Pubblicato il 08/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come installare Adobe Acrobat Reader DC nella Unità D

Come installare il programma Adobe Acrobat Reader DC su una cartella diversa dalla Unità C per risparmiare spazio da utilizzare per gli aggiornamenti di Windows
Adobe Acrobat Reader DC è un lettore gratuito di PDF rilasciato dalla azienda che il PDF lo ha inventato. Si tratta della versione gratuita del programma Adobe Acrobat Pro e Standard che, oltre a visualizzare i PDF, permettono anche di editarli e di convertirli.

Adobe Reader però non si limita alla lettura dei PDF. Può servire all'utente per archiviare nella nuvola i file PDF creati mediante il servizio Document Cloud, da cui l'acronimo DC aggiunto al suo nome, accessibile dopo aver creato un Adobe ID con indirizzo email e password.

Inoltre con Adobe Reader si possono anche aprire e compilare i moduli PDF che possono essere creati p.e. con LibreOffice. Si tratta quindi di uno di quei programmi che è utile avere nel computer visto che è il migliore visualizzatore di PDF e tra l'altro è pure gratuito.

Tale programma potrebbe essere installato dalla pagina ufficiale di Adobe Acrobat in cui scegliere la versione gratuita Acrobat Reader DC o attivare la versione di prova per la versione Pro. Andando in quella gratuita su Scarica, viene aperta una nuova pagina con cui vengono offerti anche la versione di prova di un noto antivirus.






Se si clicca su Scarica Adobe Reader, dopo aver deselezionato le opzioni per i programmi sponsor, visualizzeremo una procedura di installazione tutta online che non permette alcuna personalizzazione.

In questo modo Adobe Reader verrà installato nella Unità C. Nei computer con un Disco del tipo SSD, la Unità C in genere non è molto capiente ed è bene tenerla con diverso spazio libero, perché tale spazio servirà per gli aggiornamenti di Windows 10, che in genere hanno una frequenza di due all'anno. L'ultimo aggiornamento di Maggio ha avuto bisogno di ben 32GB di spazio e i prossimi dubito che richiederanno uno spazio minore.

Mi sono già occupato in diversi post su come risparmiare spazio in tale unità, utilizzando la ben più capiente Unità D, per archiviare dati e per installare i programmi che non è necessario avere nella Unità C. Per controllare lo spazio disponibile nelle varie Unità del Computer si va su Esplora File e si clicca su Questo PC.

spazio-disponibile-unità-c-d-questo-pc


In questo modo potremo vedere quanto spazio è rimasto in ciascuna delle Unità. Per risparmiarlo nella Unità C, e trasferire elementi e programmi in quella D, ho già pubblicato diversi articoli:






Se si modifica il percorso di archiviazione dei programmi, quando si installa una nuova applicazione, bisogna scegliere Personalizza Installazione per poi selezionare la cartella di destinazione del programma nella Unità D.

INSTALLARE ACROBAT READER IN UN'ALTRA CARTELLA


Se si segue la procedura di installazione classica per Adobe Reader, non c'è possibilità di personalizzarla e quindi di cambiare la cartella e l'Unità di installazione. Per installare il programma nella Unità D, si procede così.

Si apre la pagina della Distribuzione di Adobe Acrobat Reader DC e si scorre verso il basso.

passaggi-installazione-adobe-reader


Nel primo campo si sceglie il sistema operativo, nel secondo la lingua e nel terzo il programma desiderato. Si va su Scarica per scaricare un file .exe di 155MB in cui fare un doppio click per iniziare l'installazione.





Nella prima schermata verranno estratti i file e nella seconda si clicca su Cambia cartella di destinazione.

cambia-cartella-destinazione-adobe-reader

Di default si installa il programma nel percorso C:\Program Files (x86)\Adobe\Acrobat Reader DC. Quando si decide di modificare il percorso di archiviazione dei programmi, viene creata una cartella D:\Program Files. Si seleziona tale cartella e si aggiungono Adobe\Acrobat Reader DC, quindi si va su OK.

scgliere-nuova-cartella

Visualizzeremo il nuovo percorso per poi andare su Installa e iniziare l'installazione nella nuova cartella. In questo modo potremo quindi risparmiare parecchio spazio, perché i 155MB del programma di installazione diventeranno circa il doppio di spazio occupato che adesso sarà nella Unità D al posto della Unità C.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy