Pubblicato il 20/02/11 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come pubblicare dei contenuti visibili solo ai sottoscrittori del blog.

Chi decide di seguirci sottoscrivendo i nostri feed, abbonandosi alla newsletter o aggiungendo il suo Profilo a Google Friend Connect può essere ricompensato dall'autore del blog mostrandogli un contenuto esclusivo che sia nascosto a tutti gli altri che invece si limitano ad aprire un post. Questo contenuto può essere formato da semplice testo, da immagini, da video, da iFrame, da link o da qualsiasi altra cosa che sia possibile inserire in un articolo. La parte dell'articolo visibile solo a chi apre il feed può essere inserita solo in certi articoli a scelta dell'autore.

Il metodo usato è di una semplicità straordinaria e si basa sulla creazione di una classe specifica il cui ID poi viene ripreso nel post. La classe si può chiamare come meglio crediamo, per esempio extracontent. Andiamo in Design > Modifica HTML e cerchiamo la tag /b:skin che si trova nella riga

 ]]></b:skin>

Immediatamente sopra incolliamo questo codice

.extracontent {
display:none;
}

Salviamo il modello. Questo CSS indica semplicemente che gli oggetti presenti in un contenitore con questo attributo non saranno visibili nel post. Quando vogliamo pubblicare qualcosa di visibile solo se l'articolo viene aperto con Google Reader, mediante la Bacheca di Blogger o da coloro che ricevono la nostra newsletter, dobbiamo semplicemente aggiungere questo codice in Modalità HTML nell'articolo

<div class="extracontent">
Qui possiamo inserire testo, immagini, video e altro ancora. Tutto quello compreso tra queste due righe sarà visibile solo nei feed.
</div>

Dopo la pubblicazione del post, il contenuto compreso tra i due tag non sarà visibile nel blog ma solo nei feed. Guardate come inquesto post di prova sia visibile solo la prima parte dell'articolo; se lo aprite mediante i feed saranno invece mostrati anche i contenuti che sono stati nascosti con il sistema appena illustrato

contenuto nascosto in un post di Blogger

Al posto di extracontent potete usare anche un nome diverso, magari più breve. Credo che questa funzionalità possa essere usata in moltissime tipologie di blog e che serva a dare valore aggiunto a chi ti segue assiduamente rispetto al visitatore occasionale. E' evidente che se mostriamo solo una parte dei feed con la configurazione di FeedBurner o mediante l'uso della stecca di biliardo di Blogger, il contenuto nascosto deve essere inserito nella prima parte dell'articolo. Con questa modalità si possono inserire link ad altri articoli del nostro blog per ricevere dei backlink involontari da chi ci copia ripubblicando abusivamente i nostri feed.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy