Pubblicato il 16/01/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come aggiungere in Word e Powerpoint immagini senza copyright con 2 add-in di Office.

Come installare gli add-in per Word e Powerpoint Pexels e Free Picture Finder supportati da Office 2013 o superiore per cercare e/o salvare immagini senza copyright
È opinione comune che tutto quello presente su internet sia liberamente riutilizzabile. Si tratta però di una opinione sbagliata. Se pubblichiamo un video su Youtube non possiamo mettere una canzone qualsiasi come sottofondo musicale e se pubblichiamo un post su un blog non possiamo utilizzare delle immagini trovate con una ricerca su internet. Il fatto che un elemento possa trovarsi nei risultati di ricerca non significa che possa essere utilizzato neppure per un uso limitato.

Prima di usare immagini, video, musica o testi trovati su internet dobbiamo essere consapevoli della licenza con cui sono stati pubblicati. Per facilitare chi in internet ci bazzica spesso è stata standardizzato l'aspetto legale della condivisione tramite le varie tipologie di licenze Creative Commons.

Anche per un semplice documento editato con Writer di Libre Office o con Word di Microsoft Office se si utilizzano delle immagini dobbiamo scegliere tra quelle libere da copyright. In un post di poco meno di due anni fa ma ancora valido ho elencato più di 50 siti in cui cercare immagini royalty-free che possono essere un valido aiuto per cercare immagini senza incappare in fastidiose denunce di plagio.






PEXELS ADD-IN


Vediamo come questa operazione venga facilitata con l'utilizzo di due Add-in di Office che possono essere installati in Office 2013 o superiore. Si apre Word quindi si va su Inserisci -> App personali

pexels-add-in-word-powerpoint

Nella finestra che si apre si va su Office Store, si digita Pexels nel campo di ricerca quindi si clicca nella icona della lente. Verrà trovata l'app Pexels - Free Stock Photos in cui cliccare su Aggiungi. Sulla destra del layout si visualizzerà l'add-in in cui digitare la parola chiave e cliccare su Search

pexels-immagini-free-copyright

Si visualizzeranno le immagini libere da copyright pertinenti con la query di ricerca. Si scorrono i risultati per poi cliccare sulla foto che ci piace e che verrà aggiunta al documento nel punto in cui è posizionato il cursore. La foto inserita potrà essere ridimensionata con le maniglie e inserita con lo stile e l'allineamento che si desidera cliccandoci sopra con il destro del mouse. Le immagini libere da copyright trovate con Pexels possono anche essere copiate e/o scaricate cliccandoci sopra con il cursore

pexels-photos

La stessa procedura può essere usata con Powerpoint oltre che con Word. Le app che si installano su Word verranno installate  automaticamente anche su Powerpoint e potranno essere ritrovate su Inserisci -> App personali. Concludo la recensione di Pexels ricordando che si può contrassegnare come favorita una foto cliccando sulla icona del cuoricino in alto a sinistra di ciascuna immagine. Le immagini Preferite potranno essere facilmente ritrovate cliccando sul bottone My Favorites.






FREE PICTURE FINDERS


Altro Add-in di Office interessante per trovare le immagini royalty-free è Free Picture Finder che può essere installato sia su Word sia su Powerpoint. Vediamo la procedura utilizzando quest'ultimo programma. Si va su Inserisci -> App personali che mostrerà la app già installate

app-add-in-office


Con il mouse si va su Puoi trovare più app in Office Store in cui cercare Free Picture Finder

free-picture-finder

Si va su Aggiungi e ci verrà mostrata sulla destra del layout l'add-in in cui cercare le foto

free-picture-finder-addin-word

Si digita la query di ricerca e ci verranno mostrate le immagini pertinenti. Cliccando su una foto questa verrà inserita nel documento e potrà essere spostata e ridimensionata a piacere. Su Free Picture Finder non ci sono le immagini favorite ma si possono copiare e scaricare le foto cliccandoci sopra con il destro del mouse inoltre vengono mostrate molte più foto in una sola schermata. Quando si creano documenti anche se non verranno messi online è sempre consigliabile utilizzare immagini senza copyright per evitare di ricevere una email in cui non solo vi chiedono di togliere la foto ma anche di pagare una penale.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.