Pubblicato il 13/11/12e aggiornato il

Google Play Musica per Android arriva anche in Italia.

Google Play Music per archiviare online fino a 20.000 brani musicali per poi ascoltarli da tutti i computer, smartphone e dispositivi collegati.
Google Play ha preso il posto dell'Android Market nel Maggio scorso. Fu subito comunicato che sarebbe stato suddiviso in varie sezioni comprendenti Applicazioni, Giochi, Film, Musica e Libri. Dopo le applicazioni e i giochi apparvero su Google play anche i Libri. Da poche ore anche in Italia si può accedere alla sezione Musica per ascoltare, organizzare e acquistare brani musicali di tutti i generi. 

Si possono archiviare online fino a 20.000 brani musicali per poi poterli ascoltare dal cellulare o dal computer. I brani possono essere acquistasti o condivisi dalle cartelle del computer. Se si va su Google Play del cellulare Android si vedrà la nuova sezione Musica aggiunta a Applicazioni, Giochi e Libri

google-play-musica[6]
C'è il meglio delle nuove uscite discografiche e i brani possono essere acquistati singolarmente al prezzo di circa un euro mentre gli album costano dai 6 ai 12 euro. Tutto ciò che si è acquistato può essere ascoltato sul cellulare o anche nel computer su Play Music.  I brani già presenti sul computer nella cartella Musica oppure quelli caricati sul cellulare nella cartella Music tramite connessione con cavo USB potranno essere ascoltati aprendo l'applicazione Google Music.

Dopo l'accesso con il nostro account Google utilizzato anche sul cellulare possiamo scaricare Music Manager per sincronizzare i nostri brani musicali tra cellulare, computer e altri dispositivi

music-manager  
Music Manager è formato da un file di installazione .exe che guida alla condivisione dei file audio

music-manager[5]

Alla fine del processo si dovrà configurare Music Manager selezionando le cartelle da condividere

music-manager[7]

Si potranno anche importare i brani da ITunes o selezionare la cartella Musica. I brani saranno caricati online da subito e il processo si interromperà quando si spegnerà il computer per poi riprendere alla sua riaccensione. Ricordo che si possono archiviare nel nostro account Google Musica fino a 20.000 brani. Si può anche decidere di tenere sincronizzate le nostre cartelle musicali. Prima di acquistare dei brani o degli album questi possono essere ascoltati in anteprima per circa la metà della loro durata. Concludo ricordando che Google Play Musica insieme all'Italia è ora disponibile anche per Regno Unito, Germania, Francia e Spagna e che gli artisti potranno creare una loro pagina nel Portale degli artisti su Google Play per la fantastica opportunità vendere la loro musica direttamente ai fan.  




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.