Pubblicato il 04/11/15e aggiornato il

Come creare un motore di ricerca di Blogger o Wordpress per linkare i nostri stessi post.

Come creare un motore di ricerca di un dominio in un blog di prova di Blogger da usare per trovare gli URL per linkare i nostri vecchi post negli articoli che pubblichiamo sempre su Blogger o su Wordpress o altra piattaforma.
Una delle regole più importanti per la ottimizzazione del nostro sito è quella di linkare i nostri vecchi post che abbiano un argomento correlato con quello che stiamo pubblicando. Questa pratica ci permetterà di avere dei link interni che verranno replicati da tutti coloro che ripubblicheranno i nostri post con aggregatori autorizzati o meno.

Inoltre in questo modo per Google sarà più semplice stabilire la paternità di un contenuto nel caso fosse scopiazzato e ripubblicato. Infine linkare i vecchi post serve per rivitalizzarli, per far sapere a Google che sono ancora validi in modo da non retrocederli progressivamente nei risultati di ricerca.
Un sistema molto utile per questa operazione è quella di creare gli articoli con Windows Live Writer che ha la funzione del Collegamento automatico che inserisce automaticamente il link quando si digita una particolare parola chiave. Se per esempio abbiamo realizzato un tutorial su come installare Wordpress ecco che tutte le volte che digiteremo queste due parole verrà creato automaticamente il link al post in oggetto. I Collegamenti Automatici creati con WLW potranno essere modificati o eliminati quando non servano più.


La maggior parte dei link dovranno però essere inseriti manualmente quindi sarà necessario cercarne gli indirizzi con un motore di ricerca. Se nel nostro sito abbiamo optato per una casella di ricerca con Adsense c'è il problema che è sconsigliato il suo utilizzo da parte dell'amministratore del sito perché potrebbe inficiare le statistiche oltre al rischio di click accidentali. Se preferiamo un motore personalizzato gratuito senza affiliazione per avere il link interno dovremo aprire la pagina dei post trovati nei risultati perché i link sono comprensivi delle stringhe del motore.

Infatti se dopo la ricerca clicchiamo con il destro del mouse su un risultato e andiamo su Copia Indirizzo link avremo un indirizzo che non è quello del post  

indirizzo-link 

Per avere l'URL corretto dovremo cliccare sul risultato, aprire la pagina e copiare il vero indirizzo dalla barra del browser. Vediamo come sia possibile creare un motore di ricerca da tenere in un blog di prova che l'amministratore del sito possa usare in modo esclusivo per trovare gli URL dei post da linkare.

MOTORE DI RICERCA PER BLOGGER ESTERNO AL SITO


Dopo aver creato un blog di prova si va nella sua Bacheca quindi su Layout > Aggiungi un gadget > Base > Elenco di Link per poi configurare il widget

elenco-di-link-blogger 

Si digita il nome del nostro blog principale quindi si incolla il suo indirizzo con il .com nel caso fosse del tipo gratuito. Si va su Aggiungi link per poi andare su Salva e posizionare nella sidebar.

Si torna su Layout > Aggiungi un gadget > Base > Casella di ricerca e si configura il widget

configurare-widget-casella-ricerca

Si tolgono le spunte alle tre schede Questo blog, Collegato da qui e il Web mentre si mette la flag a Elenco di siti. In basso si vedrà l'anteprima del gadget e dovremo andare su Salva per poi posizionare l'elemento nella sidebar. Quando faremo delle ricerche con questo motore ci verranno forniti solo i risultati dei domini inseriti nell'Elenco di siti cioè del nostro blog principale

copiare-indirizzo-link-risultati

Per avere il link dei nostri vecchi post dovremo effettuare la ricerca e cliccare con il destro del mouse sul link desiderato per poi andare su Copia indirizzo link. Tale URL copiato non avrà stringhe estranee e potrà essere utilizzato per creare dei link interni nei nostri articoli.

Se possediamo due o più siti possiamo creare due o più blog di prova e ripetere la procedura per crearci dei motori di ricerca interni da usare in modo sicuro, rapido e illimitato. Concludo osservando che un blog di prova su Blogger può essere usato anche per creare un motore di ricerca personale per un sito su Wordpress o su altra piattaforma.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.