Pubblicato il 13/07/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Aggiungere emoji, simboli matematici e valutari con Windows

Come usare i tool di Windows per inserire nei testi emoji, kaomoji, simboli valutari, matematici, geometrici, linguistici (tra cui le lettere greche), latini e di punteggiatura desueti
Se state scrivendo con un computer Windows in un post, in un social, in un commento a una pagina web o a un forum, vi sarete certamente trovati in difficoltà in diverse circostanze perché la tastiera fisica del computer non mostra tutti i simboli, come invece accade per le tastiere virtuali dei cellulari e dei tablet.

Anche soltanto digitare delle vocali accentate maiuscole rappresenta un problema. Se inserire il simbolo del dollaro ($) o dell'euro () non è complicato, diventa difficile digitare il simbolo della sterlina () o dello yen (¥). Ancora più difficile è l'inserimento delle emoji e di molti altri simboli che invece sono facilmente reperibili nelle tastiere dei dispositivi mobili.

Le emoji sono una invenzione giapponese, al pari delle kaomoji, sono una evoluzione delle emoticon occidentali e in verità nei principali social network esistono degli strumenti per aggiungerle. Quando cliccate sul campo Crea un post di Facebook, viene mostrata in basso a destra l'icona di una faccina e, se ci si clicca sopra, si aprirà un pannello con una vasta selezione di emoji che possono essere aggiunte al post con un click.

Le emoji su Facebook sono suddivise in schede per poterle scegliere più facilmente e un discorso simile vale anche per Twitter. Quando si va sul pulsante Twitta in alto a destra, verrà mostrato, nel campo in cui digitare il tweet, una piccola icona che ricorda quella di Facebook, che, se cliccata, mostrerà il pannello delle emoji, anche su Twitter divise in schede. Se però si commenta in una pagina web generica o in un forum, in linea di massima non sono presenti degli strumenti per aggiungere emoji né tanto meno altri simboli quali quelli valutari o matematici.





Su Windows sono però disponibili dei tool molto più semplici da usare della Mappa dei Caratteri per aggiungere emoji, kaomoji, simboli di punteggiatura, simboli geometrici, simboli matematici e simboli linguistici. Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un video tutorial che illustra la procedura su come farlo.


Iniziamo a mostrare come usare la tastiera virtuale, molto pratica soprattutto per aggiungere le vocali maiuscole accentate che non sono presenti nelle tastiere fisiche come À, Ò, Ù ma soprattutto È.

TASTIERA VIRTUALE PER EMOJI E SIMBOLI


Nei computer Windows 10 si può attivare la tastiera virtuale. Si clicca con il destro del mouse sulla barra delle applicazioni per poi mettere la spunta a Mostra pulsante tastiera virtuale. Ci si clicca sopra per aprirla.

Con l'ultimo aggiornamento di Windows è diventata di colore bianco mentre prima era di colore scuro.

tastiera-vurtuale-windows

La tastiera viene mostrata nello schermo e si utilizza con i click del mouse. Cliccando sul tasto delle maiuscole, si possono aggiungere le vocali maiuscole accentate mentre, cliccando sulla icona della faccina, si potranno inserire le emoji che verranno mostrate divise in varie schede tra cui quelle inserite più di recente.

Cliccando sul tasto &123 si visualizza il tastierino numerico insieme ad altri simboli. Però, se si escludono le vocali maiuscole accentate, è più efficace usare l'apposito tool di Windows per emoji e altri simboli.






PANNELLO EMOJI KAOMOJI E SIMBOLI DI WINDOWS


Su Windows si può aprire una finestra per aggiungere a un campo di testo emoji, kaomoji e simboli. Trattandosi di simboli Unicode, questi sono riproducibili in tutti gli Editor che supportano tale consorzio.

Se state digitando un testo in un campo del browser Chrome, per aprire la finestra con emoji e altri simboli, vi basterà cliccarci sopra con il destro del mouse per poi scegliere Emoji dal menù contestuale.

finestra-emoji-windows

Esiste però anche una scorciatoia da tastiera per aprire lo stesso pannello che quindi si può visualizzare non solo nel browser ma anche in Editor quali Word e LibreOffice. La scorciatoia da tastiera è Windows + ..

In sostanza si va sul tasto del Punto tenendo premuto il tasto di Windows con l'icona delle 4 finestre

emoji-simboli-windows

La finestra è suddivisa in 3 schede: Emoji, Kaomoji e Simboli. Ciascuna scheda è suddivisa in altre schede. Le emoji hanno tutte un nome italiano e, se si conosce, possiamo iniziare a digitarlo con il pannello visibile.



Verranno mostrate le emoji compatibili con il testo e si potrà cliccare su quella che ci soddisfa, che verrà inserita nel campo, al posto del testo digitato. Se non conosciamo il nome, si può scegliere la scheda delle categorie delle emoji per poi cliccarci sopra quando la si sia trovata. Le schede disponibili sono: Cerca, Usate di recente, Smile e animali, Contatti, Celebrazioni e Oggetti, Cibo e Piante, Trasporti e Luoghi, Simboli.

Nello stesso strumento di Windows ci sono altre due schede in alto, quella delle Kaomoji e quella dei Simboli. Anche i Kaomoji come le Emoji sono una invenzione giapponese. Sono delle emoticon, quindi una combinazione di caratteri, che possono essere interpretati senza inclinare la testa di 90 gradi.

Queste emoticon in genere seguono una struttura del tipo (*_*), dove gli asterischi indicano gli occhi; il carattere centrale, generalmente un underscore, la bocca; infine le parentesi delineano i contorni del volto. Le emozioni vengono palesate modificando solitamente il carattere degli occhi. Per esempio la lettera T indica un volto che piange, la X un volto stressato mentre l'aggiunta di un punto e virgola simboleggerà la presenza di sudore.

schede-kaomoji

Anche le Kaomoji sono suddivise in schede: Usate di Recente, Emoticon Classiche, Felice. Messaggio di Saluto, Posa, Triste, Arrabbiato e Sorpreso (Senza Parole). Come per le emoji, ci si clicca sopra per aggiungerle al testo in un programma desktop o in un campo del browser.





SIMBOLI MATEMATICI GEOMETRICI VALUTARI LINGUISTICI


La terza scheda di questo tool di Windows ci permette di aggiungere simboli di diversa natura. Anche in questo caso si può scegliere la scheda che contiene la categoria dei simboli che ci interessano.

simboli-matematici-geometrici-valutari-linguistici

Anche la scheda dei Simboli infatti è suddivisa nelle sottoschede: Usati di Recente, Punteggiatura Generale, Simboli di Valuta, Simboli Latini, Simboli Geometrici, Simboli Matematici, Simboli Supplementari e Simboli della Lingua. Chi scrive dei documenti scientifici e ha bisogno di pubblicare simboli matematici, geometrici o logici, li potrà trovare in questo strumento di Windows. Ci sono infatti tutti i simboli della insiemistica, i simboli di derivata parziale, quelli degli integrali (anche doppi, tripli o circolari). Nell'ultima scheda ci sono le lettere dell'alfabeto greco ed è possibile anche inserire dei simboli valutari non dei più comuni.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy