Pubblicato il 09/09/11e aggiornato il

DropTunes per ascoltare la nostra musica ovunque.

Ho già avuto modo di parlare di DropBox, servizio veramente eccezionale per caricare e sincronizzare qualsiasi tipo di file. Ricordo che si possono ottenere dei link diretti a file difficili da hostare come i javascript, i CSS, gli MP3, gli SWF e molti altri. Basandosi sulle API di DropBox sono stati creati altri servizi che sfruttano le caratteristiche più interessanti di questo hosting. Attraverso le nostre credenziali possiamo accedere al nostro account DropBox da qualsiasi postazione di computer o anche tramite  uno smartphone o un tablet.

Non è quindi necessario tenere tutti i file che ci servono in tutti i PC o i dispositivi mobili che usiamo, è sufficiente caricarli sul nostro DropBox per accedervi sempre e comunque. C'è anche la possibilità di inserire alcuni file nella cartella Public per poterli condividere con tutti. Tale cartella serve per tutti i file che utilizziamo per esempio per il tema del nostro sito. E' anche nata tutta una letteratura sui metodi non ortodossi di utilizzo di DropBox che qui non è il caso dei approfondire. Ci sono pure dei Tip and Tricks ufficiali per usi particolari di DropBox con Windows, Mac, Linux e Mobile.

DropTunes è una applicazione che ci permette di ascoltare la nostra musica all'interno del nostro account DropBox. Non importa caricare i brani su tutti i differenti computer che usiamo e sul cellulare, basta accedere a DropBox e aprire la cartella in cui sono presenti file audio. Per usare il servizio basta inserire la email e la password con cui siamo registrati su DropBox

accedere-a-droptunes

quindi cliccare su DropTunes. Sulla sinistra si visualizzeranno tutte le cartelle presenti su DropBox, basterà selezionare quella in cui sono presenti brani musicali per iniziare a riprodurli. Questo può essere fatto anche da un cellulare perché DropBox ha applicazioni per Android, iPhone e altri dispositivi mobili

droptunes-riproduzione 

Si clicca su Play per iniziare a ascoltare il brano e su Stop per interrompere la riproduzione. Si può anche scegliere il classico formato Flash o il più recente HTML5 (solo con gli MP3 e con Chrome e Safari). Sono supportati i file MP3, M4A, OGG e WAV. Se si usa Chrome esiste anche una estensione per DropTunes che svolge tutto questo lavoro in modo automatico. Concludo ricordando che su DropBox ci sono a disposizione 2GB di spazio per tutti in modo gratuito. Possono arrivare fino a 8GB se invitiamo a iscriversi alcuni nostri amici attraverso un link di referral. Il mio per esempio è questo. Ogni nuovo iscritto tramite un nostro invito, porta a un aumento di 250MB di spazio gratuito. Per quello che mi riguarda non posso più utilizzare questo strumento perché ho già raggiunto gli 8GB da molto tempo, dopo che 24 di voi si sono iscritti tramite il modulo collegato al mio account. Esiste anche una versione a pagamento con un limite di 20GB.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.