Pubblicato il 23/07/16e aggiornato il

Come creare un account Gmail.

Come creare due o più account Gmail e come ricevere e inviare tuttala posta da una stessa schermata.
Il servizio di posta elettronica di Google è uno dei più utilizzati del mondo per la grande versatilità delle sue funzioni. Non mi risulta che esistano dei limiti per il numero di account Gmail che si possono creare. È quindi possibile creare più indirizzi di posta per poterli diversificare tra scuola, lavoro, amici, pubblica amministrazione, servizi commerciali, ecc.

Se siamo loggati con Google si può creare un altro account direttamente dalla pagina principale di Google cliccando sul nostro avatar per poi cliccare su Aggiungi account.  Però per evitare confusione è consigliabile aprire la pagina iniziale di Gmail con una scheda in incognito.  Si clicca in alto a destra su Crea un account. Dovrà essere compilato il modulo di Gmail con Nome, Cognome, indirizzo scelto, password (due volte), data di nascita, sesso, numero di cellulare, indirizzo email attuale per poi andare su Passaggio successivo.

indirizzo-gmail

Si vedrà l'informativa della Privacy su cui dovremo cliccare su Accetto. Poi si visualizzerà un messaggio di benvenuto e il pulsante per accedere a Gmail con il nuovo account
account-gmail

Si aprirà la schermata di Gmail con tre messaggi del team di Gmail in cui ci vengono spiegate le più importanti funzionalità del servizio. All'indirizzo di posta elettronica che abbiamo inserito come quello di recupero ci verrà inviato un messaggio con la notifica del nuovo account appena creato.

COME VISUALIZZARE LA POSTA DEL NUOVO ACCOUNT IN QUELLO VECCHIO


Se avevamo già un altro account Gmail si pone il tema di gestire i due account (o anche più di due) da una stessa schermata. Dobbiamo quindi fare due cose. La prima è quella di inoltrare la posta elettronica del nuovo account a quello vecchio e la seconda e quella di abilitare il vecchio account all'invio di posta avendo come mittente anche il nuovo account. Si clicca sulla ruota dentata e si sceglie Impostazioni quindi su Inoltro e POP/IMAP -> Aggiungi un indirizzo di inoltro

indirizzo-gmail-inoltro

All'indirizzo email scelto per l'inoltro verrà inviato un codice di conferma che dovremo digitare nell'apposito campo per poi andare su Verifica.

inoltro-gmail

Dopo che c'è stata la verifica si mette la spunta su Inoltra una copia della posta in arrivo a ... quindi si può scegliere come seconda opzione di contrassegnare come letta quella che rimane nel nuovo account. Si va in basso su Salva modifiche per terminare la configurazione. In alto si visualizzerà un avviso su sfondo rosa dell'attivazione dell'inoltro che scomparirà dopo 7 giorni.

INVIARE EMAIL DAL VECCHIO ACCOUNT AVENTE IL NUOVO COME MITTENTE


Si va nel vecchio account e si clicca sulla icona della ruota dentata per poi scegliere Impostazioni. Si sceglie la scheda Account e importazione. Nella sezione Invia messaggi come si clicca sul link Aggiungi un altro indirizzo email di tua proprietà. Sotto questo link è bene lasciare la spunta a Quando rispondi a un messaggio rispondi dallo stesso indirizzo da cui è stato inviato.

inviare-messaggi-gmail-altro-account

Nel campo che si apre si digita l'indirizzo email appena creato che si vuole usare come mittente. Si può lasciare la spunta a Considera come un alias se tale indirizzo è utilizzato solo da noi e non da altre persone. Si clicca poi su Passaggio successivo.

indirizzo-gmail-mittente

Nella finestra successiva si clicca su Invia verifica per verificare la proprietà. Si apre il nuovo account e si copia il codice di verifica che dovrà essere incollato per poi andare ancora su Verifica

verifica-proprietà-gmail

A questo punto la finestra si chiuderà automaticamente e potremo ricevere i messaggi del nuovo indirizzo direttamente nel vecchio e inoltre potremo rispondere con lo stesso mittente. Per inviare email dal vecchio indirizzo avendo il nuovo come mittente si va su Scrivi

inviare-messaggi-nuovo-gmail

e si seleziona l'indirizzo da usare come mittente tra tutti quelli abilitati. Ricordo che con Gmail si possono colorare e rendere nidificate le etichette da considerate come cartelle in cui archiviare la posta. Si possono anche creare dei filtri per organizzare la posta in arrivo ed è possibile creare infiniti alias per suddividere la posta a seconda della provenienza.




5 commenti :

  1. Vorrei scrivere un post sui bitcoin ma ho bisogno di un consiglio da parte tua, Ernesto.Non so come mettere il titolo: ''Bitcoin: Cosa sono e come guadagnarli gratis'' oppure mettere ''Cosa sono i bitcoin e come guadagnarli gratis''( penso che quest'ultima frase lo digiterebbe ogni persona che non sa cosa sono i bitcoin). Allora cosa mettere?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembrano due titoli equivalenti. Ci sono anche delle tecniche per trovare il titolo migliore
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/10/keyword-planner-parole-chiave-strumento-adwords.html
      Ora però il tool mi pare abbia cambiato indirizzo
      https://adwords.google.it/KeywordPlanner
      @#

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera signor Ernesto. E' molto che non disturbo con i miei interrogativi. Come sta?
      Senta, sarebbe mia intenzione inserire un codice HTML per far votare ogni commento su Blogger. Per caso, cortesemente poi, sa dirmi dove deve essere collocato affinchè sotto ogni commento compaia il pollice verso l'alto e uno verso il basso appunto per farlo votare? Un grazie copioso in anticipo.


      Elimina
    2. Non mi risulta esista un sistema per aggiungere questa personalizzazione in Blogger
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.