Pubblicato il 21/08/10 - aggiornato il  | 3 commenti :

Un box di Twitter su Blogger per Condividere con Amore.

Qualche mese fa Twitter ha messo a disposizione degli sviluppatori le sue API tramite il servizio @Anywhere Developer Page, indicato più semplicemente come @anywhere. Avevo già illustrato brevemente come creare un'applicazione e linkato la pagina di istruzioni. Riepilogo brevemente la procedura di generazione di un App sulla falsariga di quelle che si possono creare per Facebook.

Bisogna andare nella pagina di registrazione delle applicazioni e riempire il modulo in questo modo

applicazione-twitter

E' sufficiente inserire il nome dell'applicazione e l'URL del blog nel campo Sito web dell'applicazione e Callback URL. Le opzioni del nome dell'organizzazione e della scelta di un'immagine sono opzionali e comunque possono sempre essere aggiunte in seguito. A fondo pagina si clicca su Register Application dopo aver superato il controllo visivo. E' importante mettere il segno di spunta a Read & Write per poterla anche modificare successivamente.

Si possono creare tutte le applicazioni che si vogliono per tutti i siti che possediamo e per tutti gli account Twitter di cui siamo titolari. Se siete loggati, andando su Your Apps saranno visibili tutte le applicazioni che avete già creato

twitter-apps

Cliccando sul nome dell'applicazione saranno visibili tutte la chiavi di accesso. Questo però varrà solo per il seguito nel caso volessimo nuovamente accedere a questi dati. La prima volta, dopo che si è cliccato su Register Application, apparirà una schermata simile a questa

codice-applicazionecon lo script da incollare nella sezione <head> del template. Copiate solo le prime due righe quelle che vanno dal primo <script src=…> al primo </script>. Se volete potete aggiungerci due righe di commenti per poterle più agevolmente individuare nel modello  in questo modo

<!--TWITTER APP INIZIO-->

CODICE COPIATO DA TWITTER @ANYWHERE

<!--TWITTER APP FINE-->

dove al posto della riga in rosso incollate le due righe di codice che avete copiato. Adesso andate su Design > Modifica HTML, cercate la riga </head> e, immediatamente prima, incollateci il codice come mostrato nello screenshot

codice-app-twitter

quindi salvate il modello. Nel caso non riusciate a trovare questo codice lo potete sempre ricreare usando il seguente

<script src='http://platform.twitter.com/anywhere.js?id=API_KEY&amp;v=1'>
  </script> 

sostituendo a API_KEY la stringa acquisita andando su Your Apps e che è univoca per ogni applicazione. Cercate adesso la riga

<data:post.body/>

per il posizionamento del box di Twitter. In questo caso vale il discorso già fatto per il pulsante MI Piace. Il codice che vado a presentarvi dovrà necessariamente essere inserito dopo questa riga ma, in quella zona del template, ci potranno essere molti altri elementi che vanno dal già citato iFrame Mi Piace al bottone ufficiale di Twitter, dalla pubblicità al testo inserito in automatico in fondo a ciascun articolo.

Dopo che si è scelta la posizione più idonea si incolla il seguente codice

<!--TWITTER BOX INIZIO-->
<b:if cond='data:blog.pageType == &quot;item&quot;'>
<div id='bp_tweetBox'/>
<script type='text/javascript'>
bp_tweet_link=&quot;<data:post.url/>&quot;;
twttr.anywhere(function (T) {
T(&quot;#bp_tweetBox&quot;).tweetBox({
width: 600,
label: &quot;Condividi con A&#10084;more  &amp; Ritwitta&quot;,
defaultContent: &quot;RT @parsifal32 <data:post.title/>&quot;+&quot; &quot;+bp_tweet_link
});
});
</script>
</b:if>
<!--TWITTER BOX FINE-->

Le parti evidenziate di rosso possono essere personalizzate e riguardano la larghezza del box, la frase che si vuole visualizzare sopra il modulo e l'username dell'autore del blog. Sarà visualizzabile solo nei post ecco quello che apparirà nella parte bassa

twitter-box

Il numero in rosso rappresenta di quanti caratteri si è sforato il numero dei 140 massimi per Twitter. Niente paura però perché se, anche si clicca su Tweet senza modificare il testo, sarà possibile postare l'articolo sul nostro Profilo in quanto ci sarà un accorciamento automatico di URL con il servizio bit.ly. Si aprirà una finestra popup e, i visitatori del blog che vorranno "Condividere con Amore" il post, dovranno cliccare su Connect per permettere all'applicazione che abbiamo creato di interagire con Twitter

twitter-connect

Il tweet sarà così immediatamente visibile sul Profilo e nella Home dei followers di chi ha postato

twitter-box-postare

Non so che successo avrà questa feature. Per il momento la lascio nel blog poi se vedo che non è usata da nessuno ovviamente la toglierò. Attraverso @Anywhere saranno possibili ulteriori personalizzazioni del blog riguardo ai servizi di Twitter che vedremo nei prossimi articoli.





3 commenti :

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ciao, è la prima volta che ti scrivo e sono alle prime armi

    Il mio blog è http://tempodiagire.blogspot.com/
    Avevo bisogno di chiederti urgentemente le seguenti cose:

    1.ho visto che per condividere su FB un post ci sono i pulsanti share che elencano anche il numero delle condivisioni. Io non voglio che i miei lettori sappiano quanti hanno condiviso però lo vorrei sapere solo io. Cè un sistema per saperlo? Grazie
    2. Voglio che la data si ripeta nella home x tutti i post….
    3. posso inserire più autori che possono solo scrivere e modificare i loro post e non accedere alla gestione completa del blog?
    4. la paginazione non funziona...
    Come posso risolvere? grazie
    luisa

    RispondiElimina
  3. Ti ho già risposto in quest'altro post
    http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/09/il-nuovo-digg-rappresenta-una-grande.html

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy