Pubblicato il 27/05/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Google, dopo Latitude, lancia Location History (Cronologia delle Posizioni) per rilevare posizione e spostamenti del cellulare con Google Maps.

Google Latitude è un servizio con il quale, attraverso Google Maps, si può localizzare la posizione di un cellulare. E' compatibile con tutti gli smartphone dotati di browser. E' sufficiente inserire il proprio numero telefonico nel form di Latitude e inviare il link al servizio. Esistono anche opzioni per la privacy che permettono di rilevare la posizione, di impostarla manualmente oppure di nasconderla

google-latitude

Dopo pochi secondi riceverete un SMS con l'indirizzo della pagina web da aprire. Alternativamente all'invio di un link, si può andare alla pagina google.it/latitude con il browser del dispositivo mobile. La nostra posizione può essere rivelata agli amici selezionati dai contatti di GMail. Per saperne di più vi consiglio di consultare il video tutorial su Google Latitude in italiano.

A questa funzionalità è adesso possibile abbinarne un'altra ancora più interessante. Si potranno infatti generare dei percorsi unendo insieme le posizioni del cellulare in diversi periodi. Mettiamo il caso che facciamo un viaggio, i nostri amici potranno vedere i nostri spostamenti e il tragitto percorso su Google Maps.

Sono aperte numerose questioni di privacy ma anche di sicurezza. Pensiamo a chi si reca in zone pericolose non solo per diletto ma anche per lavoro. Potranno avere la loro posizione costantemente monitorata. Non  mi dilungo troppo su altri possibili impieghi, ne indico solo alcuni

  1. Un coniuge malfidato che vuole conoscere la posizione dell'altra metà attraverso il cellulare (anche a sua insaputa)
  2. Genitori che vogliono spiare le frequentazioni dei figli minorenni
  3. Impieghi nell'ambito dell'attività di polizia giudiziaria per confermare o meno alibi di indagati
  4. Può essere un modo per ripercorrere un viaggio che ci è rimasto nel cuore attraverso le sue tappe

Per fare tutto questo, e molto di più, bisogna accedere a Location History (Cronologia delle posizioni di Google) e cliccare in basso su Attiva la Cronologia delle posizioni. Si può sempre accedere ai nostri dati andando nella Bacheca di Google Latitude. Ho inserito i link alle versioni in italiano ma può essere usato in tutte le lingue supportate.

Se volete conoscere le istruzioni nel dettaglio è opportuno che leggiate la Guida di Google Mobile. Ricordo solo che si possono visualizzare fino a 500 posizioni contemporaneamente e inserire l'intervallo di date di cui ci interessa conoscere la cronologia.

Concludendo si tratta di un servizio di Google che se non so se mi provoca più entusiasmo o più inquietudine…





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy