Pubblicato il 22/10/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come installare le Progressive Web Apps (PWA) su Chrome

Come installare su Chrome le Progressive Web Apps o PWA da desktop e da mobile che funzioneranno come normali applicazioni, alcune anche offline
A partire dalla versione 70 del browser Google Chrome viene offerta agli utenti una nuova funzionalità, quella di installare le Progressive Web Apps (PWA) nel browser.

Queste funzioni trasformano siti e servizi internet in qualcosa di simile alle applicazioni. In italiano l'espressione precedente è tradotta come Applicazioni Web Progressive ma solitamente viene usata l'espressione in inglese. Il termine è stato coniato da Google e si tratta di applicazioni che vengono caricate come una normale pagina web. Si comportano in modo simile alle applicazioni native se utilizzate con un dispositivo mobile.

Le PWA sono un ibrido tra le normali pagine web e le applicazioni mobili e sono state sviluppate per essere utilizzate con i browser più moderni, avendo il beneficio di funzionare anche in mobilità. Dal cellulare si può salvare una pagina web nella Homepage. In questo modo una PWA si comporterà in modo simile a una app mobile.






Alcune PWA consentono poi il supporto offline per funzionare anche senza connessione a internet. Vediamo come installare queste app su Chrome a partire dalla versione 70. Google prevede di abilitare di default questa funzionalità a partire dalla versione 72. In effetti, se si utilizza Chrome Canary, non occorre alcun tipo di configurazione. Se invece avete la versione stabile 70 di Chrome, aprite questa pagina delle flags.

chrome://flags/#enable-desktop-pwas

Verrà evidenziata la funzione sperimentale Desktop PWAs

progressive-web-apps


Nel menù posto sulla destra, si sceglie l'opzione Enabled al posto di Default, e si fa lo stesso anche con l'altra funzionalità sperimentale Desktop PWAs Link Capturing. Si va poi in basso sul pulsante Relaunch Now.






Il browser verrà riavviato e ora sarà in grado di installare le PWA. Per fare un test aprite con Chrome la pagina di Notepad che è una applicazione tipo Blocco Note. Andate adesso nel menù di Chrome a forma di tre puntini.

installare-notepad

Nel menù si visualizzerà l'opzione Installa Notepad.. Ci si clicca sopra. Verrà mostrato un popup come questo.

installazione-notepad

Si clicca su Installa. Tale applicazione potrà essere ritrovata nella pagina delle app che ha questo URL chrome://apps/. Ci si clicca sopra con il sinistro del mouse per aprirla.

applicazioni-chrome

Cliccando con il destro del mouse sulle PWA si può decidere o meno di lasciare la spunta a Apri come Finestra. Se si toglie la flag, verrà aperta come una normale scheda del browser.





Le PWA aggiunte da Chrome saranno riconosciute da Windows 10 come applicazioni del computer.

pwa-windows

Cliccando su Start si potrà visualizzare l'app tra Aggiunti di recente. Cliccandoci sopra con il destro del mouse, la si potrà aggiungere alla Barra delle Applicazioni, al Menù Start o la si potrà disinstallare.

GESTIONE DELLE PWA DA MOBILE


Sul mobile la situazione è ancora più semplice. Si apre l'app Chrome (ho testato su Android). Si digita l'indirizzo della PWA da installare. Se ne apre la sua pagina. Verrà mostrato un messaggio per aggiungerla alla Home.

notepad-android

Ci si tocca sopra e si va su Aggiungi nel popup che ci viene mostrato. Potrà poi essere aperta come una qualsiasi altra app del telefonino e potrà ugualmente essere disinstallata.

Al momento non esiste un elenco delle PWA installabili su Chrome con questa procedura. Si possono solo visualizzare quelle già installate nella pagina delle App di Chrome. Mi risulta però che possono essere installate anche Spotify e Twitter che però non possono essere usate offline.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy