Pubblicato il 01/07/16e aggiornato il

Come usare lo Strumento di Cattura di Windows 10 per scattare e editare screenshot.

Come scattare immagini istantanee di tutto o solo di una area dello schermo con lo strumento cattura di Windows 10 e come editarle.
Il sistema operativo Windows 10 come i predecessori Windows 8 e 8.1 ha uno strumento nativo per catturare una istantanea dello schermo. Abbiamo visto qualche giorno fa le più importanti scorciatoie da tastiera di Windows 10 a cui se ne deve aggiungere un'altra. Infatti se digitiamo contemporaneamente Windows + Stamp verrà scattata una fotografia allo schermo. Contestualmente si noterà un abbassamento della luminosità dello stesso.

L'immagine dello schermo in formato PNG finirà automaticamente nella cartella Screenshot che è una sottocartella di Immagini. Il suo percorso è C:\Users\Ernesto\Pictures\Screenshots con il nome utente che ovviamente varia da computer a computer. La destinazione di queste catture native può essere cambiata. Le immagini saranno nominate come Screenshot(1).png, Screenshot(2).png e così via.

Oltre a questo semplicissimo strumento ce n'è anche un altro decisamente più sofisticato che può essere una validissima alternativa gratuita a Snagit 12 o superiore. Cliccando su Start, o pigiando il tasto Windows, e digitando Strumento di cattura sarà visualizzata l'icona di questa app desktop

strumento-cattura-windows

Cliccandoci sopra si aprirà tale tool composto da una piccola finestra. Alternativamente si può andare su Start -> Tutte le app -> Accessori Windows -> Strumento di cattura. Trascinando l'icona nello schermo possiamo anche creare una icona sul desktop.

strumento-cattura-schermo-intero-area

Cliccando sulla freccetta accanto a Nuovo si potrà scegliere se effettuare una cattura rettangolare, una cattura in formato libero, una cattura di finestra o una cattura a schermo intero.
  1. Cattura formato libero per disegnare un contorno a mano libera intorno all'area di cui si vuole scattare una istantanea. Utile per catture non rettangolari
  2. Cattura rettangolare per selezionare un'area rettangolare da catturare
  3. Cattura finestra per catturare la finestra di una applicazione aperta nel desktop
  4. Cattura a schermo intero con ovvio significato.
Esiste anche il bottone Ritarda per scattare lo screenshot dopo un certo periodo di tempo fino a 5 secondi. L'istantanea verrà aperta in un editor per una eventuale post produzione della immagine

editor-screenshot-windows10

Cliccando sulla icona del floppy disc possiamo salvare la cattura selezionando la cartella e dando un nome all'immagine che potrà essere salvata in PNG, GIF, JPEG e MHT (HTML). Andando sulla icona della busta si potrà inviare l'immagine per email solo se è stato associato un programma di posta elettronica. L'icona classica del Copia potrà servire per esempio per copiare l'immagine e incollarla in un file Nuovo di Snagit, di Gimp, di Paint.NET o di altro programma di grafica.

Sulla destra ci sono tre tool grafici minimalisti quali la Penna, l'Evidenziatore e la Gomma. Per quello che riguarda la Penna se ne può scegliere lo spessore, il colore e la forma del pennino a punta tonda o a scalpello. La Penna può essere usata per aggiungere Testo allo screenshot usando il mouse a mano libera anche se è più funzionale copiarla e incollarla in un programma quale Gimp.
Concludo condividendo la mia esperienza personale. Uso il tool Strumento Cattura di Windows 10 quando devo scattare delle istantanee di Snagit o per catture non rettangolari a mano libera.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.