Pubblicato il 03/10/16e aggiornato il

Come salvare e ripristinare il modello di Blogger.

Come salvare il template di Blogger e come ripristinarlo se le modifiche introdotte non andassero a buon fine.
I CMS sono dei software installati su dei server per facilitare la gestione dei contenuti dei siti web. Una grande importanza per semplificare tutte le operazioni è quello della scelta di un Modello di Blogger che talvolta viene chiamato template in inglese.

Sostanzialmente si tratta dell'analogo del Tema di Wordpress. Modelli e Temi fissano le linee generali del layout che sarà integrato con i contenuti inseriti in ciascuna pagina. La modifica del modello è necessaria quando vogliamo cambiare l'aspetto del sito aggiungendo un widget o un menù oppure modificando colori o dimensioni di un elemento dello stesso.

In Blogger ci sono vari sistemi per cambiare il layout dopo aver scelto il template all'inizio della creazione del blog. Il metodo di elezione dovrebbe essere quello di andare su Modello -> Personalizza per accedere al Designer Modelli. Con questo grande strumento possiamo modificare moltissimi aspetti del nostro sito. Si possono personalizzare Sfondo, Larghezze del blog e Layout. Con quest'ultima opzione si può scegliere il layout del corpo e quello del piè di pagina o footer. La scelta più comune è quella di una sidebar nel corpo e di due o tre colonne nel footer. Infine in Avanzato si possono settare colori e caratteri di quasi tutti gli elementi come Nome blog, Testo del corpo, Testo schede, Data, ecc. C'è anche l'opzione Aggiungi CSS in cui incollare i fogli di stile come alternativa all'inserimento sopra alla riga ]]></b:skin> del modello.

Un'altra opzione di configurazione è quella di aggiungere o eliminare widget andando su Layout -> Aggiungi un gadget per poi scegliere uno di quelli disponibili nella sezione Base o in quella Altri gadget. Andare in Modello -> Personalizza è piuttosto pericoloso quando sia già modificato il template. C'è infatti il rischio concreto di perdere molte delle personalizzazioni introdotte.

COME SALVARE E RIPRISTINARE IL MODELLO







Per evitare errori o malfunzionamenti è bene salvare il modello prima di ogni modifica anche minima. In questo modo si potrà sempre ripristinare per ritornare alla situazione precedente. Salvare il modello non significa salvare i widget che sono altra cosa.

Si va su Modello e in alto si clicca su Backup/Ripristino. Si aprirà una finestra popup

blogger-modello 

in cui cliccare su Scarica modello completo. Verrà scaricato un file in formato .XML che è quello di Blogger che sarà nominato in funzione dell'ID del blog di Blogger. Se possedete più di un blog sarà bene rinominarlo con il titolo del sito e con la data. Anche se le modifiche apportate andassero a buon fine non conviene cancellare il file .XML del modello che va archiviato in una apposita cartella per poterlo ricaricare in caso di bisogno. Non è raro infatti che alcuni problemi si manifestino e vengano recepiti dal webmaster solo dopo qualche giorno o addirittura mesi.

Per ripristinare il template si torna su Modello -> Backup/Ripristino per poi andare su Scegli File

ripristinare-modello

quindi si seleziona il file XML scaricato precedentemente per poi andare su Carica. In questo modo il template ritornerà alla situazione esatta di quando è stato scaricato tale file.




2 commenti :

  1. Buongiorno, la seguo sempre con molto interesse. Le vorrei chiedere se è possibile salvare contestualmente al modello anche il contenuto dei widget, anziché salvarli uno a uno. Grazie mille.

    RispondiElimina
  2. No. Si possono salvare uno a uno è solo quelli in cui ci sia il codice.
    @#

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.