Pubblicato il 13/03/09 - aggiornato il  | Nessun commento :

Su Adsense arrivano gli annunci mirati, una forma di pubblicità basata sugli interessi più che sui contenuti.

Con una email i publisher che aderiscono ad Adsense sono stati informati che dopo la pubblicità sui contenuti arriverà la pubblicità sugli interessi.

Gli annunci che vengono visualizzati adesso in un blog o sito sono il più possibile contestuali rispetto al contenuto dell’articolo nel quale appaiono. Se in un post si parla di assicurazione ecco che appariranno degli annunci che invitano ad informarsi di una particolare compagnia assicurativa e questo vale per tutti gli articoli che hanno delle chiavi presenti in qualche campagna pubblicitaria AdWord.

Con la pubblicità sugli interessi appariranno invece annunci che saranno ritenuti di particolare interesse dal navigatore che visita il sito. Se uno è un appassionato di moto visualizzerà pubblicità che riguardano quel mondo anche quando leggerà un post che non ha nulla a che vedere con le due ruote.

Ciascun navigatore sarà quindi catalogato a seconda del tipo di pagine che guarderà e anche del tipo di annunci sui quali cliccherà.

Per formare tutte le categorie di interessi Adsense inserirà un cookie nel computer di coloro che cliccheranno sulla pubblicità.

Nella pagina Gestione preferenze annunci puoi aggiungere i tuoi interessi così da essere associati al tuo blog

image

Questa opzione può anche essere disabilitata cliccando su Disattiva.

Per avere ulteriori informazioni su come funziona il Cookie Double Click DART è utile leggere questa pagina.

Per poter usufruire di questo tipo di pubblicità il blogger non deve fare nulla se non modificare le norme che tutelano la privacy.

Non viene specificato il modo in cui farlo perché queste norme variano da Stato a Stato. Per il momento basta e avanza andare in questa pagina e lasciare che si veda il pulsante Disattiva (questo significa che tale pubblicità è attivata)

image



Per ulteriori delucidazioni riporto l’articolo scritto da Aitan Weinberg per Inside Adsense. L’articolo si intitola Monetizzare con annunci mirati

Gli inserzionisti sono propensi a spendere di più per campagne che raggiungano il target desiderato. Aiutare gli inserzionisti a raggiungere tale pubblico non può che portare maggiori entrate al vostro sito web. Questa settimana siamo lieti di annunciare l’introduzione della Pubblicità basata sugli interessi degli utenti nei siti dei publisher AdSense.
In passato, gli inserzionisti hanno beneficiato del
targeting contestuale e del targeting per posizionamento per la pubblicità sui siti dei publisher AdSense. Con questa ulteriore innovazione sarà possibile raggiungere gli utenti in base alle loro precedenti interazioni, come ad esempio le visite al sito dell’inserzionista, nonché raggiungere gli utenti sulla base dei loro interessi (come "gli amanti dello sport" o "gli appassionati di viaggi" ).
Nei prossimi mesi renderemo disponibili la Pubblicità basata sugli interessi ad un numero limitato di inserzionisti come parte di una versione beta, per poi estendere l'offerta più avanti nel 2009. Sia che l'obiettivo degli inserzionisti sia di aumentare la brand awareness, sia che vogliano incrementare il numero di contatti, la Pubblicità basata sugli interessi contribuirà al successo delle campagne pubblicitarie e, di conseguenza, ad aumentare i guadagni dei publisher AdSense.
Per determinare le categorie di interesse, identificheremo i tipi di siti che gli utenti visitano più spesso nella rete AdSense. Ad esempio, se gli utenti visitano un certo numero di pagine sullo sport, aggiungeremo verranno aggiunti alla categoria "sportivi". È possibile visitare il
Centro assistenza per ulteriori informazioni su come le categorie di interesse saranno sviluppate e associate alle impostazioni degli account.
Le norme sulla privacy dei vostri siti dovranno d’ora in poi riflettere l'utilizzo della Pubblicità basata sugli interessi. Vi preghiamo di assicurarvi che le norme in materia di privacy siano appropriatamente
aggiornate e vi invitiamo ad apportare le necessarie modifiche entro l’8 aprile 2009.
Gli utenti web beneficeranno dell’elevato livello di pertinenza della Pubblicità basata sugli interessi. Visitando il nuovo
Ads Preferences Manager, gli utenti potranno verificare in quali categorie d’interesse rientrano o potranno attivamente aggiungere e rimuovere le categorie. L’ Ads Preferences Manager si può raggiungere cliccando sulla maggior parte degli "Annunci Google" visibili sugli annunci Google in tutto il web.
Potete trovare altre informazioni
qui e sul Blog Ufficiale di Google Italia.
Altri approfondimenti sono disponibili in inglese sul
Blog ufficiale di Google e sul Google Public Policy Blog .
Ci auguriamo di poter offrire agli utenti annunci più strettamente legati ai loro interessi, per aiutare gli inserzionisti raggiungere gli obiettivi a livello di campagna e per aiutare i nostri publisher a monetizzare in modo più sempre efficace.

Se sarà il caso tornerò sull’argomento.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy