Pubblicato il 02/01/14e aggiornato il

Come registrare l'uscita audio di un computer con Audacity.

Come registrare l'audio che esce dall'altoparlante di un computer, ovvero l'output della scheda audio, con il programma Audacity.
Con questo post concludo i tutorial integrati anche da brevi video esemplificativi delle principali funzionalità del software open source Audacity disponibile per Windows, Mac e Linux. Nei precedenti articoli avevo illustrato quelle che erano le caratteristiche principali del programma, come si poteva eliminare il rumore di sottofondo e come aumentare o diminuire il volume di un file audio

Adesso vediamo come si possa usare Audacity per registrare tutti i suoni che passano dalla scheda audio o che si sentono dalle casse del computer. Si possono quindi registrare estratti di notizie da portali di informazione oppure registrare delle stazioni radio. È anche possibile registrare dei podcast o l'audio di una conversazione avuta via Skype o mediante Hangout. Le applicazioni sono numerosissime e quelle appena elencate sono solo alcuni esempi che mi sono venuti al momento.

Dopo aver aperto Audacity bisogna settare il programma per registrare quello che si sente nell'altoparlante piuttosto che l'audio rilevato dal microfono. Per far questo utilizziamo la tecnologia Windows Wasapi. Si sceglie quindi questa opzione e si controlla che si registri dalle casse

windows-wasapi-audacity

In alcuni computer potrebbero essere presenti anche opzioni ulteriori oltre a quella degli Altoparlanti come per esempio lo Stereo Mix che si può settare dal Pannello di Controllo di Windows. Dopo aver aperto la fonte audio da registrare che potrebbe essere uno streaming acquisito dal browser, si clicca sulla icona rossa della registrazione per iniziarla quindi su quella quadrata di Stop per terminarla

registrare-streaming





Il file audio così creato può essere salvato andando su File > Esporta o su File > Esporta selezione rispettivamente per salvarlo tutto o solo una sua parte.

esportare-file-audio-audacity

Dopo aver selezionato la cartella di output si può scegliere il formato di uscita tra AIFF (Apple), WAV (Microsoft), MP3, OGG, FLAC o MP2. Tramite il plugin FFmpeg che può essere scaricato andando su Modifica > Preferenze > Librerie > Libreria FFmpeg > Scarica si possono salvare i file anche nei formati M4A, AC3, AMR, WMA o Custom FFmpeg Export.


Il video è stato caricato sul mio Canale Youtube e conclude al momento l'excursus su Audacity.





1 commento :

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.