Pubblicato il 10/12/10 - aggiornato il  | 2 commenti :

Photoscape è un fantastico editor di immagini che crea GIF con un click.

Photoscape è un editor di immagini gratuito e multilingue. Dopo aver cliccato su Download e aver scaricato il programma, l'installazione non  presenta difficoltà. Si deve solo selezionare se mostrare l'icona nel desktop o nell'avvio veloce, cosa comunque che può essere configurata in seguito. Si tratta di un programma dalla grafica veramente rivoluzionaria rispetto a quelli cui siamo abituati e che è in grado di fare un sacco di cose. In un articolo non ho la pretesa di illustrarle tutte e mi limiterò a quelle più interessanti secondo una mia valutazione soggettiva. Ecco l'interfaccia del programma

photoscape-interfaccia

Sono presentate le varie sezioni sia sotto forma di menù nella parte alta che in una suggestiva ruota nel centro della finestra. Le schede presenti servono ciascuna per una operazione particolare e sono:

  1. Visualizzatore: per visualizzare le foto dentro le singole cartelle
  2. Editor: per ridimensionare, aggiustare colore e brillantezza, bilanciamento del bianco, aggiungere del testo. Serve anche per ritagliare la foto e per rimuovere gli occhi rossi
  3. Editor di gruppo: per editare più foto contemporaneamente, molto utile pe aggiungere degli watermark a intere cartelle di foto
  4. Foto su pagina: per creare delle pagine con più foto secondo il layout scelto tra i molti presenti
  5. Combina foto: per attaccare più foto orizzontalmente e verticalmente
  6. Tutto per GIF: serve per creare delle immagini animate da singole foto usate come fotogrammi
  7. Stampa: per agevolare e configurare al meglio la stampa delle foto
  8. Dividi foto: strumento interessantissimo per dividere delle grandi foto in pezzi più piccoli attraverso l'inserimento del numero di righe e di colonne. In sostanza si crea un mosaico
  9. Cattura schermo: per catturare l''intero schermo, una regione o una finestra. Siamo su livelli simili a quelli di Snagit e c'è anche la possibilità di inserire le coordinate della cattura che può essere salvata in Photoscape o negli Appunti
  10. Raccoglitore colore: funziona come lo strumento contagocce su Photoshop
  11. Convertitore Raw: per convertire i file RAW in JPG
  12. Rinomina foto: lo dice la parola stessa

Vediamo più in dettaglio come fare per dividere delle foto. Dopo aver cliccato sull'icona relativa si va su Aggiungi, per caricare l'immagine

dividere-immagini-photoscape

quindi si scelgono il numero di righe e di colonne e si clicca su Dividi. Nella finestra successiva si sceglie la cartella di destinazione e la qualità delle immagini che verranno create

dividere-immagini-photoscape[5]

Se si vogliono creare delle immagini in GIF occorre avere un certo numero di foto che serviranno come fotogrammi. Ricordo che le animazioni in GIF non sono altro che una successione di foto mostrate a distanza di un determinato lasso di tempo. Dopo aver cliccato su Tutto per GIF si va su Aggiungi per caricare le foto da una nostra cartella

creare-gif-photoscape

Si possono configurare le dimensioni, il tempo che una singola foto viene mostrata, inserire un colore di background, aggiungere degli effetti, allineare le foto e vedere l'anteprima della nostra creazione sul browser. Si clicca su Salva per creare la GIF. Per default il file sarà nominato anigif e si potrà selezionare la cartella di destinazione. Se non avete visto l'anteprima durante la realizzazione, potete cliccare sopra al file con il destro del mouse e scegliere Apri con > Chrome (Firefox o IE o Opera o Safari) per controllare l'animazione prima di pubblicarla o condividerla.

Concludo con il bottone EXIF che è presente in alto a destra dell'Editor, dell'Editor di gruppo e di altri tool del programma

exif-foto-immagine-photoscape

Se ci si clicca sopra, possiamo avere quelle che si chiamano meta-informazioni sulla foto come per esempio la macchina digitale con cui è stata creata, la data in cui è stata fatta o il programma con cui è stata modificata. Questo serve anche per controllare se delle pretese di copyright sulla immagine siano legittime o meno.




2 commenti :

  1. Con i programmi di grafica sono un disastro per ora. Proverò anche questo, grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  2. @LaDamaBianca
    A chi lo dici! Io e la grafica proprio non andiamo d'accordo :-)

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy