Pubblicato il 07/04/15 - aggiornato il  | 38 commenti :

Come passare da un dominio personalizzato di Blogger a uno di Wordpress con Redirect 301 da post a post.

Come migrare da un dominio personalizzato di Blogger allo stesso dominio o a un altro ma con Wordpress attraverso un redirect 301 automatico.
Questo articolo è un'appendice del post che ho pubblicato ieri sulla Migrazione da Blogger a Wordpress che per brevità avevo trattato limitatamente al passaggio da un dominio gratuito del tipo blogspot.com a uno acquistato in proprio da un Registrar.  

Vediamo adesso come si possa procedere per passare da un dominio personalizzato di Blogger a un dominio di Wordpress. Questa operazione è sempre possibile però non è sconsigliabile solo in certi casi. Innanzitutto va considerato che se si ha un dominio personalizzato di Blogger questo significa che già abbiamo impostato un redirect tra il dominio gratuito e quello che abbiamo acquistato. Inoltre non è la stessa cosa se si desidera passare da un dominio personalizzato di Blogger a un altro dominio di Wordpress oppure allo stesso dominio ma stavolta con Wordpress installato.

MIGRARE DA UN DOMINIO DI BLOGGER ALLO STESSO DOMINIO CON WORDPRESS


Prima di fare questa operazione bisogna avere bene in mente che presenta diversi rischi.
  1. Dovremo essere sicuri di poter accedere al dominio acquistato per Blogger per installarvi invece Wordpress. Non sempre questo è possibile. In alcuni casi è stato acquistato solo un nome a dominio e non uno spazio con l'impossibilità di installarvi Wordpress.
  2. Se l'acquisto del dominio è stato fatto diversi anni fa direttamente da Blogger allora l'accesso avviene tramite Google Apps e bisogna essere sicuri di poter accedere al File Manager di GoDaddy o eNom che erano i provider con cui Google aveva stretto la joint venture.
  3. Dovremo interrompere il redirect dal blog gratuito a quello personalizzato e nella eventualità di dover tornare indietro sarà necessario effettuare una verifica della proprietà.
Prima di seguire le istruzioni del post linkato all'inizio dell'articolo bisogna andare su Bacheca > Impostazioni > Di Base > Pubblicazione e cliccare sulla crocetta accanto a Modifica

redirect-dominio-personalizzato

Dovremo quindi accedere al dominio tramite il Registrar con cui lo avevamo acquistato per Installarvi Wordpress. Successivamente si seguiranno tutti i passaggi già illustrati nel post citato. 

MIGRARE DA UN DOMINIO DI BLOGGER A UN ALTRO DOMINIO DI WORDPRESS


Se decidiamo di passare da un dominio personalizzato di Blogger del tipo www.esempio1.com a un altro dominio www.esempio2.com ma con Wordpress bisogna fare altre considerazioni.
  1. Se si decide di procedere come nella sezione precedente eliminando il redirect al dominio personalizzato di Blogger perderemo tutti i i link che rimandano a quel dominio.
  2. Se invece si decide di mantenere il redirect verso www.esempio1.com allora ci saranno due redirect 301 uno di seguito all'altro per ciascun post. Questo di per sé non è un fattore limitante dal punto di vista SEO ma significa che dovremo pagare due domini per lo stesso sito.
Il redirect per quello che riguarda i feed di FeedBurner si effettua nel solito modo così come l'aggiunta agli Strumenti per Webmaster. Non sono sicuro di aver preso in esame tutte le possibili opzioni. Vi prego di condividere nei commenti eventuali situazioni che non considerato. Visto che non ho potuto testare questo passaggio specifico contrariamente a quello che invece ho fatto nel precedente post non posso assicurare che tutto questo processo possa andare a buon fine.




38 commenti :

  1. Ciao Ernesto, quindi se non ho capito male innanzitutto devo acquistare un nuovo dominio per wordpress lasciando attivo il vecchio dominio che uso su blogspot. In questo caso immagino di dover acquistare subito un dominio su wordpress (evitando il passaggio da blog gratuito a blog con dominio) e poi procedere con il trasferimento dei dati, giusto? Oppure si parte da un blog gratuito di wordpress? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente dominio gratuito su Wordpress. Acquista un dominio a pagamento, installa Wordpress e poi segui le istruzioni del post.
      @#

      Elimina
  2. Ciao Ernesto, a breve farò il trasferimento ma rileggendo questo post non capisco una cosa. Io ho acquistato solo il nome di dominio su GoDaddy, come procedere quindi? In questo caso, se non ho capito male, non posso installarvi wordpress. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai solo il nome e non lo spazio non puoi installarci nulla. Il punto è sei sicura di aver acquistato solo il nome? Lo hai fatto tramite Blogger? Lo hai fatto due o tre anni fa o adesso?
      @#

      Elimina
    2. Ciao Ernesto, no, non sono sicura a dire il vero. L'ho acquistato pochi mesi fa, scadrà a fine anno e non tramite blogger. Ho acquistato il dominio su GoDaddy e poi ho inserito il nome ecc. su blogspot. Come si fa a capire se ho acquistato anche lo spazio? Cosa devo guardare o dove? Grazie

      Elimina
    3. E se non avessi acquistato effettivamente lo spazio quale sarebbe l'alternativa per passare a wordpress? Cioè è impossibile? Grazie

      Elimina
    4. Non ho mai acquistato un dominio su GoDaddy quindi non ti so dire che tipo di prodotti abbiano. Puoi passare a Wordpress se hai un dominio con uno spazio e se sei capace di entrare nel Pannello di Controllo. Quando hai acquistato il nome o il dominio su GoDaddy ti avranno dato le credenziali di accesso quindi entgra e guarda cosa c'è
      @#

      Elimina
    5. Ho appena controllato e nella mail di acquisto c'è scritto questo, "COM Registrazione nomi di dominio - 1 anno (ricorrente)." Mi sa che non ho acquistato lo spazio anche perché mi dice che posso eventualmente aggiungere, facendo altri acquisti, un web hosting oppure 5.50ecc. GB di spazio di memorizzazione email ecc. Boh, non capisco! Domandona: tu a pagamento trasferimenti come questo li fai? Perché la cosa si fa complicata e non vorrei sbagliare. Grazie

      Elimina
    6. Se devi fare altri acquisti per lo web hosting significa che attualmente non ce l'hai. Io ho acquistato tramite Blogger e pago annualmente con carta di credito a Google Apps che da due anni però non è più disponibile gratuitamente
      @#

      Elimina
    7. Ciao Ernesto, grazie mille delle informazioni. A questo punto, sentendomi scoraggiata nell'effettuare il trasferimento (non per colpa tua ovviamente ma perché l'operazione è un po' complessa) che alternativa ci sarebbe se mantenessi il blog su blogger? A me interessa semplicemente cambiare url in modo che corrisponda al nuovo nome del blog, poi per il resto (grafica e via dicendo) mi arrangio. Sai suggerirmi qualcosa? Grazie

      Elimina
    8. Puoi acquistare un nuovo dominio con il nome che vuoi tu e rimanere su Blogger effettuando il redirect dalla Bacheca. Ora non è più possibile acquistare il dominio direttamente e devi fare da sola. Possono aiutarti questi post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/09/blogger-dominio-personalizzato-dns.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2014/05/configurare-dns-godaddy-enom-blogger-google-apps.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/10/configurare-dns-dominio-personalizzato-blogger.html
      @#

      Elimina
  3. CIao Ernesto, magari pongo un quesito già trattato ma non lo trovo... il gioco vale la candela? O è meglio impiegare le proprie risorse per migliorare il tema su blogger?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta solo di una questione di immagine. Puoi trovare altre considerazioni in questo post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/07/blogger-wordpress-cms-migliore.html
      Io la penso così:
      1) Chi inizia senza nessuna conoscenza è meglio che usi Blogger
      2) Chi ha già una certa esperienza se decide di creare un nuovo sito può benissimo scegliere la piattaforma Wordpress che è più flessibile
      3) Per chi abbia un sito su Blogger già affermato è da sconsigliare il passaggio a Wordpress che comunque con questo tutorial che ho tradotto in italiano dal lavoro di un grande blogger indiano adesso si può fare in modo relativamente semplice ma non privo di rischi
      @#

      Elimina
  4. Ciao, non potendo mettere pubblicità nel mio blog con google adsense, non essendo conforme alle regole se passo a woedpress è uguale giusto?? se invece compro un dominio, esempio .it o .com , cambia qualcosa?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se i contenuti non sono conformi alle regole su nomesito.blogsot.com non lo saranno neppure su www.esempio.com. Non conta l'indirizzo del dominio ma quello che sta all'interno delle pagine del sito
      @#

      Elimina
  5. Al momento Blogger non consente ai domini personalizzati di avere SSL certificato, perciò anche passando a Wordpress, non si potrebbe comunque fare, o sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se passi a Wordpress Blogger non c'entra più nulla quindi puoi avere anche un HTTPS / SSL. Però perderesti tutti i backlink come è spiegato in questo post
      @#

      Elimina
  6. Ciao Ernesto, ho bisogno di te. Ho già importato tutti i miei articoli da blogger a wordpress comprando un dominio. Avevo già un primo reindirizzamento su blogger che portava il pubblico da mioblog.blogspot.com a mioblog.it. Ora diventerà mioblog.com perchè sarà anche tradotto in inglese e si è pensato di renderlo più 'internazionale'. Per non perdere l'indicizzazione anche se i link saranno tutti diversi, posso usare la redirect 301? E' fattibile? Confido in una tua risposta...grazie mille.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è un errore. Potresti al limite tenere due blog. Quello mioblog.it in italiano e quello mioblog.com in inglese magari inserendo dei link reciproci per chi voglia passare da una lingua all'altra.
      Per passare da Blogger a Wordpress c'è questo mio tutorial che è stato seguito da molti
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/04/blogger-to-wordpress-migrate-page-rank-redirect-301.html
      Però tu hai già il redirect verso un dominio personalizzato di Blogger quindi ti consiglio di leggere quest'altro post sulle problematiche che si creano
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/04/blogger-to-wordpress-customized-domain.html

      Se invece tu vuoi rimanere con il solo sito mioblog.com allora dovrai mantenere la proprietà del sito mioblog.it e impostare un redirect nei DNS del Pannello di controllo per passare da mioblog.it a mioblog.com. Non so però se questo consentirà il redirect da post a post ma sarà dai post di mioblog.it alla homepage di mioblog.com. Spero di essere stato sufficientemente chiaro.

      @#

      Elimina
    2. Grazie Ernesto. Penso di sì...mal che vada ti ricontatto. Buona serata.

      Elimina
  7. Ciao Ernesto scusa ho un'altra domanda da farti. Allora ricapitolando. Io ho un sito su blogger miosito.blogspot.it con reindirizzamento a sito mioblog.it. ho comprato solo il dominio. Ora avrò un nuovo sito su wordpress con acquisto sia di dominio che di spazio e diventerà mioblog.com. tu sai se nel reindirizzamento anziché lasciare .it posso inserire il sito nuovo .com? Cosa succederebbe? Grazie mille come sempre x la tua disponibilità ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. www.miosito.it è un indirizzo completamente diverso da www.miosito.com. Solo nei blog gratuiti di Blogger ci sono le versioni locali del dominio
      @#

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per MIGRARE DA UN DOMINIO DI BLOGGER A UN ALTRO DOMINIO DI WORDPRESS stavo pensando ma se nel mio dominio di primo livello che non userò più facessi un redirect 301 verso ilmioblog.blogger.com e poi seguo questa guida? http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/04/blogger-to-wordpress-migrate-page-rank-redirect-301.html

      Così se nei risultati di ricerca google spuntasse un url di questo genere ilmioblog.com reindirizzerebbe su ilmioblog.blogger.com che automaticamente grazie alla tua guida reindirizzerebbe sul nuovo url con l'hosting su wordpress.
      Che dici?

      Elimina
    2. Puoi fare un redirect da www.esempio1.com a esempio2.blogspot.com con i DNS e poi migrare da Blogger a Wordrpess con questo secondo blog però ci sarà solo un redirect verso la homepage di esempio2.blogspot.com con un altro redirect verso la seconda homepage e non da post a post. Poi devi rinnovare il dominiopio1.com tutti gli anni
      @#

      Elimina
  9. Per avere i redirect di tutti i post allora come devo fare se ho già un dominio di primo livello? Non è chiarissimo

    RispondiElimina
  10. Questo punto cosa significa allora? Pensavo si potesse fare

    "Se invece si decide di mantenere il redirect verso www.esempio1.com allora ci saranno due redirect 301 uno di seguito all'altro per ciascun post. Questo di per sé non è un fattore limitante dal punto di vista SEO ma significa che dovremo pagare due domini per lo stesso sito."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un post di considerazioni e non operativo. Quando l'ho scritto ero più ottimista di adesso :)
      @#

      Elimina
    2. Se invece MIGRO DA UN DOMINIO DI BLOGGER ALLO STESSO DOMINIO CON WORDPRESS, non ci sono problemi vero? Se un link tra i risultati di ricerca google che prima aveva l'hosting su blogger sarà reindirizzato al suo stesso post su wordpres, seguendo la tua guida, giusto?


      Elimina
    3. Ci sono problemi anche maggiori perché il vecchio dominio essendo ora su Wordpress non lo puoi reindirizzare con i DNS. Non so se qualcuno ha trovato un sistema per fare un redirect dai vecchi post di blogger ai nuovi post di Wordpress.
      In teoria potrebbe anche essere possibile con qualche plugin.
      Bisognerebbe che la struttura del Permalink fosse la stessa in questo modo gli URL dei post non cambierebbero ma su Blogger nell'URL degli articoli dopo il dominio c'è anche la data oltre al Permalink personalizzabile.
      In definitiva non è sconsigliabile una migrazione verso Wordpress da un dominio blogspot ma se abbiamo già un dominio personalizzato diventa un gran casino.
      @#

      Elimina
  11. Ma infatti su WordPress si può scegliere la struttura dell'url

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se faccio il redirect per ogni post secondo questo articolo non dovrei avere problemi, no?

      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/03/come-fare-il-redirect-di-un-blog-o-di.html

      Elimina
    2. In riferimento ai commenti precedenti?
      Certo quello lo puoi fare tranquillamente. Ci vuole un blocco di codice per ogni redirect. Per maggiori informazioni fai riferimento a un post più recente di quello
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/07/blogger-redirect.html
      @#

      Elimina
    3. E' normale che il reindirizzamento non sia immediato? Sono almeno 5 secondi in cui ti fa comunque vedere il post di blogger...

      Elimina
    4. Quindi se utilizzo questo redirect sono a posto, no?
      Compro un hosting, scarico wordpress, importo i post, levo la versione mobile di blogger e faccio i redirect.
      Il codice php è comunque da incollare se faccio così?

      Elimina
    5. Con questo sistema non occorre la migrazione. Ti comporti così:
      1) Scarichi il blog su Blogger
      2) Importi i post nel nuovo blog Wordpress
      3) Inserisci i redirect da ogni post di Blogger al corrispettivo post su Wordpress. Devi conoscere entrambi gli URL.
      4) Devi comunque sempre avere attivo il blog su Blogger con un diverso dominio e tenerlo attivo fino a quando porterà del traffico.
      Il redirect è lento solo se non metti 0 nel codice. Si tratta comunque di un refresh quindi impiega più tempo di un redirect 301
      @#

      Elimina
    6. A me sembra buono, non devo nemmeno cambiare codice su wordpress, parlo di quel codice php.
      Il dominio lo volevo comunque cambiare, quindi sono a posto, lascio il dominio su blogger e compro un pacchetto hosting per wordpress.
      Se fosse più veloce il redirect sarebbe perfetto, ma credo non sia possibile.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.