo in genere tutti gli strumenti per scegliere i colori senza mettere mano al codice HTML. Nell'editor di Blogger o in Windows Live Writer è sufficiente selezionare una porzione di testo e andare sull'icona del colore. Se si andasse in Modalità HTML si vedrebbe un codice di questo genere

<span><font color="#0000ff">Testo colorato</font></span> che dà luogo a una scritta di questo tipo Testo colorato

Ho usato il tag <span> che è quello del testo in linea ma potrebbe essere utilizzato pure <p> o <div> che rappresentano il paragrafo  e un generico contenitore. Alternativamente ai codici esadecimali dei colori, si possono usare i nomi dei colori ma solo nella loro espressione inglese.

<span><font color="DarkOrchid">Testo colorato</font></span> genera la scritta Testo colorato

Il problema è che non sempre si conoscono i nomi dei colori e i codici a loro associati. Inoltre bisogna che il colore in oggetto sia tra quelli che vengono riconosciuti come valore dell'attributo. Da notare che nel primo caso si mette il cancelletto mentre con i nomi non lo si fa. Oltre all'attributo colore si può inserire anche la dimensione

<span><font size="4" color="FireBrick">Testo colorato</font></span> genera Testo colorato

così come si può selezionare una diversa famiglia di caratteri. Per esempio questo codice

<span><font size="4" face="Impact" color="Indigo">Testo colorato</font></span> genera Testo colorato

dove la scelta del tipo di carattere è data dall'attributo face="Impact". Le dimensioni possono invece andare da 1 a 7 e tale valore si inserisce nell'attributo size.

Tutta questa introduzione per presentare una pagina web molto utile per i blogger, da tenere nei Segnalibri, che consente di conoscere i codici di moltissimi colori denotati solo con il nome in lingua inglese. Questo valore viene anche chiamato HEX o ESA.

W3Schools ColorNames dà una vastissima scelta di nomi di colori per inserire scritte senza passare attraverso i codici esadecimali e programmi come Color Schemer Studio.

Se si va su Shades, accanto a ciascun colore, si può selezionare quello con la giusta luminosità. Mentre se clicchiamo su Mix possiamo miscelare due colori differenti con una specie di interpolazione tra i codici HEX di entrambi

codice-colore-hex-esa

Dopo aver creato il codice, per sicurezza, si può testare l'aspetto della scritta colorata con lo strumento HTML Instant

codici-colori-blog-nomi-inglese

Se si vuole trovare anche un elenco delle famiglie di font più usati, basta aprire il menù a tendina di WLW.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy