Pubblicato il 27/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come inserire nei documenti di Word Modelli 3D e animazioni in GIF

L'inserimento di immagini statiche in formato JPG è cosa comunissima in tutti i processori di testo. Nei più importanti programmi di Office è possibile anche aggiungere immagini animate in formato GIF e pure dei modelli in tre dimensioni presi dalla libreria della Microsoft ma anche caricati dal computer dopo averli trovati online.

In questo post vedremo come aggiungere questi elementi a documenti di Word ma la procedura è identica anche con Excel e Powerpoint. Specie le GIF stanno vivendo un periodo di grande interesse dopo anni di oblio dovuti alla loro pesantezza. Sono supportate praticamente da tutti i social e sono alla base di molti Meme.

Il procedimento per aggiungere GIF a un documento di Word non differisce da quello per inserire immagini statiche. Dopo averle aggiunte si potranno ridimensionare, posizionare e ruotare come le altre foto. La differenza sostanziale sta nel fatto che si potranno anche riprodurre all'infinito e mettere in pausa con pulsanti sovrimpressi.



Pubblicato il 25/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Titoli di testa e di coda scorrevoli dal basso aggiunti ai video con Shotcut

Nei film e nei prodotti televisivi si vedono quasi sempre i titoli di testa e di coda. Solitamente i primi sono sovrimpressi  mentre i secondi spesso vengono mostrati su uno sfondo nero che scorrono dal basso verso l'alto.

In questo articolo mostrerò come aggiungere titoli di testa e di coda ai video con Shotcut. Li inserirò entrambi che si spostano dal basso verso l'alto con un movimento continuo. Chi volesse mostrare i titoli di testa con uno stile diverso, visualizzandoli singolarmente, può consultare questo post in cui vengono inseriti sempre con Shotcut.

A chi ancora non avesse questo programma nel computer ricordo che Shotcut è un software open source, e quindi gratuito, che può essere installato su Windows, Mac e Linux. Nella home appena linkata si va su Click to Download e si chiude il banner pubblicitario. Nella finestra che si apre, un utente Windows cliccherà sul link Windows Installer in uno dei due siti FossHub e GitHub per scaricare un file .exe su cui fare un doppio click.



Pubblicato il 24/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come applicare lo zoom a un dettaglio di un video con Shotcut

Lo zoom è uno strumento molto usato dai cameraman quando vogliono mostrare un dettaglio dell'ambiente che stanno riprendendo. In genere si tratta di un effetto applicato in diretta dall'operatore della cinepresa durante una trasmissione televisiva o durante le riprese di un film o di una serie TV. Solitamente si mostra con un ingrandimento progressivo un dettaglio per poi tornare alla visualizzazione completa di tutta la scena.

L'avvicinamento della camera al dettaglio è denominato sinteticamente Zoom In mente per l'allontanamento si parla di Zoom Out, con due termini inglesi entrati ormai a far parte dell'uso quotidiano anche in italiano.

In questo post vedremo come selezionare una clip di un video in cui applicare all'inizio uno Zoom In, seguito da uno Zoom Out, così come accade nelle riprese televisive. L'effetto dello zoom può infatti essere applicato anche a un video già girato. Abbiamo già visto come applicare lo Zoom Dinamico di DaVinci Resolve. In questo articolo vedremo invece come usare un filtro di Shotcut e la funzionalità dei Fotogrammi Chiave per lo zoom.



Pubblicato il 23/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Modificare selettivamente i colori di un video con DaVinci Resolve

Uno degli oscar cinematografici più ambiti è quello assegnato al miglior direttore della fotografia. Ovviamente tra chi cura quest'aspetto dei film ci sono fior di professionisti che hanno studiato lungamente la materia e che sono in grado di adattare i colori della pellicola agli stati d'animo degli attori e alle ambientazioni della scenografia.

Però anche un dilettante allo stato puro può usare le funzionalità dei video editor per cambiare i colori del girato e renderli simili agli splendidi colori che vediamo nei film, resi vivaci o plumbei in funzione della sceneggiatura.

La modifica dei colori dei video è possibile praticamente in tutti i video editor. Per fare un esempio su Shotcut si può applicare il filtro video Regolazione Colore per rendere predominante una tonalità rispetto a un'altra. 

Su DaVinci Resolve però è presente una funzionalità che rende questa operazione ancora più intuitiva e che ci permette di agire anche sui singoli colori selezionati con uno strumento simile al Contagocce degli editor grafici.



Pubblicato il 22/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare una chat con sé stessi su WhatsApp per appunti e trasferire file

Tramite alcuni escamotage era da molto tempo possibile creare una conversazione su WhatsApp in cui il singolo utente era l'unico in cui poteva accedere. Si poteva per esempio creare un gruppo invitando un amico per poi eliminarlo dal gruppo e rimanere gli unici componenti. I tecnici di WhatsApp hanno evidentemente preso nota di questa esigenza comune a molte persone e hanno finalmente dato la possibilità di creare una chat con sé stessi.

Questa conversazione la si può creare dal browser desktop, mediante l'apertura della pagina di WhatsApp Web o direttamente dalla applicazione per dispositivi mobili.  In entrambi i casi si va sul pulsante per creare una nuova chat. L'opzione per crearla con sé stessi è mostrata all'inizio di tutti i contatti visualizzabili in ordine alfabetico.

Creando una chat in cui solo noi possiamo accedere, ci permetterà di prendere appunti al volo, di salvare mediante condivisione un link di una pagina web o un qualsiasi altro collegamento. Si potranno inoltre trasferire in modo naturale dei file da desktop a mobile e viceversa. Basterà caricarli nella chat per visualizzarli e quindi scaricarli con tutti gli altri dispositivi connessi. Ricordo che a un account WhatsApp si possono collegare fino a 4 dispositivi.



Pubblicato il 21/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Mostrare cuoricini che cadono in un video con DaVinci Resolve

Una delle personalizzazioni più richieste diversi anni fa da chi possedeva un blog era quella di mostrare cuoricini cadenti, soprattutto in occasione di San Valentino. Adesso nei siti si privilegia la velocità a scapito degli effetti speciali per un migliore posizionamento e le richieste di questi script sono diventare molto più rare.

Nella realizzazione dei video però non ci sono le esigenze delle pagine web e quindi giusto ieri, in un commento su Youtube, mi è stato chiesto se fosse possibile mostrare "una pioggia di cuoricini che cadono dall'alto" in un video creato con una presentazione di foto. La procedura per realizzare un simile progetto è un po' laboriosa ma per niente complicata. Lo si può fare anche con Shotcut ma in quel caso dovremmo avere una immagine in PNG che serva come modello per i cuoricini che cadono. Ho quindi preferito mostrare come si fa con DaVinci Resolve.

Utilizzando una particolare transizione presente in questo programma è infatti possibile creare una clip di un cuore per mostrare sopra il video mentre il movimento di caduta degli stessi cuoricini si creerà con i Keyframes.



Pubblicato il 20/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare e salvare espressioni matematiche e scientifiche con Word

L'editor di testo Word che fa parte della suite Office della Microsoft non è usato solo da romanzieri o comunque solo da chi utilizza i soli caratteri della tastiera per editare i documenti. Viene per esempio utilizzato dai laureandi in materie scientifiche per creare le loro tesi, così come anche dai professori per poi pubblicare le dispense dei corsi.

L'inserimento di espressioni scientifiche in un documento testuale ha bisogno di strumenti specifici per editare questa simbologia. Ci sono funzionalità appositi su Google Drive e su Libre Office ma non sono paragonabili in quanto a varietà di strumenti  e simboli con quelle esistenti su Word nella sua versione completa.

Purtroppo la versione online di Word, accessibile gratuitamente come applicazione di OneDrive, non dispone delle stesse funzionalità di quella a pagamento standalone per desktop o in abbonamento a Office 365.



Pubblicato il 18/11/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Eliminare un singolo rumore da un file audio con Shotcut e Fonometro

Per rimuovere un rumore che si ripete costantemente in un file audio si può usare il programma gratuito e multipiattaforma Audacity, con la rilevazione del profilo del rumore e quindi con la sua rimozione dal file

Se il rumore non è continuo ma si presenta in una o più zone dell'audio sempre con la stessa modalità, è possibile eliminarlo se si riesce a scoprirne la frequenza. Con questa informazione potremo escludere selettivamente tale frequenza con un equalizzatore. Nella fattispecie si può usare l'equalizzatore parametrico di Shotcut.

Per rilevare la frequenza di un rumore va riprodotto il file audio per individuarla mediante una app per dispositivi mobili. Questo è possibile solo se il rumore è repentino e se si differenzia sensibilmente dal resto dell'audio.