Pubblicato il 20/05/16e aggiornato il

Come selezionare, evidenziare e copiare contemporaneamente più parti di un documento Word.

Come selezionare più parti di testo in Word e come evidenziarle con diversi colori per poi estrarre le parti evidenziate da copiare in un nuovo documento.
Nel precedente post abbiamo visto come si possa inserire in Word del Testo Nascosto e come questo possa anche essere stampato. In questo articolo vedremo invece come selezionare o evidenziare contemporaneamente più parti di testo in un documento Word. Non conosco quali siano le vostre abitudini ma nella mia carriera scolastica ero solito evidenziare alcuni paragrafi dei libri di testo che ritenevo essenziali e da memorizzare con una maggiore attenzione.

Usavo addirittura degli evidenziatori di colore diverso per meglio organizzare anche dal punto di vista visivo il ripasso del libro che stavo studiando. Queste operazioni apparentemente così fisiche in realtà possono essere fatte anche con gli ebook in formato Word (doc e docx). 

Gli strumenti di Word permettono non solo di selezionare contemporaneamente più parti di un testo ma anche di evidenziarle e estrarle per copiarle o per utilizzarle nei modi più diversi.

COME SELEZIONARE DUE O PIÙ PARTI DI TESTO


Come avrete certamente notato se dopo aver selezionato una parte di testo provate a selezionarne un'altra sparirà la prima selezione. Se però si tiene premuto il tasto Ctrl si possono selezionare più parti dello stesso documento che potranno poi eventualmente essere copiate con Ctrl+C

copiare-testo-selezionato
 


COME EVIDENZIARE IL TESTO DI UN DOCUMENTO WORD


La differenza tra selezione e evidenziazione credo sia chiara a tutti. La prima è momentanea e dura fino a quando non si clicca sul documento per farla sparire mentre la seconda modifica il documento stesso inserendo un colore di sfondo nella parte del documento selezionata.

evidenziare-testo-documento-word

Dopo aver  selezionato con il mouse la porzione di testo da selezionare si visualizzerà un tool in cui cliccare sulla icona dell'evidenziatore per scegliere il colore. Facendo così si è modificato il documento e l'evidenziazione rimarrà per sempre qualora si salvasse prima di uscire. Si può quindi usare l'evidenziatore di Word come si usano gli evidenziatori fisici con i libri di carta

evidenziare-ebook-word 


COME COPIARE TUTTE LE PARTI EVIDENZIATE DI UN DOCUMENTO


Se volessimo copiare le parti evidenziate di una sola pagina web le potremmo selezionare tenendo premuto Ctrl per poi copiarle con Ctrl+C.  Se però il documento fosse di più pagine questo sistema sarebbe oltremodo scomodo. Facciamo l'esempio di uno studente che abbia evidenziato le parti dell'ebook che ritenesse più interessanti e che ora volesse copiarle in un altro documento più compatto. Si va nella scheda Home sulla sinistra quindi su Sostituisci sulla destra per poi selezionare la scheda Trova. In questa Scheda si va in basso su Altro >> per aprire nuove opzioni

trovare-copiare-testo-evidenziato

Si va  ancora in basso su Formato per poi scegliere Evidenziato.

formato-evidenziato

Si attiverà il bottone Trova in su cui cliccheremo in Documento Principale
 
image

Word ci mostrerà il numero di elementi trovati in tutto il documento che corrispondono alla ricerca fatta vale a dire il numero di elementi evidenziati

elementi-evidenziati

Questi elementi verranno tutti selezionati in automatico. Si potrà quindi cliccare sulla crocetta posta in alto per chiudere la finestra. Non resterà che digitare Ctrl+C per copiare negli Appunti uno dietro all'altro gli elementi selezionati che poi non sono altro che gli elementi evidenziati.

Andando su File -> Nuovo -> Documento vuoto potremo incollare tutto il testo copiato

copiare-testo-evidenziato 

per creare un nuovo documento con solo le parti che avevamo evidenziato. Verranno mantenuti anche i colori che avevamo scelto per la evidenziazione del documento. Concludo questo post con un dubbio linguistico: si dice evidenziazione o evidenziatura o vanno bene entrambi i vocaboli?




5 commenti :

  1. Ciao, scusa la richiesta non è riferita a questo post. Mi sono iscritta alla tua newsletter ma non mi è arrivata la mail per scaricare la guida html per blogger.. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti doveva arrivare la mail. Nel momento in cui hai cliccato per verificare l'iscrizione si doveva scaricare l'ebook. La tua email è questa?
      bene****.va****@hotmail.com
      È una iscrizione di oggi. Se me lo confermi ti mando l'ebook per email però è strano che non te lo abbia fatto scaricare :)
      @#

      Elimina

  2. Inizio conversazione in chat
    20:53
    Ciao ho un grosso problema. Quando scrivo un articolo su qualcosa e mi posiziono per altro, poi quando vado a sviluppare quell'argomento il nuovo articolo non si posiziona. Mi spiego meglio... ho fatto un articolo sull'Homo habilis qualche giorno fa e ho menzionato l'australopiteco, oggi ho fatto l'australopiteco(riassunto) ma il nuovo articolo non si è posizionato perché c'è quello in terza pagina... è indicizzato ma non posizionato. Non so se è chiaro il problema... non so che pesci prendere.

    Ricapitolando:

    Giorni scorsi articolo su HABILIS, mi sono posizionato anche per AUSTRALOPITECO, oggi articolo AUSTRALOPITECO ma non posizionato perché c'è l'HABILIS posizionato per Australopiteco in 3 pagina. Mi capita esclusivamente su Blogger, e non solo a me. Che posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Premetto che l'algoritmo di Google non lo conosce nessuno e che si fanno solo delle considerazioni basate sulla esperienza. Ti posso dare alcune indicazioni.
      1) Quando pubblichi un post che ha un argomento simile a un altro pubblicato pochi giorni prima cerca di variare il titolo del post in modo da farlo posizionare con altre parole chiave. È difficilissimo posizionare contemporaneamente due post dello stesso dominio con le stesse parole chiave. In merito ci sono delle dichiarazioni anche di Matt Cutts.
      2) Linka sempre il post precedente con una parola chiave come testo di ancoraggio che sia diversa da quella che invece pensi di spingere per il nuovo post
      3) Per facilitare al massimo una rapida indicizzazione e quindi una scalata della SERP più veloce forza Google a indicizzare il post anche solo pochi minuti dopo la pubblicazione
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/02/google-indicizzare-post-search-console.html
      @#

      Elimina
  3. Geniale, grazie del trucchetto!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.