Pubblicato il 11/09/15e aggiornato il

Come impedire il redirect automatico da blogspot.com ai domini localizzati (.it, .fr, .de, ecc)

Fare in modo che nei blog gratuiti di Blogger del tipo blogspot.com i lettori visualizzino sempre gli URL con il canonico .com invece che con i localizzati .it. .es, .fr, ecc.
Sono ormai passati più di tre anni dal Marzo 2012 quando Blogger decise di creare i domini localizzati per i blog gratuiti ospitati su quella piattaforma. Questo significa che un sito con un dominio mioblog.blogspot.com se aperto con un browser impostato nella lingua italiana si aprirà con URL mioblog.blogspot.it mentre se viene aperto in Francia verrà visualizzato on URL mioblog.blogspot.fr, nel Regno Unito avrà indirizzo mioblog.blogspot.co.uk e così via.  La ragione di questa funzionalità fu spiegata da Google con l'esigenza di gestire localmente i contenuti. Viste le differenze culturali dei vari paesi e viste anche le molteplici richieste di rimozione di contenuti da parte di alcune autorità locali, il Team di Blogger con questa modifica può oscurare un dominio solo per le estensioni dei paesi che ne fanno richiesta lasciando il blog inalterato per  tutto il resto del mondo. Questo secondo Google sarebbe un buon compromesso tra l'esigenza di libertà di espressione e il rispetto della legislazione locale

Questa parcellizzazione degli indirizzi ha poco effetto nei siti aperti quasi esclusivamente da lettori italiani mentre comporta dei problemi per i blog che si rivolgono a un pubblico internazionale e magari scrivono post in lingua inglese.
  1. Le condivisioni sociali come il numero dei Mi Piace di Facebook saranno relativi solo all'URL in cui vengono fatte e quindi non si sommeranno tra di loro. In sostanza un post potrebbe avere 10 Like con il .it, altri 5 Like con il .com, 2 Like con il .es e così via.
  2. Se vengono utilizzati i commenti di Disqus o il modulo dei commenti di Facebook i commenti si visualizzeranno in pagine diverse a seconda della lingua del commentatore anche se si riferiscono allo stesso post
  3. Se i link verso il sito gratuito vengono fatti con il collegamento al .it o ad altro dominio localizzato invece che al punto .com può comportare un minor flusso di Page Rank nel caso in cui non sia stata fatta una canonizzazione dell'URL del sito.
  4. Il banner per la cookie privacy sarà visibile in tutte le varie localizzazioni finché non si è cliccato su OK per accettare il loro utilizzo.
  5. Gli utenti di Blogger che abbiano scelto di acquistare un dominio personalizzato non hanno nessun tipo di redirect e quindi non sono interessati a questa problematica.
Una possibile soluzione a questo dilemma l'avevo già presentata nell'articolo sul redirect automatico al .com che però un recente commento mi ha convinto a rispolverare con qualche modifica.  Il trucco è quello di effettuare un redirect verso .com per tutti i lettori a prescindere dalla loro localizzazione geografica. Il redirect è consigliabile solo per i blog del tipo blogspot.com che stiano per andare online o che lo siano da poco tempo perché il redirect azzererà i contatori delle condivisioni localizzate.

Si va su Modello > Modifica HTML e, subito sopra alla riga </head>, si incolla  questo codice

<script type="text/javascript">  
  var blog = document.location.href.toLowerCase();
  if (!blog.match(/\.blogspot\.com/)) {  
    blog = blog.replace(/\.blogspot\..*?\//, ".blogspot.com/ncr/");    
    window.location.replace(blog);
  } 
</script>

Si salva il modello.

redirect-blogger-com

Tutte le volte che un qualsiasi lettore aprirà una pagina del sito visualizzerà l'URL con il .com e non con l'estensione locale funzione della lingua impostata nel browser.




13 commenti :

  1. Ciao Ernesto trovi utile che lo metta pure io?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo blog è già online da diverso tempo quindi perderesti tutti i Mi Piace nel senso che rimarrebbero ma verso il .it e non sarebbero visti dai nuovi lettori. Lo consiglio solo a blog nati da poco o ancora da nascere
      @#

      Elimina
  2. Ah un'altra cosa..ogni quanto va inviata la mappa del blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti riferisci alla sitemap immagino. La prima volta dopo 25 articoli poi ogni 500 post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/03/come-inviare-una-sitemap-google-e-bing.html
      @#

      Elimina
  3. All'epoca misi questo script ma lo tolsi dopo alcune settimane. Se non erro, Google non ama molto i redirect. Senza contare che pure i visitatori non amano una pagina che si ricarica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questo indirizzo realtà si impedisce il redirect da com a it. Sul tema se aiuti o meno la SEO ci sono varie opinioni non univoche. Credo che la scelta debba essere fatta all'inizio. In seguito cambiare porta più problemi di quelli che risolve.
      @#

      Elimina
    2. script non indirizzo. correttore automatico :)

      Elimina
  4. Ciao, trovo sempre utili i tuoi suggerimenti, ma non riesco a capire perché non si vede il contenuto del post della mia home page senza aver fatto niente. Mi puoi aiutare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo tu puoi risolvere. Devi fare mente locale e togliere i widget che hai inserito per ultimi oppure eliminare le modifiche al modello fatte di recente. Ti potrebbe essere utile ricaricare un modello salvato qualche tempo fa quando il problema non si poneva. Delle volte questi malfunzionamenti non sono immediati e quindi un widget può danneggiare il layout solo qualche giorno dopo mentre sul momento sembrava che tutto fosse OK
      @#

      Elimina
    2. Grazie! Qualche mese fa ho inserito dei codici per evitare che nella home page la colonna di destra fosse troppo lunga e quindi si nascondeva il widget, ho seguito il tuo post (Come mostrare o non mostrare widget in homepage).

      Il risultato è stato ottimo e per questo non capisco perché il problema è solo nella home page e nel "main" una parte che non ho modificato. Infatti se vedi i vari argomenti, si legge tutto senza nessun problema... Ho inserito anche dei banner sotto il <... class='post-body entry-content'> che effettivamente sono scomparsi nella home. Tutto il problema è nato 2 giorni fa!
      Scusami per il disturbo e grazie.

      Elimina
    3. Se prima di fare quella modifica hai salvato il modello e se lo hai lasciato in qualche cartella puoi provare a ripristinarlo. Devi procedere per tentativi
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.