Pubblicato il 11/02/09 - aggiornato il  | Nessun commento :

E’ disponibile la nuova versione di Open Office 3.0.1, suite gratuita che non ha nulla da invidiare a Office di Microsoft.

Per scaricare il software bisogna andare nella pagina ufficiale della suite. Automaticamente verrete inviati nella sezione italiana. Nell’ottobre del 2008 i download della suite in versione italiana erano uno ogni sette secondi, il doppio di quelli dell’anno precedente.

Con questo nuovo aggiornamento è probabile che aumentino ulteriormente. Il file compresso da scaricare è di 145MB quindi utilizzate per il download un gestore come DownThemAll, estensione di Firefox, per evitare di perdere i dati.

Nel momento dell’installazione vi verrà chiesto in quale cartella decomprimere i file

imageQuando l’avete scelta cliccate su Decomprimi. L’installazione non sarà lunga; alla fine vi verrà chiesto di inserire i vostri dati

imagee se volete registrarvi subito, in seguito o mai al sito ufficiale. Se scegliete la prima ipotesi dovrete riempire un modulo come questo

image

 Quindi si aprirà il browser per la registrazione, che consiglio per avere a disposizione eventuali aggiornamenti automaticamente. Con questa suite è comunque sempre tutto gratis.

Per default si apre all’avvio del sistema e appare un’icona in basso a destra del desktop. Questa opzione può essere disabilitata togliendo il segno di spunta

imageDallo screenshot si possono vedere tutte le opzioni  di creazione disponibili

  • Documento di testo (può sostituire Word)
  • Foglio elettronico (può sostituire Excel)
  • Presentazione (può sostituire PowerPoint)
  • Disegno (può sostituire Autocad o Corel Draw)
  • Database (può sostituire Access)


  • Formula (può sostituire Equation Editor che è un sottoprogramma di Word usato per creare  formule scientifiche)
  • Da modello – si può creare da modello prestabilito. Eventuali modelli possono essere scaricati da questa pagina. Volendo possiamo condividere anche un nostro modello caricandolo sul sito.

Non mi dilungo su tutte le potenzialità della suite che sono immense. Vi mostro solo lo screenshot del Documento di testo rammentando che si possono aprire i documenti editati con Word (con estensione doc) e che possono essere modificati e salvati nello stesso formato.

image

Per salvare un documento in PDF basta cliccare sull’icona o scegliere File>Esporta nel formato PDF. Ci sono praticamente tutte le funzionalità di Word. E’ interessante la Gallery per inserire oggetti tipo clip art per arricchire il testo

imageIl formato di default in cui vengono salvati i documenti editati con Open Office è odt , ma queste sono tutte le altre opzioni

imageE interessante notare che può anche essere inserita una password nel momento del salvataggio

imageIn questo caso quando si apre il documento bisogna digitarla per poterlo visionare

 image





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy