Pubblicato il 23/11/09 - aggiornato il  | Nessun commento :

Office Starter 2010 Beta sarà scaricabile gratuitamente, eccone una breve recensione.

Qualche giorno fa ho spedito un invito per effettuare dei test su Office Starter 2010 Beta e proprio ieri mi è arrivato via email il collegamento che mi ha permesso di scaricare il programma. Tutti coloro che sono interessati possono a loro volta inoltrare la richiesta oppure possono cercare versioni del software direttamente nel web (file torrent o ricerche Google). La Microsoft impedisce di distribuirlo direttamente ma un giorno sarà gratuito quindi francamente non si capiscono i motivi di questo divieto.
I temuti banner pubblicitari non sono poi così invadenti visto che si trovano nella parte destra in basso della grafica e non vanno in alcun modo a "sporcare" il documento che si sta editando. Ma procediamo per gradi. Prima di arrivare al download dovete inserire i vostri dati e riempire dei moduli. La particolarità è che quando finisce l'installazione non si viene avvertiti, troveremo comunque Office Starter (in inglese) nel Menù Programmi
microsoft-office-starter
La suite comprende i seguenti tools
  1. Excel Starter 2010 - per fogli di calcolo
  2. Office To-Go Device Manager 2010 - per esportare la suite in un supporto esterno come una pendrive
  3. Word Starter 2010 - l'editor di testo RFT
  4. Clip Organizer - manager dei video
  5. Picture Manager - manager di immagini
Tralascio il manager dei video e delle foto perché siamo pieni di prodotti di questo tipo e francamente più che organizzare video e foto molto spesso allungano il lavoro. Invece Office To-Go Device Manager è una funzionalità molto interessante perché permette di creare una versione portatile del software per averlo in una chiavetta USB sempre a portata di mano in tutti i computer.

Aprendo Word Starter 2010 ci viene chiesto il nostro account live o hotmail (solo la prima volta), l'interfaccia si presenta così
office-starter-2010
Ci sono quasi tutte le funzioni del fratello maggiore. Ho notato solo la mancanza in Insert dell'opzione Equation; questa è indubbiamente una limitazione per chi è abituato a editare documenti scientifici ma mi pare l'unica.
I file saranno salvati in formato docx, quello di Word 2007; tra l'altro anche tutti i documenti di quel tipo, dopo l'installazione di Office Starter 2010 Beta, saranno aperti con questo programma. Se volete tornare alla situazione precedente cliccate sul documento con il destro del mouse, scegliete Proprietà, quindi Cambia e selezionate Word 2007 come nuovo programma per aprire i file di questo formato.
Andando in File > Save as è possibile salvare i file in un'infinità di formati tra i quali anche i PDF. C'è anche un'opzione per convertirlo in una maggiore o minore qualità.
pdf_office_2010
Se si va su File > Share > Save to Skydrive si può postare il documento che si è creato direttamente su Skydrive
word-starter-to-skydrive
Bisognerà inserire i dati di login e, successivamente, selezionare in quale cartella inserire il nostro file. Infatti verranno visualizzate tutte le cartelle presenti nel nostro spazio Skydrive con la relativa indicazione di accesso (pubblica o privata)
skydrive
Credo che la Microsoft con questa programma gratuito che sarà messo a disposizione degli utenti in un futuro prossimo, possa recuperare terreno nei confronti di Google Documenti.



Nessun commento :