Pubblicato il 22/09/15e aggiornato il

Come creare una mappa con Google Drive inserendo immagini, video, tracciati e pubblicarla nel blog.

Come creare una mappa con immagini, video, tracciati e indicazioni per poi salvarla e incorporarla in un blog su Blogger, in un blog Wordpress o in una qualunque pagina web.
Nel precedente post abbiamo visto come si possa creare un quiz con gli strumenti di Google Drive e in questo invece esploreremo la possibilità di creare delle mappe con segnaposti, immagini, video, testi, tracciati, misurazioni di distanze. Il risultato poi potrà essere condiviso sul nostro sito oppure stampato o linkato in qualche social network.

Si possono anche aggiungere le funzionalità di Street View per permettere ai lettori del nostro di blog di navigare con questo fantastico strumento direttamente dal nostro sito. Data la grande vastità dei temi non potrò prendere in esame tutte le funzioni di questo tool di Google ma mi limiterò solo a quelle che mi paiono più interessanti. Dopo aver effettuato l'accesso a Google Drive con il nostro account Google si va su Nuovo > Altro > Google My Maps

creare-mappa

Si aprirà una pagina di Google Maps in Drive con gli strumenti di ricerca per creare la mappa.

creare-mappa-google-drive

Si clicca sui tre puntini accanto a Livello senza titolo per poi selezionare Rinomina questo livello per dare un nome alla mappa. Nella casella di ricerca in alto si digita il luogo da trovare nella mappa. Può essere il nome di una città ma anche un indirizzo o il nome di una regione. Google Maps ci darà anche dei suggerimenti non appena si inizia a digitare il luogo da trovare

creare-mappa-google-drive[4]

Con gli strumenti in alto si possono aggiungere gli indicatori cliccando sopra alla icona per poi farlo di nuovo nel punto che abbiamo scelto della mappa

aggiungere-indicatore

Nella finestra che si apre si inserisce il titolo e la descrizione. Opzionalmente si possono anche aggiungere immagini e video andando su Aggiungi immagine o video. Si aprirà una nuova finestra in cui effettuare una ricerca con Google oppure selezionare una immagine dal computer

aggiungere-immagini-video-mappa

Dopo aver fatto la scelta si va su Seleziona. Si può anche cambiare la parola chiave della ricerca per aggiungere per esempio una bandiera o un logo. Quando siamo soddisfatti si va su Salva.

Aggiungere-immagini-video


TRACCIARE PERCORSI E MISURARE DISTANZE


Si possono anche tracciare percorsi e misurare aree e distanze. Si clicca sulla icona specifica per tracciare le linee quindi con il mouse si clicca sul punto di partenza e su quello di arrivo

tracciare-linee-percorsi

Si possono anche aggiungere indicazioni e andare sulla sinistra sotto il titolo per modificare lo stile

stile-mappa


UTILIZZARE LO ZOOM


In basso a destra ci sono i pulsanti del più e del meno per zoomare nella mappa. Con il mouse si può poi spostare la mappa in tutte le direzioni

zoom-google-maps


SALVARE LA MAPPA


Si potrà salvare la mappa che si è creato in formato .klm oppure incorporarla nel sito.

incorporare-mappa-sito

Si va su Condividi per poi dare un nome alla mappa e renderla pubblica.

rendere-pubblica-mappa-google

Successivamente si clicca sui tre puntini accanto a Condividi per aprire il menù. Se si vuole semplicemente salvare il file della mappa si clicca su Esporta in KLM per poi andare su Scarica

scaricare-file-klm

Verrà scaricato un file in formato .kmz. Chiunque ci farà sopra un doppio click aprirà la mappa che abbiamo appena creato con Google Earth. In sostanza si può condividere il file invece che il link. Se invece vogliamo importare la mappa nel nostro blog dobbiamo scegliere Incorpora sul mio sito

codice-della-mappa

Si potrà copiare il codice di un iframe da incollare in una pagina web in modalità HTML. Nel codice ci saranno dei parametri come questi width="640" height="480" in cui si potrà settare la larghezza e la altezza della mappa per adattarla alla larghezza del layout del nostro sito.




3 commenti :

  1. Ciao Ernesto come al sito ottimo post...
    E' possibile rendere la mappa incorporata in un post responsive?
    Non ho trovato info sul tuo blog...
    Se per caso hai già affrontato questo argomento puoi indicarmi il link?
    Grazie
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a mettere width='100%' e height='auto' e poi controlla il risultato.
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.