Pubblicato il 26/10/16e aggiornato il

Come effettuare una videochiamata su WhatsApp e come velocizzare le chat.

Come attivare le videochiamate su WhatsApp e come velocizzare le conversazioni con i contatti, e risparmiare traffico dati, attivando il download automatico di foto e video solo con il Wi-Fi.
Nei prossimi giorni verrà rilasciata a tutti gli utenti Android la nuova funzionalità di WhatsApp che permette di effettuare una videochiamata. Per il momento questa funzione è disponibile a chi abbia installata nel telefonino la versione Beta di WhatsApp che può essere attivata aprendo la pagina Beta Tester di Google Play anche da dispositivo mobile.

La videochiamata si può dire che chiude il cerchio delle funzionalità aggiunte a WhatsApp a partire dalla chiamate audio, passando per la condivisione di documenti fino a arrivare alla crittografia end-to-end.  Le applicazioni concorrenti a partire da Google Allo è bene che si diano una mossa.

Per iniziare a videochiamare basterà toccare l'icona del telefono con il + nella scheda delle chiamate per poi toccare l'icona della cinepresa. Alternativamente si può andare sulla icona dei contatti per poi toccare l'icona della cinepresa accanto al contatto con cui iniziare la videochiamata.

videochiamate-whatsapp

Il contatto su WhatsApp potrà rispondere o rifiutare la videochiamata. Se la accetta dovrà spostare l'icona verde al centro mentre se la rifiuta dovrà toccare sulla icona rossa. La videochiamata sarà impostata a tutto schermo con l'eccezione della Barra delle applicazioni in alto. Per interrompere la videochiamata si dovrà fare tap sulla icona circolare del telefono su sfondo rosso. In basso ci sono le icone per passare alla camera posteriore dalla frontale e viceversa, per aprire la pagina dei contatti e per la gestione del microfono.






Nei giorni precedenti WhatsApp aveva aggiunto un'altra funzionalità utile ai fini della privacy, del risparmio e della velocizzazione della applicazione. Si tratta della possibilità data agli utenti di non scaricare automaticamente le foto, gli audio, i documenti e i video che vengono condivisi. Questa funzione è particolarmente utile quando si utilizza WhatsApp attingendo alla rete dati e non allo W-Fi, ancora più utile se siamo collegati con il roaming addirittura dall'estero.

whtasapp-utilizzo-dati

Si tocca il menù in alto a destra quindi si sceglie Impostazioni -> Utilizzo dati -> Download automatico. Per ogni tipo di connessione si può scegliere quello che si può scaricare in automatico. Le tipologie di connessione sono Rete Mobile, Wi-Fi e Roaming. La scelta più oculata è quella di fare tutti i download quando siamo connessi tramite Wi-Fi, di non effettuarne nessuno quando siamo in roaming e di scaricare solo le foto quando siamo con una connessione a rete mobile se non altro per risparmiare nel consumo se abbiamo un contratto con un massimale di GigaByte. I messaggi vocali vengono sempre scaricati automaticamente per una migliore esperienza di comunicazione. In basso c'è anche il quadratino di controllo per risparmiare il consumo dei dati nelle chiamate, e presumo videochiamate, che però potrebbe portare a una loro minore qualità.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.