Pubblicato il 26/08/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Installare Screen Recorder (Registratore Schermo) su tutti gli OnePlus

Come installare l'app Screen Recorder di OnePlus 7 anche su OnePlus 3/3T, OnePlus 5/5T e OnePlus 6/6T con un file .apk
Il nuovo modello di cellulare OnePlus 7 Pro ha implementato una app nativa che permette agli utenti di registrare lo schermo del cellulare per condividere procedure o per creare tutorial per applicazioni.

Tale funzionalità mi risulta sia stata resa disponibile anche per le versioni Developer Preview di OnePlus 6, OnePlus 6T, OnePlus 7 e OnePlus 7T. Questa app nativa però può essere utilizzata anche nelle versioni precedenti di OnePlus. Personalmente l'ho installata su OnePlus 3 e quindi è estremamente probabile che sia supportata anche da OnePlus 3T, OnePlus 5 e OnePlus 5T.

L'unica discriminante credo sia l'aggiornamento a Android 9 o successive. L'app Screen Recorder di OnePlus è stata tradotta in italiano come Registratore Schermo e non può essere installata dal Google Play Store, dove non è presente ma si può ottenere mediante una installazione da file .APK scaricato da altro Store.

Nel momento in cui scrivo Screen Recorder di OnePlus è disponibile nella versione 2.2, visto che recentemente ha ricevuto un aggiornamento dalla precedente versione 2.1. Si apre la pagina del sito APK Mirror dedicata a questa app quindi si clicca sul pulsante Download APK per scaricare un file appunto in formato .APK.





Per trasferire tale file dal computer nel cellulare si può usare il bluetooth, un cavo USB oppure utilizzare un servizio di cloud come Dropbox e Google Drive, per posizionare il file in una cartella del nostro account, che poi sarà sincronizzata con il dispositivo mobile. Quando proverete a toccare sul file .APK per iniziare l'installazione, occorre che sia stata abilitata l'opzione della installazione da sorgenti sconosciute.

Se non lo fosse, andate su Impostazioni -> App e Notifiche -> Accesso speciale a tutte le app -> Installa app sconosciute per poi spostare il cursore su Consenti da questa fonte nella app che userete per installare il file APK. Nel mio caso p.e. ho usato il File Manager Astro con cui ho aperto la cartella di Dropbox in cui avevo posizionato il file. Verrà scaricato il file, quindi visualizzato un popup per aprirlo con Installazione Pacchetti.

installazione-pacchetti-android

Si va su Solo una volta per prudenza, per aprire una nuova finestra in cui saremo informati se installare l'applicazione o se procedere all'aggiornamento, se fosse già presente nel cellulare OnePlus.






Ho pubblicato sul mio Canale Youtube la procedura per l'installazione e l'uso di Screen Recorder di OnePlus.


L'app Screen Recorder non sarà visibile nell'elenco di tutte le app che si visualizza scorrendo il dito dal basso verso l'alto. Vi si può accedere dal menù a tendina che si attiva scorrendo con il dito dall'alto verso il basso.

oneplus-screen-recorder

Se non fosse disponibile l'icona per attivare il Registratore di Schermo si tocca sulla matita per poi trascinarla in alto. Un'altra opzione per aprire l'app del Registratore Schermo è quella di aprire la pagina posta a sinistra della Home, tipica degli OnePlus in cui Registratore Schermo è presente nella scheda Strumenti.

registratore-schermo-oneplus

Se non lo fosse, si tocca sulla icona della matita per poi trascinarvela cercandola anche tra Aggiungi Altri Strumenti. Dopo aver cliccato sulla icona, verrà mostrato un piccolo widget con 3 pulsanti: uno circolare rosso per iniziare la registrazione, una crocetta per uscire dalla app e la ruota dentata per aprire le Impostazioni.





Andando sulla icona della Ruota Dentata possiamo configurare il tipo di file video registrato. In Risoluzione si può scegliere da un minimo di 1170x540 pixel a un massimo di 3840x2160 pixel ovvero 4K.

In Velocità in Bit si può optare per una da un minimo di 1Mbps a un massimo di 24Mbps. In Numero di Fotogrammi si imposta il frame rate da un minimo di 15fps a un massimo di 60fps. In Sorgente Audio si può scegliere tra Nessun Audio, Audio Interno e Audio del microfono con voce e suoni ambientali. Google però impedisce di registrare l'audio di sistema, quindi è meglio scegliere la terza opzione del microfono. Inoltre si può impostare l'orientamento del video tra automatico, verticale e orizzontale.

Si può poi nascondere il widget mobile e mostrare o meno i tocchi sullo schermo del cellulare. Purtroppo non si possono fare gli screenshot de widget. Però, dopo aver toccato sulla icona rossa, questa muterà in quella classica per mettere in pausa, mentre la crocetta diventerà un pulsante quadrato per terminare la registrazione.

Durante quest'ultima il widget diventerà semi trasparente e quando verrà interrotta, riceveremo una notifica del file  video che è stato aggiunto alla Galleria nella Raccolta denominata appunto Screen Recorder. Nella notifica si può anche eliminare il file e visualizzarlo direttamente toccandoci sopra per poi riprodurlo.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy