Pubblicato il 11/02/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Tinypic ovvero il miglior modo per caricare e condividere foto e video nel web.

Tinypic è un servizio che permette di caricare foto e video nel web addirittura senza bisogno di nessuna registrazione. Fa parte del gruppo Photobucket ma è decisamente più semplice da usare, tra l'altro ha anche un'interfaccia in italiano. Si può utilizzare con e senza registrazione. Quest'ultima è utile se si vuole organizzare tutto il materiale che si è caricato mentre è superflua per ottenere un link al volo di una foto.

 

tinypic-1

Per caricare un file si clicca semplicemente su Scegli File mentre per registrarci su va su Unisciti ora e per il login in Registrati. Se si decide di caricare un'immagine si può scegliere di modificarne le dimensioni andando nel menù a tendina e selezionando Default, Avatar 100x75, Thumbnail 160x120, Website 320x240,… fino ai 17 pollici con 1024x768 pixel. Per l'upload si va su Carica Ora, opzionalmente si possono anche inserire delle tag. Saranno immediatamente disponibili tutti i link e tutto il codice per gestire l'immagine

tinypic-2Si potrà ottenere il codice HTML da inserire in un sito o blog, il codice IMG per postare la foto in un forum, l'URL della pagina da inviare via email o per chat e, per ultimo ma non ultimo, anche l'hotlink alla foto cioè il link diretto che può servire per inserire un'immagine in un modello di un blog o in un post. Se si è scelto di registrarci sulla destra sono possibili altre interessanti opzioni

tinypic-3

che sono quelle di cancellare o stampare la foto così come di aggiungerla ai Preferiti. C'è anche la possibilità di postarla su Twitter o su MySpace. Andando su Posterize o Modifica si può persino editarla e salvarne l'elaborazione. L'editor a disposizione è assolutamente completo per un lavoro non da professionista della grafica

tinypic-4

Ci sono tutti gli strumenti classici di base (taglia, ritaglia, ruota, occhi rossi, ecc), la possibilità di inserire effetti speciali, del testo e molto altro ancora. Ci sono sette schede a disposizione in ognuna delle quali ci sono strumenti per la modifica.

Se invece si decide di caricare dei video bisogna mettere il segno di spunta su questo elemento e selezionare il video con Scegli File. Dopo aver scelto tra definizione standard e alta definizione si clicca su Carica Ora. Si aprirà un popup che mostrerà l'andamento dell'upload. Sono supportati praticamente tutti i formati video e ci si impiega meno tempo che a caricarli su Youtube. Anche in questo caso possiamo ottenere il codice embedded per inserire il video nel blog oppure il semplice link alla pagina in cui è caricato. Può anche essere postato in uno dei servizi mostrati nello screenshot

tinypic-6

come vedete ci sono praticamente tutti! Se invece che su Carica, nella parte alta della pagina si va su Preferiti potremo vedere gli elementi che abbiamo contrassegnato come tali. In Categorie c'è invece una suddivisione per argomenti molto analitica. In Video e in Immagini possiamo sfogliare tutto quello che è stato caricato su Tinypic e ci sono le opzioni per vedere le foto più recenti, le foto più viste così come i video più recenti e i video più visti. Attraverso "Cerca" possiamo inserire una tag che ci permetterà di cercare immagini o filmati in modo più mirato.

Cliccando su una miniatura possiamo accedere al codice o al link per inserire la foto o o il video nel blog. Concludo osservando che si possono caricare immagini anche da URL e che possono essere creati album per meglio organizzare foto e video. Si può anche scaricare la utility "Tinypic Media Manager" per fare tutte queste operazioni dal desktop senza aprire il browser e accedere al sito. Servizi per caricare foto molto usati sono, oltre al già citato Photobucket, anche Flickr e Imageshack.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy