Pubblicato il 17/07/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Google My Business: come funziona da desktop e da mobile

Google My Business è uno strumento gratuito per pubblicizzare una attività. Verrà mostrata una scheda nelle ricerche di Google con Mappa, indirizzo, orari di apertura, informazioni di contatto, foto, post, sito, recensioni
Se avete una attività economica locale allora dovete assolutamente attivare Google My Business, che permetterà ai vostri clienti di trovarvi più facilmente con le ricerche sul web e su Google Maps. Inoltre potete inserire gli orari di apertura, numeri di telefono, informazioni di contatto oltre a fotografie della vostra attività.

I clienti vi giudicheranno, e potranno aggiungere delle valutazioni e recensioni di cui potrete avere anche una immediata notifica. Google My Business è quindi essenziale per negozi di ogni genere, dagli alimentari all'abbigliamento, dalle ferramenta ai negozi di ottica.

Possono usufruire di questo servizio di Google anche i professionisti che operano in tutti i settori, dai veterinari agli idraulici, dagli elettricisti agli esperti SEO. L'unica condizione è quella di possedere un account Google e di avere una attività localizzata nel territorio.

Il primo passo è quindi quello di creare un account Google, preferibilmente specifico per l'attività che si vuole pubblicizzare. Si tratta in sostanza di creare un indirizzo di posta Gmail, che servirà per effettuare il login a tutti i prodotti Google. È opportuno creare un account specifico per l'attività economica, piuttosto che usare un account legato a una singola persona. In sostanza è meglio un indirizzo pizzeriadamarco@gmail.com di un indirizzo marcorossi@gmail.com. I possessori di un account G Suite possono utilizzarlo se legato alla attività.






Si apre la pagina Google My Business da desktop, si va su Accedi e si fa il login con le credenziali Google. Nella prima schermata si inserisce il nome della Attività, stando attenti a non scegliere una già esistente.

google-my-business


Si va su Avanti per completare il resto delle informazioni. Va indicato l'indirizzo completo della attività commerciale, il codice postale, il nome della città e quello della provincia. Si deve anche, nel caso sussistesse la cosa, mettere la spunta a Consegno beni e servizi ai miei clienti. Si va ancora su Avanti.






Nel passaggio successivo si posiziona l'indicatore esattamente nel punto della Mappa in cui è situata la nostra attività. Si va su Avanti per poi selezionare la categoria della attività commerciale.

tipologia-di-attività

Nel passaggio successivo si possono creare facoltativamente dei contatti inserendo il numero di telefono o l'indirizzo del sito web, collegato alla attività che si vuole pubblicizzare con Google My Business. Dopo essere ancora andati su Avanti, dovremo scegliere se ricevere o meno suggerimenti personalizzati da Google, per migliorare la presenza della nostra attività. Si va nuovamente su Avanti.

verifica-proprietà-google

Nell'ultima schermata si va su Fine. Ci sarà una verifica da parte di Google, del rapporto del titolare dell'account Google con questa attività. La verifica può avvenire mediante l'invio, all'indirizzo inserito nelle informazioni, di una cartolina con un codice da inserire in un campo. Un'altra modalità, più semplice, è quella di una telefonata, al numero telefonico della attività, in cui viene comunicato il codice della verifica.

Dopo aver effettuato la verifica della proprietà, potremo migliorare la nostra visibilità online, visto che:
  1. I clienti potranno trovarci tramite Google Maps
  2. Si potrà promuovere la nostra attività con foto e post
  3. Si potrà accedere alle statistiche per interagire meglio con la clientela
  4. I clienti potranno recensire l'attività e il titolare potrà rispondere alle recensioni.
Si può accedere immediatamente a Google My Business anche dalla Home di Google

accesso-my-business


Dopo aver fatto il login, si clicca sulla icona dei 9 quadretti per visualizzare tutti i servizi Google e si clicca su My Business. Se ancora non possiedi un sito, con Google My Business lo potrai creare sul momento.





Google My Business è gratuito. Se hai già utilizzato Google Places per le aziende o la Dashboard per le pagine Google+ per gestire le informazioni sulla tua attività commerciale, è stato eseguito automaticamente l'upgrade del tuo account su Google My Business.

Google My Business completa anche un sito web già esistente, perché garantisce alla attività commerciale un'identità pubblica e la presenza su Google con una scheda. Le informazioni fornite sulla attività commerciale possono essere visualizzate nella Ricerca Google, su Maps e su Google+.

Lo strumento di Google, per la creazione del sito web gratuito, utilizza le informazioni della scheda My Business, per generare automaticamente un sito semplice. Per personalizzare il sito web gratuito in base alle esigenze della tua attività commerciale, si possono aggiungere foto e scegliere tra vari design.

Si può usare Google My Business anche se non si possiede un negozio e se si svolge l'attività da casa o presso il domicilio dei clienti. Le informazioni immesse nella scheda verranno visualizzate su Google. Quando si digita il nome di una attività presente su Google My Business, i risultati di ricerca ci verranno mostrati in una scheda.

scheda-google-my-business

Oltre a indirizzo, orari e numero di telefono, si potranno visualizzare il sito web e le indicazioni stradali. Vengono mostrate anche il numero di recensioni ricevute e la media ottenuta da 0 a 5 stelle. Cliccando sopra al link delle recensioni, si potranno leggere e aggiungerne anche una nostra.

COME ATTIVARE GOOGLE MY BUSINESS ANCHE DA MOBILE


Google My Business si può attivare e utilizzare anche da smartphone e tablet Android e iOS.
Dopo aver installato la app, si accede con l'account collegato allo smartphone o con un altro sempre di nostra proprietà. Dopo le schermate iniziali di istruzioni, si visualizzerà un modulo in cui inserire le informazioni.

google-my-business-mobile


Il modulo da compilare è lo stesso di quello che ci viene mostrato da desktop, solo che è più compatto.

CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE


Google My Business è un servizio gratuito che, chi avesse una attività localizzata, sarebbe sciocco non usasse. Sicuramente una maggiore visibilità su internet porterà ad avere una clientela più numerosa.

Le cose necessarie non sono molte. Ci vuole un account Google, un posizionamento ben definito per poter essere visualizzato sulla mappa. Può essere quello di un negozio ma anche di una abitazione. Si possono creare anche dei post, quando ci sono promozioni o attività economiche straordinarie. Tali post potranno essere aperti dai clienti che fanno delle ricerche e il proprietario della attività ne potrà monitorare l'engagement.

Potranno essere aggiunte foto dell'interno della attività come dell'esterno. I post pubblicati solitamente vengono rimossi dalle ricerche di Google dopo 7 giorni. Per finire consultate la Guida ufficiale per Google My Business e magari interagite con gli altri utenti del servizio, sul Forum di  Google My Business.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy