Pubblicato il 20/11/14e aggiornato il

Come convertire con Gimp immagini da e in JPG, PNG, BMP, TIFF, GIF e PDF.

Come usare il software gratuito Gimp per convertire le immagini in altri formati tra quelli supportati tra cui PNG, JPEG, TIF, BMP,GIF e anche PDF.
Navigando su internet si scoprono un sacco di software o di applicazioni web dedicati esclusivamente a una operazione di conversione tra due formati specifici di immagini. Ci sono tool per la conversione da BMP a JPG o per la conversione da PNG a GIF. In realtà tutte queste applicazioni sono superflue se nel computer si è installato il software di grafica Gimp che essendo multipiattaforma funziona su Windows, su Mac e su Linux. Se non avete ancora provveduto alla installazione di Gimp potete farlo adesso accedendo alla sua pagina di download in cui è presente pure il link per scaricare il manuale in tutte le lingue supportate.

Tramite Gimp si può procedere agevolmente a tutte queste conversioni visto che supporta praticamente tutti i formati. Dopo averlo aperto si va su File > Apri per selezionare il file da convertire

convertire-immagini-gimp

Qualunque sia il formato di ingresso l'immagine verrà aperta e visualizzata nell'area di lavoro. Nel caso di formato GIF verranno visualizzati tutti i fotogrammi da cui l'immagine è formata nell'area dei Livelli. Per la conversione  basterà andare su File > Esporta come

esporta-immagine-gimp

Nella finestra successiva bisogna compiere due operazioni. La prima è quella di modificare l'estensione del file in alto e la seconda è quella di scegliere il formato tra quelli supportati

convertire-immagini-jpg-png-gimp






Nel test ho scelto di convertire in .PNG e per completare l'operazione sono andato su Esporta. In funzione del formato di destinazione si aprirà una finestra per una configurazione ulteriore

configurazione-conversione

che può anche essere lasciata con le impostazioni di default se avete dei dubbi. Per far comprendere meglio questo semplice passaggio ho anche pubblicato un breve tutorial sul mio canale di Youtube


Il procedimento è lo stesso per convertire una immagine in un qualsiasi altro formato. È anche possibile convertire un file immagine in un file PDF. Basta scegliere quel formato dopo aver selezionato Esporta. Ma con i PDF si può fare anche l'operazione opposta  visto che si può aprire il file considerando ciascuna pagina del PDF come un livello. Si può quindi convertire una qualunque pagina di un PDF in una immagine di uno dei tanti formati supportati da Gimp.

convertire-pdf

Le conversioni di immagine fatte con Gimp possono essere configurate in funzione della qualità della immagine risultante ma se il fine ultimo di questa operazione fosse l'ottimizzazione di una foto per migliorare la velocità di caricamento del sito allora conviene usare dei tool specifici quali Sharper Photo (unitamente a Windows Live Writer), TinyPNG o JPEG Optimizer.

Concludo elencando i principali formati supportati da Gimp: .fli, .flc, .mng, .xcf.bz2, .xcf.gz, .c, .xhtml, .ps, .ico, .pix, .xbm, .bmp, .gif, .sgi, .jpg, .jpeg, .jpe, .cel, .pbm, .pgx, .pgm, .psd, .xpm, .png, .pnm, .eps, .ppm, .tga, tif, .tiff, .xwd, .pdf, .fit, .html.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.