Pubblicato il 10/07/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come verificare l'indicizzazione dei post su Google Search Console

Come controllare lo stato di scansione e indicizzazione di una pagina web con lo Strumento Controllo URL di Search Console e come indicizzare manualmente un post
Da qualche settimana era stato reso disponibile da Google, per gli utenti di lingua inglese, un nuovo strumento di Search Console, per verificare lo stato di indicizzazione di una pagina, in una proprietà verificata su Search Console.

Da qualche ora tale strumento è stato introdotto anche per gli utenti italiani, e si può usare con la nuova versione di Search Console. La dizione inglese del test è URL Inspector che è stata tradotta in italiano come Strumento Controllo URL ed è in grado di fornire informazioni sulla versione di una pagina specifica indicizzata da Google, ad esempio errori AMP, errori nei dati strutturati e problemi di indicizzazione.

Tale strumento era stato annunciato con un post del 25 Giugno 2018 nel Google Webmaster Central Blog. Si tratta di uno strumento che ha già le sue istruzioni anche in italiano. Con questo tool possiamo conoscere lo stato della scansione e della indicizzazione in modo diretto, senza dover fare ricerche di prova su Google.


Lo strumento appena introdotto, funziona solo nella proprietà del dominio di cui fa parte l'articolo monitorato. Si accede a Search Console con il nostro account Google. Si scorrono le proprietà, fino a trovare quella che ci interessa. Ci si clicca sopra, quindi si va in alto a sinistra, su Prova la nuova Search Console.





Nella barra in alto si potranno fare delle ricerche incollando un URL della proprietà selezionata. Si clicca poi sulla icona della lente per effettuare la ricerca o alternativamente si va su Invio nella tastiera. Verrà mostrato un avviso che ci informa che Google sta recuperando i dati della pagina.

controllo url search console

Si tratta di un tool utile soprattutto per verificare che un post pubblicato il giorno prima sia stato correttamente scansionato e indicizzato. Ho incollato l'URL del post pubblicato ieri e il risultato è stato che è stato indicizzato ma non inviato tramite Sitemap. Andando sulla sinistra su Sitemap ho scoperto che l'ultima scansione delle sitemap è avvenuta il giorno 9 Luglio, cioè lo stesso giorno di pubblicazione e quindi è comprensibile che il post non sia stato ancora inviato. In caso di problemi si va su Ulteriori Informazioni per le indicazioni su come risolverli.






Nella versione Beta di Search Console è stata finalmente sanata la questione degli errori.

errori-search-console

Gli utenti di Blogger, che aprivano la versione classica di Search Console, erano demoralizzati dal fatto che il loro sito sembrava avere una miriade di Errori Blogposting o di altri Dati Strutturati. In realtà se poi si cliccava su una pagina con errori e si effettuava il Test, anche direttamente da Search Console, la pagina stessa risultava senza errori. Si trattava evidentemente di un bug della vecchia versione che è stato coretto in quella nuova.





OSSERVAZIONI E CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE


Il nuovo tool chiamato Strumento Controllo URL può essere attivato in tutte le pagine della versione Beta di Search Console, incollando l'indirizzo della pagina da investigare nella barra in alto.

Chi rilevasse problemi su più di una pagina, può consultare la guida online di Google sullo Stato della Copertura dell'Indice. L'URL deve essere monitorato nella proprietà giusta. Se avete aggiunto più siti a Search Console, selezionate quello giusto nella colonna di sinistra in alto agendo sul menù verticale.

Questo strumento non agisce in tempo reale e descrive la situazione di una pagina secondo la scansione più recente e non la versione attualmente pubblicata nel web. Per controllare la versione corrente di una pagina occorre usare lo strumento Visualizza come Google. Questo tool è presente nella vecchia versione di Search Console, da usare se una pagina non fosse stata indicizzata, come rilevato dallo Strumento Controllo URL.

Si tratta di uno strumento utilissimo per forzare Google a indicizzare una pagina, che i suoi crawler non hanno ancora rilevato. Si apre Search Console prima versione e, dopo aver scelta la proprietà, si va su Scansione > Visualizza come Google. Si sceglie la visualizzazione Desktop o da Cellulare, quindi si incolla la parte finale dell'URL del post, e si clicca su Recupera e Visualizza, per verificare che Google riesca a accedere. Quando si visualizza il baffo verde con Parziale su Stato, significa che Google ha rilevato la pagina. Si clicca sul pulsante a destra Invia all'Indice per indicizzare manualmente da soli tale articolo. Il giorno dopo è consigliabile effettuare un nuovo controllo su Strumento Controllo URL.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy