Pubblicato il 16/12/13e aggiornato il

Differenza tra post e pagine in Blogger.

Quali sono le differenze tra articoli e pagine statiche in Blogger? Per quali contenuti vanno usati i post e per quali altri invece sono meglio le pagine?
La struttura delle pubblicazioni di Blogger non è stata così fin dalla nascita di questo servizio di blogging. Infatti fino al 2007 erano ancora in uso i cosiddetti Modelli Classici in cui non esistevano pagine dinamiche così come le conosciamo adesso. L'Homepage è una classica pagina dinamica visto che cambia i suoi contenuti ogni qualvolta si pubblica un nuovo articolo. Lo stesso vale per le pagine delle etichette e quelle di archivio. La Home in Blogger fu introdotta nel 2007 da Google che aveva acquistato la piattaforma Blogger quattro anni prima. Per la cronaca il servizio Blogspot da cui Blogger discende e che rimane nell'URL dei blog gratuiti era nato nel 1999.

Anche i link Post più Recenti e Post più vecchi sono due esempi di pagine statiche. Una delle richieste più pressanti fatte a Google in quegli anni fu quella di introdurre delle pagine che non entrassero a far parte dell'Archivio e che non finissero in Homepage. Tali pagine potevano per esempio servire per inserire un modulo di contatto, un disclaimer o le regole della privacy del sito. Fu così che nel Gennaio del 2010 arrivarono le Pagine Statiche più comunemente chiamate Pagine. All'inizio furono disponibili solo per Blogger in Draft ma ben presto la platea si allargò anche alla normale Bacheca.

Queste pagine vengono pubblicate con un Editor che è quasi identico a quello dei post, non si possono inserire etichette, non vanno in Homepage e non finiscono nei feed del sito. All'inizio gli utenti avevano a disposizione 10 pagine per blog che adesso sono però diventate 20. Una delle domande più ricorrenti che si leggono nei forum o nei commenti è proprio quella se per quel determinato contenuto sia meglio usare un post o una pagina. Non c'è una risposta precisa e definitiva a questa domanda. Si deve però prestare attenzione al fatto che un Post è da considerarsi una pagina normale mentre una Pagina è in tutto e per tutto una Pagina Speciale. È naturale quindi scegliere le Pagine quando si vogliano pubblicare contenuti fuori dalla normale attività del sito.

pagine-blogger

CARATTERISTICHE DELLE PAGINE DI BLOGGER

  1. Sono create usando l'Editor delle Pagine andando su Pagine > Nuova Pagina > Pagina vuota oppure cliccando su Modifica sotto a una pagina già pubblicata
  2. La data in cui vengono pubblicate non ha rilevanza e non determina l'URL della pagina
  3. Non hanno l'opzione per la programmazione della pubblicazione in data futura
  4. Non possono essere create senza titolo
  5. Non possono essere create con un Permalink personalizzato anche se si possono usare degli escamotage per avere un URL diverso dal Titolo e più SEO friendly.
  6. C'è il limite di 20 pagine per ogni blog
  7. Non verranno mostrate in Homepage, nelle pagine delle Etichette e in quelle di Archivio
  8. Non c'è la possibilità di inserire etichette
  9. Non saranno visualizzate nei feed
  10. Un elemento potrà essere mostrato solo nelle pagine inserendolo tra due tag condizionali:
    <b:if cond='data:blog.pageType == &quot;static_page&quot;'> e </b:if>
    Un elemento potrà essere mostrato ovunque escluso che nelle pagine se inserito tra i tag
    <b:if cond='data:blog.pageType != &quot;static_page&quot;'> e </b:if>
  11. Potrà essere inserita la Metadescrizione della Ricerca tramite le Preferenze di Ricerca
  12. L'URL di una pagina ha la seguente sintassi:
    nomesito.blogspot.com/p/titolo-pagina.html
  13. Si possono permettere o impedire i commenti dei lettori

CARATTERISTICHE DEI POST DI BLOGGER

  1. Vengono realizzati usando l'Editor dei post che può essere aperto dalla Navbar, dalla Bacheca o cliccando sulla icona Crea nuovo post. I post possono essere modificati andando su Post > Modifica oppure cliccando sulla icona a forma di lapis del Quick Editor
  2. La data della pubblicazione viene inserita nel Permalink del post che include anno e mese.
  3. Si può programmare la loro pubblicazione nel futuro andando su Opzioni nell'Editor
  4. Possono essere anche creati senza titolo anche se non è auspicabile in chiave SEO
  5. Il Permalink dei post ha una parte fissa data dal nome del blog e dalla data e una personalizzabile che può essere usata per inserire delle parole chiave pertinenti.
  6. Non ci sono limiti al numero di post che possono essere pubblicati
  7. I post verranno mostrati in Homepage, nelle Etichette e nell'Archivio
  8. In ciascun post possono essere inserite fino a 20 etichette.
  9. Gli articoli o post verranno visualizzati nei Feed del sito
  10. Un elemento potrà essere mostrato solo nei post se inserito tra i tag condizionali
    <b:if cond='data:blog.pageType == &quot;item&quot;'>  e </b:if>Un elemento potrà essere mostrato ovunque escluso nei post se inserito tra i tag
    <b:if cond='data:blog.pageType != &quot;item&quot;'>  e
    </b:if>
  11. Potrà essere abilitato l'inserimento della Metadescrizione della Ricerca.
  12. L'URL di un post ha la seguente sintassi:
    nomesito.blogspot.com/xxxx/yy/titolo-post.htmldove xxxx sono l'anno e yy il mese di pubblicazione
  13. Si possono permettere o impedire i commenti dei lettori
Questo elenco forse aiuterà qualcuno a scegliere in modo più corretto se usare una pagina statica o un semplice post per pubblicare del contenuto. In linea di massima tutto quello che è generale e che non è collegato al contingente come gallerie di foto o istruzioni sull'uso del sito dovrebbero andare nelle pagine.




2 commenti :

  1. In realtà anche le pagine statiche possono essere create senza titolo. Il loro indirizzo in tal caso sarà /p/blog-page.html.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.