Pubblicato il 20/03/12e aggiornato il

Domini gratuiti di Blogger: come fare il redirect automatico verso il dominio .com per tutti i Paesi del mondo.

Leggendo alcuni colleghi che pubblicano su piattaforma Blogger in varie parti del mondo, sembra che stia montando una forte irritazione contro la decisione di Google di mostrare una estensione del dominio in funzione della località da cui si apre una pagina di un sito del tipo Blogspot.

In Sudamerica si parla apertamente di "Indignatos" contro Blogger e si sta organizzando una forma di protesta collettiva per indurre Google a tornare sulle sue decisioni visto che queste modifiche hanno provocato problemi, grane, disservizi e non si vede nulla di positivo in questa nuova funzione.

Per chi non lo sapesse ricordo che i siti che hanno un dominio personalizzato non hanno avuto nessun tipo di modifica nelle loro funzionalità e che la cosa riguarda solo i domini del tipo mioblog.blogspot.com che saranno visti per esempio dall'Italia con estensione mioblog.blogspot.it. In alcuni Paesi le estensioni vengono aggiunte a .com e non sostituite; è il caso per esempio dell'Argentina da cui si vedono i blog Blogspot nella forma mioblog.blogspot.com.ar.

In un precedente articolo ho presentato un javascript che annullava questo redirect automatico che aveva però la controindicazione di dovere inserire un blocco di codice per ogni Paese interessato alla modifica. E' stata trovata una ottima soluzione (non so da chi) che permette il redirect automatico verso l'indirizzo canonico .com/ncr a prescindere dal Paese in cui venga aperta la pagina.

Si va su Modello > Modifica HTML > Procedi e nella sezione <head> si incolla il codice seguente. Per evitare di andare a interferire con l'altro codice presente, come mio solito, invito a incollare il javascript subito sopra la riga </head> che indica appunto la fine della sezione.

<script>
//<![CDATA[
(function(){
    if( document.URL.match(/\.blogspot\.(com\...\/|..\/)/) ){
        var URL = document.URL
        URL = URL.replace(URL.match(/\.blogspot\.(com\...\/|..\/)/)[0],".blogspot.com\/ncr\/")
        document.location = URL
    }
})()
//]]>
</script>

Come vedete, invece di indicare i singoli domini in cui operare il redirect verso l'URL Canonico .com/ncr, sono state inserite delle variabili che considerano sia i Paesi (vedi Italia) con un dominio proprio, sia i Paesi (vedi Argentina) che hanno la propria estensione come suffisso del .com. Dopo aver salvato il modello si controlla se effettivamente la cosa sia funzionante. Nel mio test non ha dato alcun problema.





35 commenti :

  1. ma tu non credi che forse sarebbe meglio aspettare ancora un po' prima di fare modifiche?
    anche io sono un'indignata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Veronica
      Penso che aspettare almeno una settimana sia una scelta saggia.

      Elimina
  2. ho provato ad inserire il codice ma visto che con il pulsante like di vk non va lo stesso, l ho tolto, però ora continua a rimanere .com l indirizzo, come mai?

    RispondiElimina
  3. Ho appena notato che il mio blog è ritornato blogspot.com. Che la protesta sia servita?

    RispondiElimina
  4. @ivabelline
    @Federica
    Mi sa che gli "indignatos" di Blogger abbiano scalfito le tetragone certezze di Google ;)

    RispondiElimina
  5. a me finora è rimasto il dominio blogspot.it :(

    RispondiElimina
  6. Se ce l'ho fatta io, ce la possono fare tutti! Grazie davvero, molto chiaro!

    RispondiElimina
  7. Per le estensioni ".co.qualcosa" non funziona, però. Esempio per l'Inghileterra (blogspot.co.uk). L'ideale sarebbe inserire in questo codice anche la variabile ".co"..

    RispondiElimina
  8. ok, ho modificato il codice inserendo anche la variabile .co:

    <script>
    //<![CDATA[
    (function(){
    if( document.URL.match(/.blogspot.(com.../|../)/) ){
    var URL = document.URL
    URL = URL.replace(URL.match(/.blogspot.(com.../|../)/)[0],".blogspot.com/ncr/")
    document.location = URL
    }
    if( document.URL.match(/.blogspot.(co.../|../)/) ){
    var URL = document.URL
    URL = URL.replace(URL.match(/.blogspot.(co.../|../)/)[0],".blogspot.com/ncr/")
    document.location = URL
    }
    })()
    //]]>
    </script>

    (sintatticamente è corretto, sì?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @DanieleSensi
      Sintatticamente mi sembra OK, hai messo un'altra condizione sostituendo com con co. Bisognerebbe vedere cosa succede aprendo un blog dal Regno Unito o usando un tool tipo TOR che però non ho installato. Dovrebbe funzionare.

      Elimina
  9. Per chi ha provato il nuovo codice di Ernesto (o questa versione modificata di daniele): il problema dei referral impazziti persiste? Resta un elenco di redirect dal proprio blog in versione .it?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @pda
      I referral mi sa che rimarranno perché ci sono dei redirect. Potrebbero però esserci delle novità da parte di Blogger come per esempio una presa d'atto che questa localizzazione dei domini sta provocando un sacco di problemi.

      Elimina
    2. speriamo. Con i counter dei social, soprattutto fb, non ci si capisce più nulla :(

      Elimina
  10. cosa cambia ai fini delle visite, dei risultati di ricerche ecc ecc sia lasciando tutto com'è che mettendo questo script? voglio dire quali sono i pro e i contro della situazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @MarcoParrilla
      E' difficile da dire. Si tratta più che altro di mettere a posto dei widget che non funzionavano più, dei banner pubblicitari che non venivano conteggiati, dei contatori di visite che erano sballati. Se non ritieni di aver alcun problema di questo tipo da risolvere in modo impellente, lascia tutto com'è che la situazione si può ancora evolvere.

      Elimina
    2. ok grazie...altra cosa: un mese fa ho lanciato un blog, quindi ancora con circa 50 visite al giorno. Proprio ieri ho avuto 1500 visite (Statistiche Blogger), ma non segnalate in "origini del traffico" della piattaforma!! E nemmeno in google Analytics...chi mi chiarisce questo enigma?? :)

      Elimina
    3. @MarcoParrilla
      Hai detto bene è un enigma ;) Le statistiche controllale solo su Google Analytics.

      Elimina
  11. la nuova modifica di Daniele Sensi per co.uk a me non funziona. Per ora mi tengo il codice inziiale di Ernesto che va benissimo per blogspot.it .fr .com.es ecc ecc.

    Grazie mille ancora per la dritta

    RispondiElimina
  12. Ho inserito il codice, e funziona! Grazie mille!

    RispondiElimina
  13. Ragazzi vi segnalo se interessa che ci sarebbe una soluzione per rimettere in sesto i bottoni social, che si erano azzerati, nel caso vogliate lasciare il redirect e quindi usare .it (ecc)
    ha a che fare con il tag .canonicalURL:

    http://www.ravisaive.in/2012/02/google-redirecting-blogs-to-country.html

    nel mio caso, avendo addthis ho dovuto smanettare nel link che ho aggiunto. Ho trovato la procedura simile in questo post:

    http://unico-lab.blogspot.it/2012/03/primo-baco-del-country-redirect.html#comment-470358509

    RispondiElimina
  14. ho inserito il codice ma il quick edit non compare ancora...ho anche un dominio personalizzato comunque ma non credo cambi qualcosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora è comparsa...dopo qualche refresh..sorry e grazie come sempre!

      Elimina
  15. eccomi qui, ma purtroppo in "modifica html" in fondo, non ci sono più le icone per confermare o annullare le variazioni e quindi non posso fare nulla...

    RispondiElimina
  16. ho risolto partendo dalla vecchia bacheca... e ora è a posto ma come mai nella nuova in "modifica html" non ci sono le le icone per salvare, cancellare o vedere l'anteprima?
    grazie e scusa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥Edina♥
      Non chiederlo a me ...

      Elimina
    2. Comunque con il browser Chrome si vedono sempre anche nella nuova interfaccia. Con gli altri non ti so dire perché li uso poco e nulla

      Elimina
  17. Grazie!!! ho provato e funziona, così ho dedicato un post al problema, approfondendo anche grazie alla guida blogger! Naturalmente ti ho citato!!!! ^_^

    RispondiElimina
  18. Aiutoooo Caro Ernesto,
    Ho fatto un Debugger di Facebook e come URL canonico mi da http://sweetandthatsit.blogspot.se/
    Premetto che io abito in Svizzera e il .ch non mi ha mai disturbato.
    Non ho mai inserito un codice canonico .se
    Sapresti dirmi il perchè?
    Inoltre Il debugger reclama: Critical Errors That Must Be Fixed
    Could Not Follow Redirect Path Using data from http://sweetandthatsit.blogspot.se/ because there was an error following the redirect path.

    Non ho idea di cosa sia - insomma per me è come CINESE!

    Grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suffisso .se appartiene alla Svezia e non alla Svizzera che è ovviamente .ch. Devo dire che anche io non capisco come mai ci sia questo problema con un percorso verso questo dominio svedese. Tra la'ltro il tuo è anche un template ufficiale di Blogger. Comunque ho provato a condividere un tuo post su Facebook e si visualizza correttamente miniatura e snippet. Potrebbe essere un bug di Facebook.
      Prova a inserire i metatag seguendo queste istruzioni
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/03/open-graph-facebook.html
      @#

      Elimina
    2. Grazie mille, Ernesto.
      Nel frattempo ho cercato di elimnare i link di facebook nel blog, ma il codice .se è rimasto.
      Ora seguo le tue istruzioni.
      Sei un tesoro, grazie

      Elimina
    3. E si faceva la mezzanotte ;-)
      Ho inserito entrambi i due codici ma purtroppo l'url canonico .se resta.
      Avresti un'idea dove trovarlo nella giungla degli HTML?
      O altrimenti scrivo a FB e vedo cosa mi dicono... In via extremis, mi trasferisco in Svezia ;-)
      Grazie mille Ernesto.

      Elimina
    4. Ho già guardato e cercato nel tuo codice sorgente e non l'ho trovato :(
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.