Pubblicato il 11/03/10 - aggiornato il  | 11 commenti :

Come ottimizzare l'URL di un articolo di un blog su Blogger.

Riporto qui di seguito i titolo degli ultimi tre articoli pubblicati in questo blog:

1)Chatroulette Map per vedere le immagini e le località di chi usa questa videochat anonima.
2)Come ottimizzare le pagine di un blog su Blogger con il tag "Alt" inserito con Windows Live Writer.
3)Game Oldies per giochi gratis online vecchio stile.
Confrontateli con quelli che sono i loro rispettivi URL
1)http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/chatroulette-map-videochat-anonimo.html
2)http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/alt-immagini-seo-ottimizzare-google.html
3)http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/game-oldies-giochi-gratis-sega-arcade.html

Se siete utenti di Blogger troverete certamente qualcosa di strano…
In Blogger infatti l’indirizzo dell’articolo è automatico e non può essere personalizzato come in Wordpress. Faccio un esempio pratico che forse è più esplicativo di tanti discorsi. Il mio blog ha come indirizzo (URL) della homepage
http://www.ideepercomputeredinternet.com/
Se scrivo un articolo in questo mese di Marzo 2010 dal titolo “I Castelli della Loira”, l’URL del post pubblicato sarà

... www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/i-castelli-della-loira.html

dove la parte in blu rappresenta la data mentre quella in rosso non è altro che l'inizio del Titolo dell’articolo con i trattini al posto degli spazi. La parte in nero è l’URL della homepage del blog e l’estensione (html) della pagina web.

Se inseriamo parole accentate nel Titolo queste saranno eliminate così come saranno eliminati gli apostrofi, mentre la lunghezza massima dell’URL sarà di 38 caratteri. Se scriviamo quindi un Titolo più lungo, la parte eccedente non comparirà nell'URL.

Considerato la grande importanza che hanno le parole chiave presenti nell’URL, è auspicabile fare in modo di avere un articolo che abbia il maggiore appeal possibile nei confronti dei motori di ricerca.

Dobbiamo considerare che una volta che si è pubblicato il post, il suo URL, che tra l’altro è chiamato anche Permalink, non sarà più modificabile. Facciamo un altro esempio pratico e poniamo di voler pubblicare un articolo con questo Titolo
Come trovare le migliori applicazioni per iPhone nell’Apple Store.
Se noi pubblicassimo l’articolo così com’è avrebbe un URL di questo tipo

 ... www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/come-trovare-le-migliori-applicazioni.html

questo sempre riferito al fatto di pubblicarlo adesso e nel mio blog. Come vedete nell’URL non è presente neppure una parola chiave che possa riportare all’iPhone, alla Apple o all’Apple Store.

Si deve quindi scrivere l’articolo come meglio crediamo. Nel momento però della pubblicazione, al posto del titolo, inseriamo le parole chiave che riteniamo più pertinenti in modo decrescente. In questo caso pubblichiamo l’articolo con questo Titolo fittizio: “iphone applestore apple applicazioni”. Non occorre mettere le maiuscole tanto Blogger non le considererà.

Il nostro articolo avrà quindi l’URL

http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/iphone-applestore-apple-applicazioni.html

che come vedete ha ben quattro parole chiave altamente recettive per i motori di ricerca e assolutamente pertinenti con il contenuto dell’articolo stesso.

Successivamente si riapre il post con l’Editor di Blogger o con Windows Live Writer, si inserisce il Titolo effettivo del post e si ripubblica.

In definitiva avremo pubblicato un articolo con il Titolo:
Come trovare le migliori applicazioni per iPhone nell’Apple Store 
ma che avrà come URL
 http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/03/iphone-applestore-apple-applicazioni.html

Con questa procedura sono da evitare escamotage quali quelli di inserire nell’URL delle parole chiave che non hanno nulla a che vedere con il contenuto dell’articolo o peggio ancora che suonino come dei richiami di natura sessuale. Potrebbe essere addirittura penalizzante agli occhi dei motori che hanno a che fare da molto tempo con tecniche di questo tipo messe in atto dagli webmaster e che hanno ampiamente neutralizzato.

Occorre essere molto rapidi nel ripubblicare il post a beneficio di coloro che ci seguono mediante feed e potrebbero ricevere il nostro articolo con il Titolo fittizio e non con quello reale. Un'ulteriore trucco per ottimizzare gli articoli dei blog su Blogger è illustrato nell'articolo sul tag Alt da inserire nelle immagini.




11 commenti :

  1. Anch'io ci avevo pensato ma il fatto che quelli che seguono tramite feed vedranno il titolo "indicizzato" non mi piace.
    Per esempio in questo post non sei riuscito ad essere così veloce e il titolo che appare nei feed è rimasto quello originale.
    Mi sembra strano che blogger, con tutte le modifiche che stà facendo per assomigliare a blogger, non abbia ancora pensato a questa, fondamentale, modifica...

    RispondiElimina
  2. @Enirco
    Non è così perché Google Reader rinfresca gli articoli automaticamente. Prova ad aprire il lettore adesso e vedrai che leggerai il titolo così come è.
    Il problema è solo dei primi 15 minuti, quindi irrilevante.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. bella questa idea! La proverò...grazie;)

    RispondiElimina
  4. Questo non l'avevo mai notato! Molto bene! Allora comincerò ad usare subito questo tecnica!

    RispondiElimina
  5. Ottima guida!!!
    Per quanto riguarda gli accenti, se voglio scrivere una a accentata al suo posto devo scrivere agrave preceduta da & .

    RispondiElimina
  6. @CS
    Per inserire una parola chiave con un accento devi semplicemente scrivere la parola senza accento.
    Scrivi "menu" al posto di "menù". Nella generazione automatica degli URL non sono prese in considerazione altre opzioni che invece esistono, per esempio, nelle etichette...

    RispondiElimina
  7. Grazie mille della delucidazione!!!
    Sei Grande!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie, seguendo questo procedimento sono riuscito a ottimizzare l'url di quei post ai quali intendevo dare un titolo più lungo del solito.
    Nei risultati di ricerca però la pagina del post viene indicizzata con il titolo dell'url, il quale contiene soltanto le parole chiave. Invece io vorrei far nominare la pagina con il titolo vero del post, che ho aggiunto dopo il titolo fittizio. Sapresti dirmi come si fa?
    Ciao

    RispondiElimina
  9. @Flash Desmond
    Basta aspettare e Google si accorgerà della variazione del Titolo indicizzando quello modificato

    RispondiElimina
  10. leggo sempre troppo tardi -.-' avevo notato qlcsa di strano negli url mozzati... grazie mille

    RispondiElimina
  11. ottimi consigli!!!

    Grazie!!!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy