Pubblicato il 15/03/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come ridimensionare e ottimizzare le immagini in GIF con Photoshop.

Come ridimensionare, ottimizzare e alleggerire le immagini animate in formato GIF con Photoshop e il suo tool Salva per il web.
Le immagini in formato GIF sono quasi esclusivamente utilizzate per mostrare le immagini animate che hanno il difetto di essere particolarmente pesanti e quindi di rallentare il caricamento delle pagine in cui sono state pubblicate.

Una interessate soluzione di questo problema l'ho prospettata in un articolo in cui come del resto già succede su Facebook, su Twitter e su Google+ il file immagine in GIF viene sostituito da un video con i tag HTML5 che lo mostrano esattamente come fosse una immagine e che velocizza il caricamento della pagina

Ci sono anche dei tool specifici per ridimensionare e ottimizzare le GIF come GIF Resizer e GIF Optimizer Free che ci permettono di ridurre di una buona percentuale il peso delle immagini animate.

In questo articolo vedremo come effettuare tutte queste operazioni con Photoshop che sappiamo tutti essere un programma particolarmente costoso ma che è installato in molti computer.





COME RIDIMENSIONARE LE IMMAGINI IN GIF CON PHOTOSHOP



Il ridimensionamento di una immagine animata con Photoshop è particolarmente semplice. Si va su File -> Apri e si seleziona l'immagine animata in GIF da aprire su Photoshop.

photoshop-gif-resizer

Nel Pannello dei Livelli verranno caricati tutti i fotogrammi dell'animazione. Per ridimensionare la GIF occorre ridimensionare tutti i fotogrammi ma questo Photoshop lo farà automaticamente.






Si va su Immagine -> Dimensione immagine per poi impostare le dimensioni in pixel o in centimetri nella finestra di configurazione che si apre

ridimensionare-gif-photoshop

Si digitano i valori della Larghezza e della Altezza e si possono opzionalmente anche mantenere le proporzioni. Si va quindi su OK e Photoshop ridimensionerà i fotogrammi di tutti i livelli. Verrà mostrato anche un cursore in cui visualizzare l'andamento del processo. L'immagine potrà poi essere salvata.






COME OTTIMIZZARE LE IMMAGINI ANIMATE CON PHOTOSHOP


Abbiamo già visto come si possano ottimizzare le immagini JPEG con Photoshop e come questa ottimizzazione sia la migliore tra quelle disponibili. Si può usare lo stesso tool anche per le immagini in GIF. Lo possiamo fare con una immagine appena aperta su Photoshop oppure con una animazione che sia stata prima ridimensionata con lo stesso programma. In ogni caso si va su File -> Salva per il web

configurazione-gif-ottimizzata

Si aprirà una finestra con le anteprime dell'immagine originale e di quella ottimizzata. Nella parte bassa si potrà visualizzare il peso di quella iniziale e di quella ottimizzata. In alto a destra si deve scegliere GIF come formato di uscita e impostare le altre preferenze come il numero dei colori

impostazioni-ottimizzazione-gif

Ancora più in basso possiamo ulteriormente ridimensionare l'animazione. Per l'immagine presa come test il peso iniziale era di 977KB e quello della immagine ottimizzata si era ridotto a 330KB. Quando siamo soddisfatti del rapporto guadagno qualità di va su Salva in basso a destra.

Dovremo selezionare la cartella di destinazione e digitare il nome del file di uscita quindi si va su Salva. Oltre che per le JPEG anche relativamente alle GIF il programma Photoshop offre l'ottimizzazione migliore.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.