Pubblicato il 19/06/16e aggiornato il

Come analizzare i follower di Twitter e Instagram e scoprire quanti sono i fake e gli inattivi.

Come analizzare i follower su Twitter e Instagram per verificare quanti siano dei robot (fake) o inattivi.
Avere un grande numero di follower su Twitter è diventato anche un modo per dimostrare la popolarità di un personaggio pubblico e la capacità di relazionarsi di un assiduo frequentatore del web. Attraverso l'app desktop e mobile Crowdfire (ex JustUnfollow) possiamo scoprire chi smette di seguirci, chi ci segue senza essere ricambiato, chi seguiamo senza reciprocità e quanti e chi sono gli utenti inattivi. Questa applicazione ha anche una versione mobile per Android e iPhone e serve anche per monitorare i follower su Instagram.

Sulla scia del grande successo di Twitter sono nate delle organizzazioni che procurano dei follower a pagamento o anche a insaputa degli utenti. Vengono creati dei Profili virtuali o dei veri e propri bot che diventano seguaci di utenti con un gran numero di follower proprio per avere più visibilità. Paradossalmente quindi quando si aumenta il numero di follower si può generare un effetto moltiplicatore che porta a un ulteriore aumento e così via. Questo fenomeno riguarda solo marginalmente i normali utenti di Twitter. Si possono però fare delle considerazioni generali:
  1. Il titolare del Profilo è quasi sempre all'oscuro di essere seguito anche dai robot
  2. C'è un proliferare di account non riconducibile a una vera attività di tweet
  3. C'è un mercato dei follower a cui si rivolgono società di consulenza per comprare followers
  4. Chi ha un grande numero di follower dovrebbe essere consapevole del fatto che solo una parte, spesso minoritaria, di questi utenti segue effettivamente i loro tweet

COME ANALIZZARE I FOLLOWER DI TWITTER


Ci sono diversi tool in grado di aiutarci a avere un quadro statistico dei follower di un qualsiasi profil0 su Twitter. Il tool ufficiale Twitter Analysis, a cui accedere da loggati, ci permette di avere i dati degli ultimi 28 giorni: numero di tweet, visualizzazioni di tweet, visite del profilo, numero di menzioni, numero di follower, tweet più popolare, menzione più popolare e top follower
   twitter-analysis-users

Si possono visualizzare anche le percentuali di variazione rispetto al periodo precedente. Le statistiche sono suddivise in schede. Nella Home c'è la panoramica complessiva, in Tweet si possono vedere il numero di visualizzazioni e di interazioni ricevute da ogni tweet. Nella scheda Segmenti di Pubblico ci sono dei grafici interessanti sul genere di chi ci segue, sulla loro lingua, sul paese di provenienza e sullo stile di vita. Questa ultima sezione monitora quale sia l'area di maggior interesse di chi ci segue. Nel mio caso sono le notizie sulla tecnologia ma non solo. La scheda Eventi è utile per i blogger che si occupano di notizie visto che si possono filtrare per area geografica gli eventi più importanti dei prossimi giorni. Infine dalla scheda Altro si può accedere ad altre funzionalità di Twitter come la Twitter Card.

COME SCOPRIRE GLI UTENTI FAKE


In rete sono state pubblicate da un team italiano delle regole per stabilire che un utente Twitter non sia un fake. In sintesi per verificarlo deve avere alcune di queste caratteristiche:
  1. L'account ha pubblicato almeno 50 tweet
  2. L'account ha almeno 30 follower
  3. Il profilo contiene un URL
  4. Il profilo ha una immagine
  5. Il profilo ha una biografia
  6. È stato inserito in altre liste Twitter
Fake Follower Check è una applicazione di Twitter che ci permette di analizzare i nostri follower secondo questi parametri. Si va su Connect to Twitter per autorizzare l'app.

twitter-fake

Oltre alla percentuale di utenti fake verrà mostrata anche quella degli utenti poco attivi. Si possono poi fare ricerche su altri utenti digitando il loro username nell'apposito campo e andare su Search.
Per completezza di informazione elenco anche altri 5 tool utili per analizzare i follower di Twitter:
  1. Social Rank per analizzare i follower su Twitter e su Instagram
  2. TweetChup è un tool gratuito per analizzare il nostro pubblico su Twitter
  3. Mention Map per avere una mappa concettuale delle nostre interazioni
  4. Twitter Counter per accedere alle statistiche di Twitter e che mostra anche senza loggarci al sito un elenco delle personalità più seguite su Twitter anche per area geografica. In Italia e.g. il più seguito è Valentino Rossi (@ValeYellow46) con 4 milioni e mezzo di follower seguito da Mario Balotelli (@FinallyMario) e Papa Francesco (@Pontifex_it). 
  5. Labnol Analyzer per analizzare i follower dal punto di vista demografico.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.